Montali a Sky: “Mi piace far parlare il campo ed i risultati”


(NEWS AS ROMA – MONTALI: VEDRETE PRESTO IL MIO LAVORO – SKYSPORT) – Le dichiarazioni di Gian Paolo Montali ai microfoni di Sky Sport. Il neo dirigente giallorosso si dice entusiasta dell’incarico ma soprattutto voglioso di far parlare il campo ed i risultati.
Quale sarà il suo ruolo?
"Il mio ruolo è quello di cui si è parlato nel comunicato di ieri, cioè responsabile dell’area sportiva, lavoro che già facevo alla Juve".
Quando sono iniziati i contatti con la Roma?
"Sono inziati appena terminati col Napoli. E’ una sfida importante, cose facili non mi sono mai piaciute. Roma è una città a cui sono legato e che mi ha dato tanto a livello sportivo".
Perché è saltata la trattativa col Napoli?
"Non si sono create le condizioni perché questo matrimonio andasse in porto. Il rapporto con De Laurentiis è ottimo, ma i suoi obiettivi non hanno coinciso con i miei".
Come sono i rapporti con Conti e Pradè?
"Fatemi arrivare… Quando entra una persona nuova c’è sempre qualche perplessità. E’ legittimo. Sono abituato a far parlare il campo e i risultati. L’organizzazione è tutto, vedrete che non avremo nessun problema quando saranno chiari i ruoli. Tutti quelli che lavoreranno intorno alla squadra dovranno mettere i giocatori in grado di dare il massimo".


11 commenti su “Montali a Sky: “Mi piace far parlare il campo ed i risultati””

  1. NON RIESCO A CAPIRE COME UNA SOCIETA’ ALLA CANNA DER GAS COME LA ROMA POSSA PERMETTERSI IL LUSSO DI UN RESPONSABILE RISORSE UMANE QUANDO FORSE SAREBBE STATO OPPORTUNO COMPRARE ALMENO UNA PUNTA.

    NON HA SENSO TUTTO QUESTO A MENO CHE IL SIGNOR MONTALI NON SIA UN UOMO DI QUALCUNO CHE STA PER ARRIVARE ………..

    Rispondi
  2. Per quintofabiomassimo

    tu dici? Non mi risulta tanto però se lo dici tu sarà vero. Magari allora.
    Sui soldi non so, Corvino a inizio stagione ha affermato: abbiamo zero euro. E ha fatto comunque mercato con ottime plusvalenze. E’ il migliore al mondo in questo.

    Rispondi
  3. Jofazer – 27 Ottobre 2009 alle ore 14:39 Quota commento

    Non credo Corvino si muova da Firenze visto che lui è mezzo tifoso di questa.

    corvino e piu’ romano de te e me messi insieme…il problema semmai e’….che ce ne facciamo di corvino se nun abbiamo i soldi nemmeno per compra’ caracciolo

    Rispondi
  4. [quote comment=”116374″]C’è poco di cui parlare..
    comunque nonostante io odi la Sensi non posso attribuire la sconfitta col Livorno a lei o all’assenza di Totti bensì a un Ranieri che ha sbagliato la formazione mandando in campo Taddei sostituendo Menez e tenendo in campo al secondo tempo Vucinic..
    detto ciò con Baptista che lavoro facciamo??
    Il mio pensiero è che un Montali non cambia nulla..
    l’unica cosa che conta sono i soldi..
    sono quelli che ti consentono di rifare i campi di Trigoria..
    di pagare gli stipendi..
    di rinnovare i contratti..
    di fare campagna acquisti..
    e di mandare via Pradè prendendo qlcno all’altezza..
    di prendere buoni osservatori etc..
    La morale è sempre quella ;)[/quote]
    Sono d’accordo con tutto ciò che hai scritto al 101%.

    Rispondi
  5. C’è poco di cui parlare..
    comunque nonostante io odi la Sensi non posso attribuire la sconfitta col Livorno a lei o all’assenza di Totti bensì a un Ranieri che ha sbagliato la formazione mandando in campo Taddei sostituendo Menez e tenendo in campo al secondo tempo Vucinic..
    detto ciò con Baptista che lavoro facciamo??
    Il mio pensiero è che un Montali non cambia nulla..
    l’unica cosa che conta sono i soldi..
    sono quelli che ti consentono di rifare i campi di Trigoria..
    di pagare gli stipendi..
    di rinnovare i contratti..
    di fare campagna acquisti..
    e di mandare via Pradè prendendo qlcno all’altezza..
    di prendere buoni osservatori etc..
    La morale è sempre quella 😉

    Rispondi
  6. BUFFONE…ma dai..ma che cavolo serviva questo?…l unico scopo puo essere fargli far eil buttafuori..;le sensi non se la sentiva di mettere alla porta brunetto e prade..e lo fa fare dal responsabile dell area sportiva…ma dia..poi questo di calcio che cacchio capisce…ha usato sempre la mani..lunica cosa in comune che hanno pallavolo e calcio…è che il calcio..ha eliminato il ruolo del libero..e la pallavolo lo ha introdotto…madai facciamo i seri…PREDNI QUESTO CAZZ O DI CORVINO…E manda tutti a quel paese……

    Rispondi

Lascia un commento