Spalletti: “Siamo stati sfortunati”

Luciano SpallettiSpalletti commenta il 2-2 davanti alle telecamere di Roma Channel: "Il calcio di rigore non voglio commentarlo, non si commentano gli episodi a favore e neanche quelli contro. Comunque il penalty è giusto ma Nedved al momento del contato è già in caduta. Dobbiamo fare attenzione a queste situazioni, in questi casi gli attaccanti prendono molti vantaggi. Morganti ha fatto bene a fischiarlo e bisogna dirlo. La prestazione dei ragazzi è stata importante, hanno disputato una grande partita. Siamo stati sfortunati, ma se continuiamo così verremo sicuramente premiati. Abbiamo tanti pregi, ma abbiamo ancora qualche difetto in fase realizzativa. Ma andiamo avanti così, con il nostro modo di giocare e fare spettacolo, a costo anche di sbagliare qualcosa. In occasione della rimessa di Chiellini non ho protestato, ho parlato soltanto con il quarto uomo. Vorrei sottolineare il saluto conclusivo a metà campo molto bello tra i giocatori. E’ un gesto di sportività, bisogna dare un contributo di crescita. Qualsiasi episodio o atto di violenza disturberà sempre i risultati della squadra e la crescita di un club. Non mi aspettavo a dire il vero, una Juventus in campo con Del Piero, Iaquinta e Trezeguet. Sono tre ottimi calciatori e Ranieri è stato bravo a gestirli facendoli giocare insieme. Possono convivere, hanno fatto una grande partita. Contro la Fiorentina sarà una gara delicata, come lo è stata quella di oggi e quella precedente. Meglio non parlarne per delicatezza…"

LEGGI ANCHE  Mourinho insiste per Cristiano Ronaldo alla Roma: affare quasi impossibile