Bruno Conti: “Bene questa sosta”


L’intervista a Bruno Conti, direttore tecnico della Roma, a Centro Suono Sport. Il dirigente giallorosso parla del momento attuale della Roma: "In questo momento – le sue parole – ci voleva questa sosta, almeno possiamo recuperare degli infortunati. Vucinic? Gli manca solo il gol"

Come vede il momento di Vucinic?
Vucinic sta giocando molto bene anche da esterno. A me non preoccupa la sua situazione, lo vediamo in formissima, gli manca solo il gol.
C’è un giocatore che l’ha impressionata in modo particolare dei nuovi arrivati?
Quando si fanno delle scelte, l’importante è accontentare il mister. Noi lo abbiamo fatto mettendo a disposizione del tecnico due giocatori per ruolo. Io, comunque, m’aspettavo che Alberto Aquilani sarebbe arrivato a questi livelli.
Peccato per l’infortunio ad Alberto…
Ha avuto tanta sfortuna Alberto. In un momento così non ci voleva proprio, anche perché era stato convocato in Nazionale. Sono sicuro che supererà anche questa.
Come ha visto la gara di Manchester?
Abbiamo giocato molto bene, dimostrando grande carattere, ma abbiamo avuto anche sfortuna. L’importante è essere ripartiti da Parma.
Quando ha letto il calendario, come ha risposto?
Se dovevo dire che ero contento non lo dico. Anche se abbiamo sempre cercato di dimostrare in campo il nostro valore, senza lamentarci fuori.
Quali sono le caratteristiche di Antunes?
E’ un ragazzo di grande prospettiva: ha un piede che non ti dico, mette la palla dove vuole. Farà parlare di sè, ha velocità, salta bene l’uomo, se l’abbiamo preso perché abbiamo la certezza che ci darà soddisfazioni.
La sosta è un bene per la Roma?
Abbiamo qualche acciaccato, per il periodo che abbiamo avuto noi ci voleva una sosta di questo tipo.

LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio