Ilary Blasi: “Francesco smettera a 35 anni”

Ilary BlasiIo e Francesco? Il tempo per vederci c’è, perchè lui si allena quasi sempre alla mattina e per pranzo è a casa con noi. Quello che manca è il tempo per partire, per programmare un viaggio, un weekend. Ma ci sarà quando Francesco smetterà di giocare, credo a 35 anni». La rivelazione arriva da Ilary Blasi, moglie del campione della Roma, Francesco Totti, dalle pagine di Grazia, il settimanale diretto da Vera Montanari in edicola mercoledì 10 ottobre, in un’intervista di Silvia Toffanin. Da parte dell’ex letterina nessun dubbio su quale sia il futuro professionale del marito dopo che avrà appeso le scarpette al chiodo: «Credo che rimarrà nella società della Roma, ma non come allenatore. Così dice lui». Dalle parole della presentatrice emerge un avvenire già scritto per il primogenito Cristian («Farà di sicuro il calciatore»), mentre quando si parla di Chanel, nata cinque mesi fa, un futuro in televisione non sembra la soluzione più gradita («Se mi chiedesse di fare la velina non potrei certo fermarla. Farà ciò che vuole, ma solo quando sarà maggiorenne e diplomata»). Sull’ipotesi di avere cinque figli Ilary invece glissa: «Sono diventata mamma a 24 anni e ho avuto la fortuna di avere un maschio e una femmina, come desideravo. Non escludo nulla, ma per ora vorrei aspettare un pò prima di fare il terzo. Mi godo questo momento e poi si vedrà». Infine, la Blasi replica seccamente a chi avanza l’ipotesi di una rivalità politica tra lei e il marito: «Io di destra e lui di sinistra? Non è vero, ognuno ha le proprie opinioni, ma non siamo schierati politicamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.