La Roma pensa a Kucka nell’affare Borriello-Gilardino

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – Dopo aver tentato l’assalto a Nainggolan, rifiutato nella giornata di ieri dopo il “no” di Cellino, la Roma potrebbe virare su Jural Kucka, centrocampista slovacco del Genoa. Il calciatore è seguito anche dalla Fiorentina ma il possibile affare tra Borriello e Gilardino con la squadra di Preziosi potrebbe favorire il suo arrivo dato che la Roma offrirebbe l’attaccante più un conguaglio.

Italy v San Marino - International FriendlySecondo Tuttosport il calciatore potrebbe anche andare all’estero dato che piace a numerosi club e con i quali Preziosi farebbe più soldi. Intanto sembra che lo scambio tra Gilardino e Borriello si farà a prescindere dall’arrivo dell slovacco che è un idea delle ultime ore. Secondo il Corriere dello Sport lo stesso Gilardino spingerebbe par arrivare alla Roma.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

18 commenti su “La Roma pensa a Kucka nell’affare Borriello-Gilardino”

  1. si passa da PAULINHO a NIANGGOLAN a KUCKA come se avessero il medesimo rendimento.Questa è una proprieta’ di pallonari non tanto ricchi e questo è sotto gli occhi di tutti,ma pure la stampa romana che sono due anni che ne parla bene non scrivendo la verita’ è vergognosa.

    Rispondi
  2. Perché il Milan in un anno riesce a mandare contemporaneamente via l’intero parco senatori (Zambrotta, Nesta, Gattuso, Seedorf etc…) con armonia, senza nessun problema, all’Inter Stankovic che non rientra nei piani rescinde, mentre a noi restano aggrappati come cozze allo scoglio i vari Julio Sergio, Burdisso, Taddei, Brighi e Borriello.
    Anche Burdisso mi è scaduto. L’anno scorso è stato forse il peggiore della squadra, in alcune partite ( x esempio col Bologna) veramente ridicolo.
    Io lo conoscevo come uno corretto ed orgoglioso; se vedi ch non sei più all’altezza vattene di tuo, in Sudamerica troverebbe ancora posto da titolare e forse lì potrebbe davvero giocarsi le chances di convocazione al mondiale. Alla Roma sarebbe il quarto/quinto difensore centrale, anche se come stipendio è il quarto più alto subito dopo Birriello.
    Invece stanno tutti qui a ciucciare fino all’ultima goccia dalla tetta della lupa.
    Ma perché nun ve ne annate tutti alla Forentina da Pradè che vi ha fatto sti bei contratti?
    Magari se vi togliete tutti in blocco da li cojoni Nani possiamo pure permettercelo…

    Rispondi
    • @alx: ma perchè tu pensavi davvero che noi avremmo preso un calciatore giovane e di talento? Cioè tu pensavi che avevamo davvero 16 milioni circa da spendere? Noi siamo dei morti di fame, infatti anche lo slogan: “nessuno ha più fame di noi” sta a testimoniare che se semo attaccati pure a al Quaddumi pur de magnasse un kebab…

      Rispondi
  3. Benatia,Gilardino, Kucka, Ilicic, Naiggolan, Viviano, Sorrentino…ammazza che campagna acquisti!

    Secondo me quando arriva Gilardino, Pallotta dirà che quella è la sorpresa per i tifosi romanisti….e se fossimo gente seria, alla prima occasione in cui Pallotta viene allo stadio, dovremmo aspettarlo con delle casse di pomodori e farci il tiro al bersaglio…

    Rispondi
    • @CORE_GIALLOROSSO: Perchè saranno pure illazioni giornalistiche, ma fino a poco tempo fa ci riempivano la testa con Paulinho, Jovetic, Sanchez, Thiago Alcantara, Erikssen…adesso siamo passati a questa manica de pippe e alla fine arriveranno i Piris, Marquinho, Dodò, Lucca, Nego, Sego, Pippo e Minchiapinha

      Rispondi
      • @CORE_GIALLOROSSO: hai ragione i giornalisti fino a ieri li hanno sostenuti scrivendo ste cazzate e oggi ci vogliono far credere che sono contro pure loro.VERGOGNA

  4. Kucka è un giocatore che non aggiungerebbe nulla alla Roma. Abbiamo bisogna di giocatori di alto livello, non di rincalzi.

    Rispondi
  5. Credo che questa sia ai livello di Pradè che preferisce Baptista e Adriano a Milito e Higuain.

    Anno 2003.
    Oriali ha fatto esplicitamente i nomi di James Milner del Leeds e Wayne Rooney dell’Everton, i due gioielli della Premier League, ma anche del solito noto Christian Obodo: “Rooney mi piace molto. Ovvio che se ci si presentasse l’occasione di opzionarlo, saremmo pronti ad approfittarne! Ha classe, carisma, forza e carattere, tende a vivere fuori dagli schemi e per questo mi ricorda un po’ Paul Gascoigne, ma sono meravigliato da come si muove sul campo. Sembra quasi un veterano. Milner ha molto talento, ma un po’ meno esperienza. Bisognerà aspettare qualche tempo per dare un verdetto finale circa le sue potenzialità. Questi due giocatori, comunque, sono dietro a Christian Obodo nella mia stima. Stiamo seguendo ufficialmente il centrocampista del Perugia, è un giocatore splendido”

    Rispondi

Lascia un commento