Strootman al lavoro per tornare leader con la spinta di Totti


RASSEGNA STAMPA – LA REPUBBLICA

La miseria di 69 minuti in campo, un rientro più lento del previsto, qualche illazione, tante voci di mercato. Ma anche l’appoggio di una leggenda. Chissà se Kevin Strootman immaginava così il proprio Natale, dopo l’infortunio al crociato di marzo. Chissà se immaginava di saltare il match decisivo di Champions, addirittura di finire discusso per una palla persa, quella a Mosca che ha avviato l’azione del gol del pari del Cska. Aveva fissato il rientro per inizio novembre, 8 mesi dopo l’infortunio. La prima gara vera invece l’ha giocata un mese dopo. Ma a stargli più vicino, nel momento difficile, ha trovato un insospettabile: sua maestà Francesco Totti. È stato il capitano a seguirne la lenta riabilitazione rassicurandolo con la sua esperienza diretta, a spiegargli come fosse normale faticare a recuperare il tono muscolare o sentire le gambe pesanti. A fargli coraggio in vista del rientro.

Kevin passerà le vacanze in Olanda con la fidanzata Thara, lavorando con il fisioterapista personale Massier per farsi trovare pronto alla ripresa: con Keita in Coppa d’Africa sarà lui il primo acquisto di gennaio. Manchester United permettendo. Già, perché il tecnico dei Red Devils Louis van Gaal vorrebbe proprio Strootman, e in Inghilterra giurano che prima della fine del mercato invernale lo United busserà a Trigoria offrendo 40 milioni di euro. Che Kevin possa essere tentato dall’avventura inglese, con il suo mentore, è più che comprensibile. Come lo è la volontà della Roma di non rinunciare a lui: «Strootman non partirà», ha garantito il presidente Pallotta. Ieri intanto è circolata la voce di un incontro tra la società e gli agenti di Destro. Ma Sabatini è rientrato a Roma solo verso le 18 da Milano. E il rappresentante dell’attaccante è in vacanza: «Nessun contatto con la Roma perché non ce n’è bisogno: Mattia resterà».

Photo Credits | Getty Images


18 commenti su “Strootman al lavoro per tornare leader con la spinta di Totti”

    • @dennisb.: Ok…sono il presidente Palletta, procedi all’acquisto…
      ma sta attento ai napoletami che se je levamo Higuain, so caxxi x diabetici.

      Rispondi
  1. Buon Natale e buone Feste ROMANISTI…
    Florenzi non si muove ,
    Kevin torna in forma a gennaio e a chi ha citato Sacchi….cambiate canale!!!..l’unico contemplativo e’ proprio ‘arrigo’ ec allenatore di calcio ed attuale CAZZAO DI PROFESSIONE!
    ah…per quelli che vanno a vedere la MAGGGICA…allo stadio ci si va a prescindere DA CHI GIOCA e…CI SI VA PER TIFARE!
    le critiche e le cazzate le spariamo su forum e con gli amici al lavor….
    ..last but not least..VINCIAMO LO SCUDO!
    DAJE ROMA DAJE!

    Rispondi
  2. questo accade perchè giochiamo con Keita, Ddr e Totti.
    Ormai vecchiotti e non corrono piu, e nessuno di loro puo’ partecipare alla manovra perchè in caso di errore o perdita di palla c’è solo Naingolan a fronteggiare.

    E’ questo il problema della Roma. E con il ritorno di Strootman si risolveranno tante cose.
    Il calcio moderno è molto veloce, fatto anche di pressing, corsa per 90 minuti.

    down under ha detto:

    @derossimaancheno:
    Tutti i giocatori anno un prezzo. Quello di Florenzi è probabilmente quello che hai riportato tu. Non credo però che lo cederemo, uno come lui fa la fortuna di ogni allenatore.
    Se avete letto l’intervista a Sacchi, viene fatta una considerazione intelligente. Abbiamo molti giocatori contemplativi che non partecipano per natura alla manovra e questo secondo Arrigo sarebbe una nostra debolezza. Ora se cediamo Florenzi uno dei pochi, come Radja, che invece fanno dell’intensità una loro prerogativa……….

    Rispondi
  3. Ho letto che la Fiorentina avrebbe nuovamente chiesto Florenzi e la roma avrebbe fissato il prezzo a 15mln.
    Per quella cifra lo vendereste ed eventualmente chi accettereste come parziale contropartita?
    A me piace Babacar.

    Rispondi
    • Ciao Alex,
      Si, ho letto così..
      Secondo me non è vero e comunque non verrà ceduto, con le nuove regole che limitano la rosa a 25 giocatori di cui parte del vivaio Florenzi diventa ancora più prezioso, visto che tra l’altro può giocare in almeno 3 ruoli.
      Forse è un modo x mettere in riga l’agente del giocatore che sta tirando troppo la corda col rinnovo.
      Tra l’altro dovendo fare a meno di Gervinho x 2 mesi perdere anche un altro dei nostri esterni d’attacco semi titolare sarebbe pesante.
      Però nel caso tu lo venderesti x quella cifra ed eventualmente chi vorresti come parziale contropartita?
      @derossimaancheno:

      Rispondi
      • @derossimaancheno:
        Tutti i giocatori anno un prezzo. Quello di Florenzi è probabilmente quello che hai riportato tu. Non credo però che lo cederemo, uno come lui fa la fortuna di ogni allenatore.
        Se avete letto l’intervista a Sacchi, viene fatta una considerazione intelligente. Abbiamo molti giocatori contemplativi che non partecipano per natura alla manovra e questo secondo Arrigo sarebbe una nostra debolezza. Ora se cediamo Florenzi uno dei pochi, come Radja, che invece fanno dell’intensità una loro prerogativa……….

    • @derossimaancheno: 15 mln ❓ ❓ ❓ per un giocatore di 23 anni che ti puo fare il terzino il centrocampista l’attaccante che e nazionale e grande tifoso romanista,no se vogliono trattare devono partire per una cifra intorno hai 25 mln questo e il suo reale valore per me 😉

      Rispondi
  4. Buon Natale a tutti,
    a Matteo sotto l’albero ho messo un tecnico esperto web/server
    a voi tanta pazienza
    ad Apollo e i suioi fratelli (johhnywalker, charly…) delle supposte contro la cazzarite
    alla Roma tanta umiltà e fortuna
    A Garcia chiedo di vedere in squadra più coraggio, più giovani (facceli vede’ a Ucan Sanabria e Paredes)
    a Sabatini un buon terzino
    a Meis di levare quegli spazi vuoti solo per la curva sud (lo so che deve sembrare un colosseo)

    FORZA ROMA

    Rispondi
  5. con tutto l’immenso rispetto che ho per il capitano, che considero il giocatore italiano più forte della storia, ritengo che il suo ruolo da oggi in poi debba essere questo: fare da collante e da guida per gli altri giocatori. al massimo può fare sì e no 10 partite l’anno… e a 39 anni non è poco.

    Rispondi
  6. …Auguri di Buone Feste a Matteo, Francesco e a tutta la redazione di Forza Roma 😉

    e naturalmente Buon Natale e Buon Anno a tutte le Lupacchiotte e Lupacchiotti 😉

    …Forza La Magica!

    p.s. un saluto particolare ad ecovian 😉

    Rispondi
  7. Strootman manca una cifra a questa squadra.
    Ritengo che senza lui, Castan e Benatia l’11 nostro attuale sia inferiore a quello dell’anno scorso.
    Dai Babbo Natale facci per regalo una bella “Lavatrice”!
    Un augurio di buone feste a tutti i lupacchiotti!

    Rispondi
    • @down under: nn sono d accordo….xk questo naingolaan è pari se nn piu forte di strootman
      Castan nn c è ma recupererà e manolas nn è ai livelli di ben ma negli altri reparti ci siamo rafforzati (holebas iturbe esplosione ljajic ecc)
      se mai rispetto allo scorso anno sembriamo meno forti x l involuzione e/o scarso rendimento di quelli che l anno scorso facevano la differenza
      ddr….totti…destro….maicon….e ci metto anche gervi
      le prestazioni di tutti loro l anno scorso erano di gran lunga superiori
      nella fattispecie i 2 romani su tutti hanno abbassato le loro medie sino all insufficienza attuale
      la roma nn puo e nn deve basarsi su loro
      mentre x sostituire ddr nn abbiamo problemi
      il problema resta totti il cui successore nn puo esser destro
      io ci vedo bene ljajic ma garcia insiste a mettere gervi falso 9 con ljajic sulla fascia…..mha

      Rispondi
      • @Giallorosso Pescarese:
        Ciao GP, buon Natale anche a te!
        Forse ci saremo rinforzati come rosa ma la mia sensazione, libero tu di pensarla diversamente, è che dietro gli interpreti siano di livello inferiore. La coppia Benatia Castan era tanta roba ed è stata un nostro grande punto di forza. Temo che il brasiliano lo vedremo in campo solo la prossima stagione.

  8. buon natale a tutti

    e Forza Roma

    E’ ovvio che lo vinceremo noi quest’anno lo scudetto e non solo per meriti sportivi, come era ovvio che lo stadio si sarebbe fatto.
    quando avro’ voglia vi raccontero’ una storia.

    Rispondi
  9. Buon giorno e buon Natale a tutti i romanisti.
    Non credo proprio che a gennaio ci saranno movimenti importanti come Kevin o Mattia.
    Sicuramente non cederemo Kevin a prezzo ridotto poichè ancora in recupero dall’infortunio.
    Semmai dovesse partire sarà per una cifra irrinunciabile a giugno (vicina a 50mln di sterline), ma essendo giovane (24) ed avendo un contratto ancora lungo (2018) Non mi stupirebbe se restasse con noi un altro anno.
    Leggo di un inserimento del Liverpool nel riscatto di Radja.
    Non scherziamo eh….. Il Ninja non si tocca !!!

    Rispondi

Lascia un commento