Pallotta: “I ricavi dello Stadio saranno reinvestiti nella squadra. Strootman non andrà allo United. Saremmo primi senza alcuni episodi…”


James Pallotta a Roma Radio.

Pallotta: “Buongiorno! Merry Christmas!

Qual è stato il suo primo pensiero ieri pomeriggio?
E’ passato molto tempo e sicuramente è stato un sollievo avere un voto a favore. Stiamo andando avanti con il progetto. Ora vorrei educare le persone che hanno votato contro perché ho letto in giro cose non vere. Noi vogliamo avere tutti a favore di questo progetto.

L’importanza dello stadio per il futuro?
Penso che lo Stadio sia fondamentale. Se vogliamo arrivare ai massimi livelli mondiali ed europei abbiamo bisognod i questo stadio. Per i tifosi e per i giocatori. Si parla molto di ricavi, ma non sono la parte più importante, anche se verranno reinvestiti nella squadra. Vogliamo lo stadio più sicuro al mondo, tifosi, famiglie, turisti. Ci aiuterà anche l’aeroporto: vogliamo lo stadio più sicuro al mondo.

L’importanza dello Stadio per la città? Infrastrutture e trasporti…
Sarà un punto fondamentale per il turismo di Roma. Non ci saranno costi nella costruzione per la città di Roma. Ho letto molti commenti. Non so se non sia tutto chiaro, o se non vogliono capire di cosa si tratta, 200 milioni di euro saranno rivolti alla mobilità, ai mezzi di trasporto ed alle infrastrutture. Daremo 3000 posti di lavori. Insieme coi lavori per l’aeroporto faranno aumentare il valore di Roma. Lo stadio porterà un’iniezione economica a tutta la città.

Quando è diventato Presidente si aspettava di essere già a questo punto ora?
Assolutamente! Dal primo giorno capivamo dell’importanza di fare uno stadio, è troppo che non viene fatto a Roma. Per portare eventi di livello mondiale qui, abbiamo bisogno di uno stadio. Ringraziamo il Sindaco e l’assemblea capitolina per quello che hanno fatto. Per tornare alle persone che hanno votato contro, penso che non abbiano capito quanto è importante per Roma: appena tornerò, insieme a Mark Pannes mi metterò di persona a spiegarlo. Spesso si dice che a Roma le cose sono difficili da fare ma è così ovunque: il progetto è stato studiato bene e siamo molto fiduciosi che andrà avanti.

Sta crescendo molto anche la squadra oltre alla società
Ho sempre parlato di un progetto di 5 anni, a lungo termine. Perché di questo fa parte anche lo stadio. Abbiamo cambiato tante cose, mi aspettavo di andare in Champions e credo che lo faremo ancora. Saremo primi in campionato se non fosse per alcune piccole cose come gli infortuni di Castan e Strootman che vorrei ricordare non andrà al Manchester Utd. Penso che il riposo farà molto bene ai giocatori e alla squadra, per molti anni continueremo a combattere per scudetto e Champions League.

Ha parlato di futuro già dal 2015…
Prima di tutto dipende dalla fine del campionato. E penso sicuramente che siamo una squadra da scudetto e da Champions. Come con Castan, quando hai situazioni brutte devi augurarti il meglio. Con Castan abbiamo avuto un problema gravissimo, è stato molto sfortunato ma ora siamo contenti che stia bene. Penso che tutti quelli che lavorano alla Roma facciano parte di una famiglia. A Trigoria e allo stadio c’è un’atmosfera incredibile. Per quanto mi riguarda sto invecchiando ma vorrei giocare ancora a basket con Ljajic e Manolas, che mi dice di essere molto forte.

Pallotta: “Auguro a tutti un Buon Natale e un felice anno nuovo, a tutta la città, e sempre FORZA ROMA. Sarò a Roma per assistere al match contro la Juventus“.

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

Photo Credits | AS Roma


4 commenti su “Pallotta: “I ricavi dello Stadio saranno reinvestiti nella squadra. Strootman non andrà allo United. Saremmo primi senza alcuni episodi…””

  1. Buon Natale Mister President…la scusa è buona ma gli infortunati non sono attaccanti…
    chi li ha sostituiti si è guadagnata la fiducia, invece in attacco non abbiamo brillato…
    ma sono sicuro che la lezione è servita…
    Tanti Auguri ancora, e Augurissimi a tutto il Forum!!! 😉 😉

    Rispondi
    • @Max:

      quando con la Sensi si arrivava secondi (alcune volte a causa di furti arbitrali),tutti a protestare :” sempre secondi,società su,società giù,Sensi bla bla bla.”

      Adesso,invece,va tutto bene.
      La juve invitata a Trigoria,Pallotta che mangia con Agnelli (la stessa sera del furto juve-Roma… ),salvo adesso ricordarsi che c’hanno rubato la partita,ex dirigenti laziali all’interno della Roma (con incarichi importanti all’interno della società e della squadra ) .
      Faremo,annamo,dimo,compramo….Fino adesso solo chiaccherre.
      Gli introiti dello stadio saranno divisi tra tutti i proprietari dello stadio (e non c’è la Roma tra questi).Secondo te quanto investirà, 100-200 milioni di euro all’anno ?
      Alla juve,proprietaria del suo stadio,lo stadio gli rende,al netto delle spese,circa 20 milioni di euro all’anno.

      Dormite,Dormite…e copriteve bene che fa freddo.

      Rispondi

Lascia un commento