Mercato: “Borriello al Genoa, Perotti alla Roma. Ecco in che modo…”


Roma e Genoa: un asse di mercato decisamente caldo. Ieri c’è stato un incontro fra Sabatini e Preziosi e non è più una notizia, come non lo è il fatto che si sia parlato di Perotti. Secondo quanto riferisce Di Marzio, Preziosi si sarebbe detto disposto a cedere Perotti, ma a patto che rimanga a Genova fino a giugno. La Roma, invece, ha dato l’assenso a lasciar partire Borriello, ma c’è il solito nodo-ingaggio. Se ne parlerà ancora.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

3 commenti su “Mercato: “Borriello al Genoa, Perotti alla Roma. Ecco in che modo…””

  1. Ciao. Buon fine 2014. Speriamo che il 2015 sarà un anno di vittorie per la Roma.
    Comunque questa prima parte termina bene:

    – Secondo posto

    – Solo 3 punti dalla prima

    – Europa League

    – 9 Punti di distacco dalla 3°

    CAPITOLO MERCATO:

    DESTRO: Sicuramente ha fatto vedere degli spunti buoni, ma il carattere e la pigrizia in campo lo limitano. Ha creato un po di problemi all’interno, un po come faceva Osvaldo.
    Si può cedere a 20-22 milioni e credo che a giugno partirà. Forse già a gennaio.

    STROOTMAN: Qualcuno parla di una offerta di 40 milioni dello United a gennaio e partirà.
    Personalmente non cederei Strootman, neanche per 50 milioni. Ma se la Roma, Sabatini ritengono questa cifra accettabile, dobbiamo ipotizzare gli acquisti da fare (ipoteticamente)

    ASHLEY COLE + EMANUELSON: Sicuri partenti a gennaio

    SANABRIA + UCAN + PAREDES: Probabilmente quasi tutti e tre andranno in prestito. Meglio perché altrove possono farsi le ossa per diventare campioni e per tornare piu’ forti di adesso.

    TOROSIDIS: Un terzino destro serve come il pane. Ha deluso parecchio e non sta trovando spazio. Gioca un Maicon “zoppo” dolorante al ginocchio. Per 6-7 milioni la Roma potrebbe decidere di cederlo.

    Facendo un punto della situazione, esprimendo una mia opinione a gennaio cederei solo Ashley Cole e acquisterei un paio di giocatori. Ma nella ipotesi delle cessioni bisogna vedere quanto la Roma può guadagnare e chi può acquistare con quei soldi.

    40 Strootman + 6 Torosidis + Ashley Cole 2

    Con 48 milioni prenderei personalmente

    Coentrao 16 (+3 di bonus)
    Montoya 10
    Yarmolenko 20 (+3 di bonus)
    L. Diarra 0
    Victor Valdes 0

    Formazione ideale considerando Gervinho e Keita impegnati con le Nazionali

    De Sanctis
    Montoya-Manolas-Castan-Coentrao
    De Rossi-Nainggolan
    Ljajic-Pjanic-Yarmolenko
    Totti

    Victor Valdes
    Skorupski
    Maicon
    Yanga-Mbiwa
    Astori
    Holebas
    Lassana Diarra
    Perotti
    Iturbe
    Florenzi
    Destro

    Considerando però che Keita e Gervinho saranno impegnati, come si fa a dire di cedere Strootman??? 🙄 bho! Io accetterei solo se ci dessero 60 milioni, altrimenti no.

    A giugno prenderei a parametro zero:

    Luiz Adriano, Konoplyanka, Flamini o Aquilani (il primo titolare, gli ultimi buoni come panca)

    DAJE E FORZA ROMA!!! :mrgreen:

    Rispondi
  2. Cosi già andrebbe bn.

    La Roma nn ha bisogno di un titolare sui lati, avendo ljajic ( in gran forma ) e iturbe ( da far carburare ), e florenzi, che può fare da jolly, e FORSE, Perotti che potrebbe fare il terzo o il quarto quando tornerà gervinho.

    Rispondi
    • @LorySan: Dato per scontato che Carbonero torna a Roma a Giugno, direi che no, non può fare il quarto.
      Il terzo? Se la Roma prende un’ala adesso non ne prenderà + finchè non ne venderà altre.
      La vicenda Perotti? Inventata di sana pianta come la vicenda Sturaro di questa estate.
      Non so qui perchè non c’ero ancora ma ve la ricordate?
      “Sturaro era già fatto” “Aspettavano la fine delle comproprietà per parlarne” e tutte quelle baggianate dette da DiMarzio sull’affare, che alla fine non era che Preziosi voleva la metà di Bertolacci, probabilmente per darlo al Milan, + soldi in cambio di Sturaro.
      Sabatini aveva detto che non gli interessava e probabilmente non gli interessa nemmeno Perotti, che Preziosi valuta 10m e non 2 noccioline.
      Di cosa si sarà discusso? Bo, sicuramente di Borriello e di Bertolacci, con Preziosi che cerca di rifilare qualche bidone per non spendersi soldi e accapparrarsi quello che vuole.
      Solitamente va così, ma di certo non credo a DiMarzio e le sue fandonie, è bastata quella di Sturaro l’anno scorso.

      Rispondi

Lascia un commento