C.Ronaldo confessa particolari della gara del 7-1


Le dichiarazioni di Cristiano Ronaldo, che ha rivelato particolari finora inediti di quel 7-1 di Manchester, nel suo libro Moments.
“Quando eravamo sul 6-0 per noi – si legge nella ricostruzione del Daily Mirror – un giocatore avversario mi si è avvicinato e mi ha pregato di smetterla di fare dribbling, mi ha quasi supplicato di farla finita. Ovviamente, non dirò chi è stato. Altri suoi compagni, invece, mi hanno chiesto di spostarmi sul lato opposto del campo, mentre c’è stato qualcuno, decisamente con meno senso dell’umorismo, che mi minacciò e mi disse che mi avrebbe fatto del male. So che stavano biecamente cercando di farmi spaventare, ma questi commenti non mi hanno scalfito minimamente, perché ho continuato a giocare nello stesso modo”.


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio