A. Moggi, “La Roma virerà su un tecnico straniero importante”

Al momento le indiscrezioni portano tutte a Laurent Blanc, con Vincent Candela, ma la panchina della Roma e le sue storie tengono banco. Radio Crc ha sentito Alessandro Moggi, agente Fifa:

Allegri resterà senza dubbio al Milan. È stato più che confermato dal Milan e questo non lo dico io, ma il presidente rossonero. Non sono a conoscenza di questa alta tensione di stamani. Dopo quel comunicato, nulla può andare contro la volontà del presidente. Credo che la Roma, dopo aver puntato Allegri in maniera decisa nell’ultimo periodo, più di quanto fatto con Mazzarri che sarebbe stata la seconda scelta, ora vada su un nome straniero, ma di livello qualitativo importante. Allegri è uno dei più grandi, ma i nomi che si fanno per la Roma sono più che dignitosi“.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

28 commenti su “A. Moggi, “La Roma virerà su un tecnico straniero importante””

  1. basta essere intelligenti, io scrivo cio che voglio non sta a voi giudicare, le mie offese verso l’as roma e i suoi “impiegati” non puo’ essere giudicato ne cancellato da nessuno, limitatevi a bannare chi va sul personale
    Comunque e’ importante dire, che non e’ logico dare la possibilita’ a deiragazzini di iscriversi ad un forum cosi importante
    prima cambiate le regole e dopo prendete provvedimenti

    Rispondi
  2. Allora, siccome non siete assolutamente in grado di gestirvi, come ci si aspetterebbe da persone mature, da questo momento in poi utilizzeremo il pugno duro. Non saranno accettate offese, né critiche, né squallide illazioni. Contro niente e nessuno. L’avvertimento sarà la cancellazione di alcuni messaggi, dopodiché banneremo direttamente, senza spiegare nulla a nessuno, tanto si spera che siate tutti abbastanza intelligenti da rendervi conto di aver esagerato. Anche a costo di bannare 20 persone, qui dentro vogliamo riportare un po’ di tranquillità ed educazione.
    USATE LE GIUSTE MANIERE.

    GRAZIE.

    Rispondi
    • @Moderatore: Ma non fate prima a disabilitare i messaggi?

      Cioè se non posso esporre la mia opinione ma devo “deviare” il mio pensiero verso cose sempre e comunque “positive” mi chiedo a cosa serve scrivere i messaggi a questo punto.

      Rispondi
      • @Sinico: Forse non siamo stati chiari. 😉
        Si può dire TUTTO. Non abbiamo scritto “dite quello che vogliamo noi”. Ma ci sono modi e modi. E di certo non ci riferiamo ad un pensiero su Baldini. Che cosa interessa a noi se un utente è favorevole o meno alla permanenza di Baldini? ma pensate che i nostri articolisti siano gli avvocati di qualcuno? non lo sono.

        Semplicemente, siate educati. Tutto qui. 🙂

      • @Moderatore: Scusa ma io leggo:

        “Non saranno accettate offese, né critiche, né squallide illazioni. Contro niente e nessuno. ”

        Poi ora tu mi dici “Si può dire TUTTO. ”

        Cioè è un controsenso no? 😆

      • @Sinico:
        ma ce la fai? intendono tra utenti no? e cmq puoi criticare anceh la dirigenza ma senza offendere

      • @Sinico: La parola “critiche” è evidentemente causa del nervosismo, ma figuriamoci. In quel caso, non avrebbe proprio alcun senso un sito con i commenti aperti. 🙂
        Criticare e dubitare è fondamentale nella vita, in generale. Basta non esagerare e non trascendere: a volte ci sembra di avere a che fare con bestie e non con persone.

  3. Volevo semplicemente dire una cosa, ma il signor Baldini quando stava nella federazione inglese cosa faceva?

    Metteva a posto le penne sulle scrivanie degli altri dirigenti/impiegati?

    Non è possibile che un fallimento del genere sia arrivato a lavorare in un posto così prestigioso, poi ovviamente si ritorna al solito discorsetto dei posti di lavoro occupati dagli incapaci e dai raccomandati (il quale è Baldini, ovviamente grazie al signor Capello), cioè questi da febbraio che trattavano con quella faccia da cul0 livornese e possibile che sono stati così ingenui da credere alle parole di questo pagliaccio non cautelandosi in alternativa con qualche altro tecnico?

    Stiamo veramente sfiorando il ridicolo, poi non ci lamentiamo se quaglie ma anche tifosi di altre squadre ci prendono per i fondelli.

    Rispondi
    • @Sinico:

      baldini faceva le convocazioni praticamente, era lui a seguire tutti i giocatori inglesi, una sorta di osservatore per conto di capello che si occupava più della parte di gestione del gruppo.

      Rispondi
      • @sebastian: anche perchè capello non aveva la minima idea di chi fossero jagielka, baines o milner, giusto per fare degli esempi, quando arrivò in inghilterra

      • @sebastianE tu ci credi veramente che era lui? 😆

        Sicuramente era qualche collaboratore inglese di Capello, dopo questi ultimi due anni ho capito che di calcio questo ci capisce molto molto poco.

    • @Sinico: Ah ok ho letto il commento del moderatore nella discussione sotto, allora niente cancellate pure il mio messaggio, certo è che prevedo una fuga massiccia di persone da questo sito a breve visto che da oggi in poi non si possono nemmeno più esporre le proprie opinioni ma bisogna parlare sempre e comunque “bene” di tutto e di tutti.

      Rispondi
  4. è un suo pensiero.. ovviamente non fa notizia, può pensare quello che vuole.. sta anche a vedere cosa intende lui per IMPORTANTE ALLENATORE STRANIERO,. e che cosa intendo io

    Rispondi
  5. Posso dirlo con Ufficialità, la Roma nelle prossime 24 ore comunicherà a tutti di aver trovato l’accordo con Aurely Andreazzoler che sarà il nostro nuovo tecnico.

    Andreazzoler è un emergente tecnico congolese che ha vinto tre scudetti e tre coppe nazionali con il Motema Pembe, pare che la Roma sia riuscita a strapparlo alla agguerrita concorrenza di Real Madrid, Galatasaray e Mazembe.

    Diamo un grande benvenuto ad Aurely Andreazzoler!!! Il nuovo tecnico straniero, dignitoso, della AS Roma.

    Adesso possiamo concentrarci nuovamente sulla questione logo che riveste un ruolo centrale nel progetto…

    Rispondi

Lascia un commento