Federico Balzaretti nel post partita di Danimarca-Italia 2-2


Federico Balzaretti, calciatore della Roma, ha parlato a Rai Sport dopo DanimarcaItalia 2-2:

“È stata una grande emozione tornare con l’Italia. Il primo gol arriva su un errore mio, un po’ meno il secondo e mi è dispiaciuto molto. Non sono più salito tantissimo dopo i primi 30 minuti perché era quello che aveva chiesto il mister, serviva possesso palla. Quando giochi in Nazionale dai sempre il 100% e non ci sono partite meno difficili, non mi è sembrato di vedere qualcuno non mettere la gamba. A mio avviso non abbiamo sofferto tantissimo, difensivamente abbiamo fatto una partita buona“.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Il punto sulle cessioni della Roma: da monitorare non solo Kluivert

15 commenti su “Federico Balzaretti nel post partita di Danimarca-Italia 2-2”

  1. io credo che nn sia stata una vera e propria colpa quella di balzaretti perche se analizzzzzzzzzziamo i goal, vediamo come nel primo, è chiellini che si deve marcare il centrale spilungone non balzaretti, e si sposta bendtner, come il questo caso, che nn rimane in mezzo ma si sposta sul secondo palo, chiellini lo doveva cmq seguire, perche uno alto quasi 2 metri contro uno alto 1.80 manco, quest’ultimo è matematico che sara quasi semrpe battuto; un grande errore lo compie buffon, dove, con poca agilita nn riesce ha coprire il proprio palo, per di piu, subendo un goal facile da parare visto la palla lenta che ha schiacciato terra prima di entrare in porta.

    Sul secondo goal, ancora una volta balzaretti è stato lasciato solo contro l’attacco della danimarca, poiche, ranocchia e chiellini inspiegabilmente erano tutti e due sulla fascia destra ha contrastare il giocatore danese che doveva essere di de silvestri… successivamente al stacco imperioso di bedtner, quest’ultimo riesce a colpire la palla di testa debolmente alla sinistra di buffon, dove gianluigi con una goffa quanto divertente tuffata, degna della miglior giornata al mare, non è riuscito ha predere una palla facilissima…

    QUELLO CHE MI CHIEDO, è IL PERCHE LE COLPE DEI GOAL SELE DEVE PRENDERE BALZARETTI.

    Ieri ho pure sentito che i migliori erano stati motta e chiellini…. aSSurdo, perch emotta ha fatto un apartita incolore, e chiellini ha sbagliato per due volte il posizionamento e buffon ha fatto due papere…. è PROPRIO VERO CHE USANO DUE PESI E DUE MISURE

    Rispondi
  2. JULIA.02.ZA ha detto:

    io spero che la Danimarca viene eliminata e non va ai mondiali così non potranno fare i biscotti
    Forza Bulgaria-Armenia-Rep Ceca e Malta

    Infatti la Danimarca e già eliminata..

    Rispondi
    • @Skontrino:

      nel girone non passerà nessuno a parte l’italia, la peggiore seconda dei 9 gironi (cioè quella con meno punti) viene eliminata ed è ormai matematico che sarà una del girone degli azzurri

      Rispondi
  3. Secondo me la colpa della prestazione di ieri di Balzaretti è di Prandelli, o meglio dei centrali che sceglie.
    Non esiste che sui cross dal fondo su bentner, che l’unica cosa che sa fare bene è prenderla di testa, debba andare regolarmente a contrastare il terzino. Non credo che nagatomo o armero avrebbero fatto di meglio.
    Nelle statistiche della Roma Balzaretti è secondo nei contrasti vinti dopo Kevin e le diagonali le fa bene.
    Nei contrasti aerei quest’anno con la Roma spesso ha sbrogliato situazioni difficili, ma sull’ariete d’area avversario nei cross dal fondo vanno sempre Benatia, Castan o DDR.
    Per fisico e doti atletiche Dodò può essere un gran terzino anche in fase di copertura perché è alto più di 1 metro ed ottanta e, a dispetto delle leve lunghe, è rapido, reattivo ed esplosivo.
    Io sono convito che potrà mostrare le sue doti anche in fase di non possesso, ma il primo test probante lo avremo tra 6 giorni.
    Comunque Balzaretti non è mai stato un fenomeno, ma un buon terzino che ha contribuito alla difesa da record meno battuta del campionato si.
    Dodò invece un fenomeno può diventarlo e, come ammette lo stesso Balzaretti, tra breve si prenderà il posto da titolare.
    Se invece fallirà ( non intendo solo col Napoli) credo che un terzino sx per relegare Balza al ruolo di panchinaro possa essere una delle priorità.

    Rispondi
    • @derossimaancheno: E come non quotarti? Condivido in pieno ciò che scrivi. Speriamo solo che il tuo “diventerà un fenomeno” risulti profetico, va 😀 !

      Rispondi
    • @derossimaancheno: Sono d’accordo su tutto, su Dodò specialmente, infatti postai qualcosa di simile sotto l’articolo dove si diceva che sarà Dodò(probabilmente) a giocare contro il Napoli.

      FORZA ROMA!

      Rispondi
    • @ecovian: Forse sentiva un po’ l’emozione del ritorno in nazionale, fatto sta che non gli ho mai visto commettere un errore del genere in queste prime 7 partite con la Roma! Con “errore del genere” intendo il primo, dove si distrae e si lascia scappare Bentdner, che per la cronaca è alto quasi mezzo metro in più… Il secondo non lo conto, perché un attaccante al centro è SEMPRE del difensore e MAI del terzino, quindo la colpa ricade su chiellino!
      Per Napoli insisto col dire che preferisco giochi Dodò: se è forte quanto dice il Saba, che non molte volte sbaglia, lo dimostri subito, anche se temo per la sua (pressoché inesistente) tenuta difensiva…

      Rispondi
  4. io spero che la Danimarca viene eliminata e non va ai mondiali così non potranno fare i biscotti
    Forza Bulgaria-Armenia-Rep Ceca e Malta :mrgreen:

    Rispondi

Lascia un commento