UFFICIALE: Neto lascerà la Fiorentina a fine stagione


Neto lascerà la Fiorentina a fine stagione. Ecco il comunicato della società Viola:
ACF Fiorentina comunica che in data odierna, attraverso i suoi rappresentanti il calciatore Norberto Murara Neto, ha ufficialmente comunicato di non voler prolungare il rapporto con la Fiorentina e di ritenere definitivamente conclusa la sua esperienza professionale con il Club. Il calciatore, ha anche precisato che non si tratta di una decisione riconducibile all’aspetto economico, ma della volontà di decidere autonomamente per il suo futuro“.

Ora fra Neto e la Roma c’è soltanto la volontà di chiudere l’accordo per cui si parla da tempo.

Photo Credits | Getty Images


42 commenti su “UFFICIALE: Neto lascerà la Fiorentina a fine stagione”

  1. Ho fatto una lista di attaccanti che potrebbero fare al caso nostro nei maggiori campionati
    Si in effetti non c ho niente da fa sto periodo :mrgreen:
    Bpl: Wickham Sunderland, Perez Newcastle, Sackho West Ham, Benteke Aston Villa, Remy Chelsea, Ideye WBA
    Ligue 1:Diabate Bordeaux, Lacazette Lione, Gignac e Batshuayi OM, Bosetti Nizza, Bahebeck Scuola PSG Ben Yedder e Braithwaite Tolosa
    Bundesliga:Selke Werder Brema, Immobile Borussia Dortmund, Lasogga Amburgo, Schieber Herta Berlino, Meier Francoforte
    Eredivisie:poca roba tranne Milik Ajax, Locadia PSV
    Russia: Doumbia CSKA, Balde(non ricorda do gioca ma è na bella bestia) Kokorin Dinamo Mosca, Dzyuba Spartak
    Turchia:Ba Besiktas, Sow e Emenike(mah) Fenerbache, Yilmaz Galatasaray, Kweuke Ceysur Rizaspor
    Non saranno nomi di primissimo piano ma tra gente esperta e talenti piu giovani sia una bella lista da cui spulciare 😉
    Poi ditemi che ne pensate
    Ps è gente abbastanza low cost ma non per forza seghe 😉

    Rispondi
    • Balde gioca nel kuban Krasnodar o come si scrive ma a mio modesto parere è una pippa. Comunque lungagnoni di quel tipo mi sembrano poco adatti al gioco di gàrcia.
      il più forte tra quelli “accessibili” è forse Doumbia, il quale ha il contratto in scadenza 2016, prolungato di un solo anno a giugno e che quindi con ogni probabilità potrà essere acquistato ad una cifra ragionevole. Anche come età ed esperienza potrebbe essere il profilo giusto.
      Avresti dovuto citare anche il campionato ucraino, dove c’è l’occasione più ghiotta – Luiz Adriano svincolato a giugno – e se proprio vuoi lungagnoni c’è Kalinic.
      @Unragazzoqualunque:

      Rispondi
      • Difficile nominare tutti infatti mi so dimenticato la Liga e il campionato portoghese
        Nella Liga Vietto Dos Santos Alcacer e Rodrigo sono i primi che mi vengono in mente
        In portogallo… mah… Sakho dello Sporting sembra bravino Eder non so cosa pensare…
        Ps su Balde probabilmente hai ragione tu dai pochi video e dalle foto mi pareva parecchio cazzuto :mrgreen:
        In Ucraina volendo c è anche l ex Anderlecht Mbokani

  2. Vabbè Cech, Mandanda, Ruffier, Perin, Neto…..,,,
    Io il mio preferito ce l’ho.
    Il PSG non ce lo darà mai ma io farei una follia per Alphonse Areola!

    Rispondi
  3. Vorrei sapere di Nainggolan ma non ci sono notizie, le ultime risalgono a giorni fa con le dichiarazioni del Cagliari..
    Dovrebbe essere tutto ok, ma sono impaziente

    Rispondi
  4. Se si vuole un buon portiere al momento?
    Si va su gente come Sirigu, Ochoa, Enyeama, M’Bolhi, Ruffier, Lloris, Cech, Begovic, Benassio, Mandanda, ecc.
    Tutti portieri, non magari fenomeni, ma superiori a DeSanctis. Neto è allo stesso livello di Rafael del Napoli. Portiere mediocre al confronto di Reina.
    Con 2 anni in meno magari Tim Howard era ancora buono.
    Ma non fatemi nomi assurdi come Neto che di certo non sono migliori di DeSanctis.
    Alcuni costano troppo? Meglio spendere per un buon portiere che per una punta se permettete. L’inter ne sa qualcosa dato che senza quel portiere erano dall’altra parte della classifica.

    Rispondi
    • Alcuni di quelli che hai citato andrebbero bene ma sono, temo, fuori dalla nostra portata.
      Mi riferisco a Llloris e Sirigu che i rispettivi club non lasceranno andare se non per cifre che non possiamo permetterci.
      Comunque del tuo elenco il mio preferito è di gran lunga il portiere degli Spurs.
      Altri, come M’Bolhi! Benaglio (credo intendessi lui) ed Eneyama non sono certo superiori a quelli che abbiamo.
      Ochoa tra i pali e molto forte ma non esce mai e fa bene perché quando ci prova è un pericolo.
      Insomma, dell’elenco ne restano quattro: Begovic, Ruffier, Mandanda e Cech che migliorerebbero sicuramente il nostro reparto, ma x me lo migliorerebbero anche il Neto visto quest’anno ed anche Romero, entrambi svincolati a giugno.

      Rispondi
      • @derossimaancheno: Il neto di quest’anno è un mediocre, come lo era quello dell’anno scorso.
        Non è perchè vedi fare due grandi parate in una partita dove poi prende 2-3 gol è un grande portiere. Facile scaricare la colpa sugli altri, è quasi sempre uscito male.
        M’Bolhi, Benaglio ed Enyeama sono superiori al DeSanctis attuale, per il fatto che ora è troppo vecchio per me per reggere tutte le partite, magari più simili a un DeSanctis più giovane e più in forma.
        Ochoa può migliorare ancora, ma attualmente superiore a Neto sotto ogni punto di vista, tranne l’altezza, per questo difetta di uscite dove può essere staccato da gente che salta tanto o da pallonetti, tranne Enyeama non ho mai apprezzato portieri bassi.
        Neto quando esce dalla porta lo fa per farsi fare pallonetti o rincorrere la palla che sta entrando in rete, tra lui e Mignolet non saprei chi è migliore, probabilmente Mignolet.
        Sirigu e Lloris costano molto sì, ma credo importi poco il prezzo se vuoi avere un futuro portiere sicuro per 5 anni. Al diavolo la punta se puoi prenderti un portiere forte, per Handanovic butterei tutti i soldi di Destro, il problema sono gli ingaggi, tipo quello di Cech, che non se lo abbasserà mai della metà.
        Romero non mi è mai dispiaciuto, anche se alterna buone prestazioni a prestazioni pessime. Mi ricorda molto Julio Cesar, che aveva giornate favolose e giornate orribili.
        Neto per favore, tutti lo ritengono un mediocre, tra lui e Rafael del Napoli non c’è differenza se non l’esperienza in serie-a.
        La posizione della fiorentina di quest’anno è tra i suoi meriti, facile scaricare la colpa sulla difesa. Qualche partita buona l’ha fatta, ma quasi sempre ha preso gol da principiante, è migliorato dall’anno scorso, ma ancora mediocre rimane.
        Mi tengo Skorupski molto ma molto più che volentieri a sto punto, perchè almeno è cresciuto con la squadra.

      • @RomaWolf: Simile a Romero aggiungerei Roberto dell’Olympiakos, buone prestazioni alternate a brutte, ma tutti e due superiori a Neto senza dubbio.

      • @RomaWolf:

        Secondo me sei troppo severo nel giudizio su Neto. È lo stesso rilievo che muovo a molti che criticano Perin. Avete negli occhi il giocatore che è stato, non quello che è.
        Concordo sul fatto che sia ancora ben lontano dai livelli di cech, Lloris e Mandanda ma x me è senz’altro più forte di Benaglio o dei portieri africani da te citati.
        Proprio Perin è il portiere sul quale dei bei soldi ce li metterei. Quest’anno è di gran lunga il più forte della serie A, meglio anche di Handanovic.
        Concordo sul fatto che il portiere meriti uno sforzo economico e x questi ultimi due ci metterei la firma ed un bel gruzzolo, come anche su Lloris.
        Secondo me però restano x diversi motivi inarrivabili.
        Tornando al tuo elenco credo che uno dei più papabili sia Mandanda.
        È’ da anni un gran portiere, completo, con una continuità di rendimento rimarchevole, secondo solo a LLoris in Francia.
        Ha l’età e l’esperienza giusta: un perfetto mix di esperienza e freschezza/integrità atletica.
        A giugno sarà ad un anno dalla scadenza del contratto e se vorrà andare L’OM non potrà trattenerlo ne sparare cifre esorbitanti x il suo cartellino.
        Sembra piaccia da sempre a Garcia ed il suo stipendio sarebbe compatibile con i nostri parametri.

    • @LorySan:
      Probabilmente a Garcia potrebbe piacere più di Destro visto che Lacazette è un attaccante di movimento e potrebbe giocare in tutti e tre i ruoli offensivi.
      Se devo spendere cifre importanti per un attaccante però io mi prendo Benteke.

      Rispondi
  5. Abbiamo 4 portieri in questo momento, nessuno realmente affidabile.
    Neto potenzialmente potrebbe essere un buon acquisto anche perché svincolato ma anche lui non dà sufficienti garanzie.
    Perché non insistere col polacco da qui a fine stagione? Realmente pensiamo possa fare peggio di Morgan? A De Sanctis ho visto fare quest’anno non più di una decina di interventi decisivi e altrettante papere.
    È il solito discorso. Se hai un giovane di belle speranze in casa provalo cazzo!
    Se facciano fare a Skorupski il secondo sino a fine campionato cosa avremo capito? A giugno rimarrà il dubbio se hai tra i pali uno forte o una sega. Quindi siccome mettere in panca DeSanctis non è un dramma come mettere in panca Casillas o Buffon io lo farei.
    A giugno, provato anche il polacco, potremo prendere una decisione maggiormente consapevole.

    Rispondi
    • @down under: Concordo. Se entro Giugno non c’è fiducia per Skorupski va cambiato, ma non con uno indegno come Neto.
      E’ inutile gonfiarlo perchè è gratis ed è associato alla Roma.
      Neto è un portiere mediocre e non sono le sue parate a dire il contrario, ma la statistica intera dei suoi ultimi anni.

      Rispondi
  6. Se volete un esempio di qualche portiere guardate qui:
    fifa.com/worldcup/players/browser/index.html
    cliccate su “positions” e poi su “goalkeeper”
    Li vedrete l’80% di portieri che sono nell’onda del momento, che stanno in competizione tra di loro e che cercano di migliorare e stare sempre al meglio, alcuni hanno fallito tipo mignolet, ma alcuni stanno veramente in forma.
    Ovviamente mancano tante nazionali, ma queste sono le più conosciute.

    Rispondi
  7. ciao ragazzi, buon anno…

    secondo me esagerate con neto…ha fatto un paio di cazzate che hanno fatto tutti i portieri tranne pochissime eccezioni

    andatevi a vedere le papere di buffon, casillas, dida, e tanti altri portieri super…

    capitano. i giocatori sbagliano rigori, i portieri fanno le papere. fa parte del gioco.

    secondo me non e’ male ed ha margini di miglioramento.

    Rispondi
    • @er timmolo: “Portieri super” si parla infatti di questo.
      Se un portiere super fa una cagata a noi poco importa, l’importante è che poi faccia altro.
      Se parliamo di un portiere signor nessuno al momento, la prima cagata che farà i tifosi a Roma lo distruggono come Goicoechea.
      Siamo una squadra da CL, l’anno prossimo se non abbiamo la sfiga di quest’anno, andremo in un girone + facile e passeremo il turno.
      E se permetti di fronte al mondo vorrei avere un portiere di grosso calibro.
      In italia o ti prendi Handanovic o ti prendi Diego Lopez, il resto è solo un cumulo di gente inadatta ai grandi palcoscenici, tutto qui.

      Rispondi
    • @CommandoUltraCurvaSud: Basta poco per capire chi è.
      Tralasciando che non ha mai avuto esperienza estera, 0 esperienza in coppa valida contro grandi, prende gol facili, papere, ecc. seriamente, l’unica differenza che ha con Skorupski è che è più abituato a giocare nel campionato italiano. Che grossa differenza…
      Ne vadano a prendere uno dal campionato inglese o da quello francese.
      Serve un portiere che anche per una nazionale non molto grande, sia titolare, poco importa se sia giovane o vecchio. L’importante è che stia sotto i 34, andrebbe bene pure uno di 30 o 32, con contratto per 3 anni, ma che sia bravo a livello mondiale.
      Se non hanno incentivi come le nazionali i portieri non migliorano mai, almeno io la vedo così.

      Rispondi
      • Non è vero. Skorupski è ancora incompleto. Nelle uscite ad esempio, sopratutto quelle alte, deve migliorare moltissimo perchè ad oggi è un pericolo. Neto è un portiere moderno e completo e quest’anno ha mostrato miglioramento importanti.
        Poi come giovane preferirei Perin e c’è di meglio tra i portieri affermati (ad esempio Lloris degli Spurs ma non ce lo danno) però da quest’anno è tra i migliori della serie A.
        Anche Romero è in scadenza e tra i pali è anche meglio, però come gioco di piedi e capacità nelle uscite è più forte il brasiliano.
        Comunque già oggi è meglio di Desanctis e lo sarà ancora di più l’anno prossimo.
        @RomaWolf:

      • @derossimaancheno: Moderno si, completo no.
        E’ inutile dire che Neto è bravo solo perchè viene associato a noi, non è da grande squadra, tutto qui e lo dimostra ogni volta con la Fiorentina prendendo caterve di gol facili.
        E’ un portiere adatto per squadre da metà classifica o massimo per quelle che vanno sempre in EL.
        Neto per la CL? Neanche fra 5 anni ne sarà degno.
        Migliori della seria-a = scarsoni a livello europeo.
        Non tergiversiamo il discorso, in italia escludi Buffon, Handanovic e Diego Lopez e sono tutti portieri da squadre da media classifica.
        Perin? Buon talento, ma niente di +, nelle grandi squadre farebbe il secondo portiere.
        Un grande portiere serve per una grande squadra. Non siamo + la Roma da 6-7 in classifica, non ti puoi permettere un portiere mediocre.

      • @RomaWolf:
        Non si capisce perché tu abbia tutto questo astio per Neto, la tua sembra una questione personale.

        Non è “degno”della Champions? Addirittura, ma cosa ti ha fatto questo povero ragazzo, lo conosci?:))

      • @puiklasara: Astio? Semplicemente non è adatto e non vedo come lo potrà essere. Un portiere è la prima cosa da avere in una squadra, più di una punta e più di un difensore bravo.
        Un buon portiere è quello che regge la difesa e da sicurezza.
        Se tu vuoi mettere Neto davanti a Robben, Messi e Ronaldo fai pure.
        Dato che appena si trova un attacante sopra la media in serie-a ne prende a volontà di gol, prova ad immaginare contro quelli che cosa fa.
        Se DeSanctis non è una sicurezza ma Neto lo è più di lui, allora mi inchino alla saggezza del tifoso.
        Dal mio punto di vista non lo è e mai lo sarà, poi ognuno la pensa come vuole.
        Non è astio, per me un mediocre rimane un mediocre e non è la grande squadra che lo rende più bravo.

  8. Altro che fine stagione, la Fiorentina cercherà di venderlo subito, il giocatore stesso non vede l’ora di andarsene, mi pare ovvio.

    Dal momento in cui non rinnova, la Viola punterà su un altro portiere, quindi in questa sessione di mercato cercheranno di ricavarci qualche milioni, se non ci riusciranno lo perdono a parametro zero a fine stagione. Il giocatore deve partire subito altrimenti si farà 5 mesi di panchina.

    Io non so quanto la Roma sia realmente interessata e se sia dietro a tutta la situazione, ma sinceramente ormai di De Sanctis io ho il terrore. Gli errori li fanno tutti, ma ogni volta che tocca palla mi prende un colpo. E’ a fine carriera, Neto invece è giovane.

    Rispondi
  9. Maaaaamma mia che piaga. Arrivasse, non ne sarei PER NULLA contento. Poi oh, se viene, forza Neto, ci mancherebbe… però la cosa mi lascerebbe molto perplesso!

    Rispondi
    • @Gugly_89: Ciao grande Gugly!! Ma Neto – che non seguo troppo, ma per quel che ricordavo non era male – è una mezza pippa ?

      Rispondi
      • @CommandoUltraCurvaSud: Le sue 3 papere sono + famose di quelle di Goicoechea. Vai su youtube le trovi facilmente.
        La fiorentina è sempre dietro non sempre per colpa dei difensori, ricordiamocelo.

Lascia un commento