Di Marzio, “Jedvaj Giallorosso per 5 milioni”

Gianluca Di Marzio ha parlato più dettagliatamente dell’indiscrezione bomba rilasciata oggi: Jedvaj sarà un giocatore della Roma. Ecco quanto scritto sul proprio sito:

Un prezzo importante per un talento importante. La Roma ha chiuso oggi l’acquisto di Tin Jedvaj, (…) centrale di prospettiva assoluta, pagato 5 milioni di euro (nonostante le smentite della Roma, questo è quanto ci risulta) per soffiarlo anche alla concorrenza di Milan e Juventus (…). Decisivo quindi il blitz per la Roma, Jedvaj è praticamente preso“.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

27 commenti su “Di Marzio, “Jedvaj Giallorosso per 5 milioni””

  1. Il ragazzo sembra forte, su questo non c’è dubbio, ma non è questa la questione centrale. Se questo ragazzo rappresenterà la ciliegina sulla torta di un mercato importante, allora ben venga. Se invece anche quest’anno si cercherà di arrangiarsi con pippe e prestiti nei ruoli in cui siamo scoperti (terzini, portiere, centrocampisti di qualità) allora non ci siamo. Se deve arrivare l’ennesimo Piris perchè il budget non permette di portare un terzino finalmente affidabile, allora spendere 5 mln per un difensore centrale minorenne non è una genialata. Aspettiamo la fine del mercato e poi giudicheremo.

    Rispondi
  2. Forse questo croato sarà anche una grande promessa,ma noi come difensori centrali già abbiamo Romagnoli che non è niente male.Alla Roma servono come il pane 2 terzini,1 o 2 centrocampisti ed 1 riserva per Destro se partirà Osvaldo,quindi quei 5(c’è chi parla di 7)milioni li avrei spesi in modo diverso

    Rispondi
  3. io lo vidi giocare un po di tempo fa….ricorda molto piu mexes solo ha molta piu grinta e velocità in piu 😀 secondo me se viene abbiamo fatto un bell’acquisto e oltre soffiato alla rubentus! 😀

    Rispondi
  4. in rete si parla solo benissimo di lui, dal video su youtube sembra avere doti fisiche e atletiche davvero niente male, oltre che piedi discreti………speriamo che sabatini abbia fatto un altro colpaccio….

    Rispondi
  5. Cioe questo ragazzo e stato rifiutato l anno scorso da sabatini a parametro zero….quest anno invece l abbiamo pagato…..sta cosa non me la spiego….

    Rispondi
  6. dicono che sia una promessa, un nuovo talento,…
    in ogni caso non ha esperienza, deve crescere, e ancora una volta anzichè certezze, puntiamo sulle scommesse, sui prossimi talenti, non capendo che abbiamo fame di risultati, che a ROMA porca miseria dopo anni e anni di esperimenti, vogliamo risultati, che a ROMA dopo anni di supremazia sui burini stiamo iniziando a perdere colpi, e questo non esiste.
    E’ un talento sicuro, ok ben venga, ma non togliamo soldi ed energie a quei giocatori che DEVONO farci fare il salto di qualità!!! e bastaaaa vogliamo fatti e risultati non bla bla e promesse..

    Rispondi
    • @centurione: è un classe 95… secondo te è stato preso per essere messo subito in prima squadra?
      non potrebbe essere un’operazione “secondaria” per il futuro che NON incide sugli altri obiettivi?

      Rispondi
  7. Alla fine il compito principale che la nuova proprietà ha “affidato” a Sabatini è questo, ovvero quello di scovare i giovani talenti a poco prezzo e farli diventare campioni a Roma, quindi se questo qui è davvero così forte come si dice benvenga nella nostra squadra! 😉

    Rispondi
    • @Sinico: ecco in pratica il compito della roma è di prendere giocatori del genere di farli crescere 1/2 anni e poi di cederli al triplo.

      ok siamo diventati un udinese piu grande,
      bastava saperlo cmq la società poteva dircelo. cosi me metto l’anima in pace e prima che vado in andropausa festeggerò n’altro scudetto.

      che amarezza!

      Rispondi
      • Secondo me c’è una terza via tra fare la squadra sviluppatrice di giocatori a scopo di lucro, L’Udinese appunto, ed andarli a comprare quando hanno raggiunto l’apice de valore, come fanno magnati e sceicchi.
        La terza via, quella del Porto per capirci, è quella di scovare i talenti, impiegarli per vincere in campionato e competere in Champion, e poi, quando si è trovato un degno sostituto di un calciatore ormai affermato, si vende quest’ultimo e si rifinanzia il progetto. Il Porto normalmente fa una-due cessioni importati all’anno e così facendo ha vinto una Champion lanciando Mourinho, ma continua ad essere competitivo di anno in anno.
        X me se non hai alle spalle Mansour o Abramovic è l’unico modo per competere stabilmente ad alti livelli.@Pluto_79:

  8. Io comunque se questo viene e per fargli spazio cediamo o mandiamo in prestito Romagnoli è solo no spreco de soldi…tanto valeva puntare su Alessietto…

    Rispondi
    • @Nino_Er_Fanello:
      perchè uno spreco di soldi ?
      Romagnoli va in prestito, Burdisso torna in Argentina
      Avremmo Benatia, Marquinhos titolari
      Riserve : Castan e Jevdaj

      Rispondi
      • @Nino_Er_Fanello:
        si ho capito il tuo ragionamento
        ma ho capito anche il ragionamento di Sabatini
        se questo è un nuovo Marquinhos allora tra un anno varrà 15 milioni e allora questi 5 milioni non saranno piu’ visti come uno spreco…

      • @tigeRM:
        Romagnoli deve giocare con continuità per crescere….un anno a Udine gli farebbe benissimo…

  9. Comunque se arriva Jedvaj non è pensabile che, compreso Benatia e salutato il bandito, teniamo 5 centrali in rosa di cui tre 18enni.
    Ammesso che arrivino il franco marocchino ed il giovane croato le possibilità secondo logica sono 3:
    1) Jedvaj arriva e viene girato in prestito;
    2) in prestito ( o in comproprietà ad esempio con l’udinese nel l’affare Bematia) ci va Romagnoli;
    3) la terza possibilità, quella che voglio scartare, è che cediamo alle lusinghe del Barca x Marcos.

    Rispondi
  10. Ottima notizia se fosse vera
    Non credo venga per giocare nella primavera
    e forse non credo nemmeno che Benatia sia gia della Roma.

    L’under 21 italiana é l’espressione della tristezza del calcio italiano.

    Daje Rudi!

    Rispondi
    • @Pessoa:

      ho letto gente che si lamenta dell’acquisto di un “ragazzino” dimenticandosi che in questa stagione di merda gli unici a salvarsi sono stati proprio ” due ragazzini”

      Rispondi
      • @stirperomanista: Ma poi se è vero ciò che abbiamo sentito fino a oggi su benatia e nainggolan, significa che avremo gli uni e gli altri.

Lascia un commento