Marquinhos parla del suo arrivo al PSG


Marquinhos ha parlato al periodico brasiliano Lance del suo arrivo al PSG dopo aver salutato la Roma:

Ho scelto il Psg perchè èun grande club che mi fornisce unottima struttura. Maturerò tantissimo con grandi giocatori.

SE IL PREZZO CON CUI E’ ARRIVATO LO SPAVENTA

Devo restare con la testa pronta, serve personalità ed educazione. Devo avere la testa apposto. Voglio lavorare perchè nel calcio è facile perdere quanto hai ottenuto. Solo il mio lavoro ha portato tutto questo interesse. Nulla mi è caduto dal cielo, ho lottato e sofferto ed ho dimostrato il mio valore quando mi è stata data lopportunità di farlo.

SULLA ROMA

“Nemmeno io mi credevo tanto ma è stata meravigliosa. Avevo molta umiltà ed ero anche confuso per essere andato via dal Corinthians dove ho vissuto dieci anni, c’era una lingua diversa, abitudini differenti. Ero perso ma ho conosciuto il calcio italiano, sono cresciuto bene e mi sono adattato. Farò qua a Parigi come a Roma: voglio ottenere il mio spazio con molta umiltà e tanto lavoro. Voglio giocare il mondiale nel mio paese.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Salernitana-Roma tra i giallorossi: tutti gli occhi su Dybala

10 commenti su “Marquinhos parla del suo arrivo al PSG”

  1. basta mo con marcos che cojoni è andato via dalla roma, basta da oggi è un nostro nemico se dovessimo incontrare il PSG quindi basta rimpianti ricordi. è stato un anno non 20 anni

    PS ha ragione ecovian la maglia del PSG fa cagare

    Rispondi
  2. ecovian ha detto:

    la maglietta del PSG di quest’anno è orribile, in questa foto sembra che Marcos abbia un bavaglino al collo….
    2

    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: 😆

    Rispondi
  3. te lo do io l’accendino.. brucialaaaaaaaaaaaaaaaaaaa …questa e l’immagine piu brutta che ho visto su f-r.com…..te voglio bene ragazzo.tu si che sei l’esempio per i giovani.
    brutto cazzone mi stai facendo piangere..vedi di diventare il numero uno.silva ti fa un pompino a te dajeeee marcos

    Rispondi
  4. comincio a capire perchè è uscita quella telefonata, sabatini non è un incompetente, l’uomo che ha venduto marcos a 31 milioni non può esserlo. La cosa è uscita ad hoc con la collaborazione di qualche giornalista da una parte per sondare come la tifoseria avrebbe reagito a quelle cessioni e in seconda istanza per prepararci mentalmente a quest’ultime. La telefonata è servita a darci tutto il tempo di metabolizzare la cosa prima che accadesse così che quando marcos è stato realmente ceduto non è stato uno shock ,con il risultato che a riscone non è successo nulla di incontrollabile. I 4 facinorosi di brunico erano preventivabili ma rientrano nell’insieme di piccoli episodi facilmente gestibili. Sabatini dopotutto ci ha già abituato ai suoi bluff da giocatore di poker.

    Rispondi
  5. grande Marcos, ha rifiutato di andare al Barcellona per far guadagnare di piu’ la Roma
    grazie alla sua cessione sono venuti altri campioni
    ha mostrato grande attaccamento alla Roma

    proprio l’incontrario di Osvalda la mignott.a di alto bordo

    Rispondi

Lascia un commento