Gigi Cagni: “La Roma ha qualcosa in meno dell’Inter”

Luigi Cagni allenatore dell'EmpoliL’allenatore dell’Empoli, Luigi Cagni, parla, ai microfoni di Rete Sport, della sfida di domenica con la Roma. "Sarà un match durissimo – dichiara Cagni – noi giochiamo sempre per vincere, scenderanno in campo solo coloro che staranno meglio perchè dovremmo correre moltissimo per battere una squadra come la Roma che secondo il mio parere è la più in forma insieme all’Inter". Il tecnico dei toscani non crede che la formazione giallorossa cambierà modo di giocare al Castellani. "La squadra di Spalletti non cambierà modulo, perchè sta dando i suoi frutti, anche i giallorossi metteranno in campo i calciatori più in forma e più pronti che avranno a disposizione. E’ ovvio che se la squadra capitolina darà il 100% vincerà la partita poichè ci sono superiori". Cagni, poi, presenta anche le qualità due giovani emergenti come Giovinco e Marchisio: "Si parla troppo di Giovinco, non è ancora pronto per tutte le aspettative create su di lui, ha addosso troppe pressioni, deve ancora crescere bene. Marchisio è invece più pronto, dimostra un’età superiore rispetto a quella che ha, forse favorito anche dal ruolo. Punterei però su tutti e due, hanno le potenzialità giuste per esplodere." L’ultima battuta è sulle grandi potenziale della squadra giallorossa. "La Roma rispetto allo scorso anno ha una rosa migliore con grandi sostituti – conclude il tecnico – secondo me ha non ancora colmato il gap che c’era con l’Inter. Rispetto ai nerazzurri spende più energie in Champions, forse perchè ha ancora qualcosina in meno nell’organico ma è nettamente più forte della scorsa stagione. Ha anche un Vucinic in più, un grande gioàcatore con straordinarie doti, ovvio che lo tema, spero che i miei difensori lo marchino nel migliore dei modi".

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio