Benatia alla Roma, accordo sempre più vicino

Rassegna Stampa Forza-Roma.com- L’edizione odierena de Il Corriere dello Sport conferma quanto detto ieri da Sky Sport riguardo l’accordo trovato tra Roma e Udinese per potare in giallorosso Benatia.

Il ds Walter Sabatini avrebbe chiuso l’affare alle seguenti cifre:  1 milione a stagione per 4 anni per il difensore e 6 milioni di euro più un paio di giovani.

Manca ancora l’ufficialità ma già nei prossimi giorni potrebbero esserci ulteriori sviluppi.

Photo Credits | Getty Images

Condividi l'articolo:

10 commenti su “Benatia alla Roma, accordo sempre più vicino”

  1. se ce una cosa bellissima grande fortissima de roma semo noi tifosi semo i piu grandi che se roma vince qualcosa festeggiamo per settimane pensate bene e questa e lunica cosa che ce tiene uniti tutii per la roma ,,,, ma almero la roma ce dasse una speranza de credece invece sentimo solo cazzate cazzate e cazzate e noi ce soffrimo vedendola giocare sensa identita sensa palle sensa cattiveria agonistica e so milionari ,,,,, poi te svegli e terendi conto che questa e la nostra roma anno per anno sempre peggio senti tante chiacchere e poi se accontentamo dei mediocri ma come sefa a spera la nouva stagione che sia positiva ,,,,sono stati spesi 72milioni in due anni almeno penso e semo riusciti a scende sempre piu in basso

    Rispondi
  2. No acordo com a Udinese também incluiria um casal de jovens (escolha de Caprari, Crescenzi, Antei e Viviani) mais de 6 milhões em dinheiro.

    Rispondi
  3. Dipende da chi sono i giovani e da qual è la formula con la quale vengono mandati ad Udine: non vorrei veder andar via in modo definitivo un Romagnoli od un Nico Lopez, tanto per dirne due…

    Rispondi
  4. al netto che acquistare senza sapere chi è l’allenatore è il solito errore di questa societa. Comunque se è davvero quella la cifra è un ottimo affare almeno sulla carta

    Rispondi
    • @dyd_1974: ti contraddici da solo….se è un ottimo affare lo è a prescindere dall’allenatore…poi stiamo parlando di un centrale di difesa, mica di un trequartista che può essere di difficile collocazione tattica per alcuni moduli….

      Rispondi
      • oddio però dipende,anche in questi casi sotto alcuni aspetti bisogna veedere cosa preferisce un allenatore…ad esempio se vuole un difensiore centrale coi piedi buoni,piuttosto che veloce,oppure uno che sappia reggere bene la difesa a 3,cosa che casomai altri difensori centrali son meno capaci…pure il portiere se è buono lo prendi e basta,ma va a finire che poi l’allenatore che ingaggi non lo vede adeguato(tipo zeman-steck) e casomai ne aveva puntato un altro…@Pretoriano:

      • @Pretoriano:

        non si sta parlando di Messi ma di un buon difensore, non è detto che sia adatto a tutti gli allenatori (magari c è chi li vuole molto veloci chi fisici ecc…), magari se prendi (dico un nome a caso) Donadoni preferiva prendere Paletta.

Lascia un commento