Brighi prova a rimanere al Torino ma la Roma non contribuirà allo stipendio

Rassegna Stampa Forza-Roma.com – Secondo quanto riporta Tuttosport, Roma e Torino stanno trattando per Matteo Brighi. Il calciatore, nell’ultima stagione in prestito ai granata, potrebbe rimanere alla corte di Ventura ma resta il problema dell’ingaggio del calciatore. Brighi infatti guadagna 2,3 milioni di euro lordi a stagione fino al 2014.

Nella scorsa annata i giallorossi si erano impegnati a coprire una buona parte dello stipendio del giocatore (oltre un milione) per permettergli di andare al Torino. Ma la trattativa quest’estate è in salita: la società non vuole pagare per mantenere il giocatore al Torino. Brighi dovrà convincere i granata a pagarli interamente lo stipendio.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

3 commenti su “Brighi prova a rimanere al Torino ma la Roma non contribuirà allo stipendio”

  1. facciamo un riassunto delle notizie:

    -bravi alessandro e mattia!

    -solite storie su marcos, pjanic, osvaldo… ma ancora non si è capito nulla.

    -aspettiamo i primi acquisti, soprattutto in porta, sperando di sbrigarci prima che aumentino i prezzi e la concorrenza, esempio paulinho.

    -a mio modestissimo parere il presidente è un po confuso, ancora non ha capito che non stiamo in america, e che se vuole vincere deve comprare giocatori forti e di personalità.

    😉

    Rispondi
  2. La colpa è di chi glieli offre questi soldi.

    nemmeno nel periodo di massimo splendore, Brighi, era un giocatore da 2,3 milioni di Euro lordi, figuriamoci fargli un contratto così lungo a così tanti soldi.

    Ennesimo regalino Sensi, olè.

    Rispondi

Lascia un commento