Viviano bloccato dalla Roma, arriverà in prestito

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – Secondo quanto riporta Il Messaggero la Roma potrebbe annunciare Emiliano Viviano come nuovo portiere già dal prossimo sabato. Il calciatore verrebbe in prestito a 500mila euro dal Palermo dato che Sabatini ha trovato l’accordo con club e giocatore. Zamparini sta spingendo il portiere verso la Capitale e le conferme arrivano anche da Luca Marchetti, giornalista Sky.

A detta del giornalista il portiere dei rosanero è stato bloccato mentre si pensa anche a Morgan De Sanctis dato che il Napoli ha preso Rafael, ex obiettivo della Roma.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

12 commenti su “Viviano bloccato dalla Roma, arriverà in prestito”

  1. ADESSO MI SPIEGATE CHE DIFFERENZA c’è tra Viviano e Curci?Per me sono pressochè uguali con la differenza che Viviano ti costa,e levi un ingaggio a Zamparini amico di Sabatini,che non perde occosione di parlare male della ROMA,mentre CURCI è gratis,anzi se lo rimandi a Bologna devi pure contribbuire all’ingaggio.é ASSURDO

    Rispondi
  2. che squallore un portiere del genere a ROMA è uno scandalo.POVERA ROMA MIA CHE t’ANNO FATTO.E meno male che si parlava di JULIO CESAR,RAFAEL,DIEGO ALVES.QUESTI AMERICANI NON HANNO UN SOLDO ECCO LA CONFERMA.PIU’ CHIARO DI COSI’ !

    Rispondi
  3. Che amarezza, che squallore, che tristezza.
    Stasera provo col gas, la corda mi fa troppa impressione.
    Prima però annullo l’abbonamento a Sky.

    Rispondi
  4. Intanto per quanto riguarda la prima maglia sta per arrivare nelle prossime ore a Roma la prima scorta inviata dalla Asics.

    Alcune indiscrezioni parlano di colori “aggiustati” rispetto alla stagione passata ed alcune positive novità.

    Molto probabilmente avranno ancora la scritta del main sponsor Wind che avrebbe rinnovato per una stagione.

    Rispondi
    • @Francesco10:
      Dici? Il contratto con Wind è scaduto 4 giorni fa e dal sito ufficiale, in basso nella sezione sponsor, wind non c’è più..

      Rispondi

Lascia un commento