Si rivede Goicoechea, 45 minuti di coraggio

Si rivede Goicoechea, 45 minuti di coraggio

Rassegna Stampa Forza-Roma.com-  Come riporta l’edizione de Il Tempo la Roma ieri a Firenze è stata cinica e fortunata trovando il gol allo scadere con Osvaldo.

Ieri però è stato anche il giorno del riscatto di Mauro Goicoechea, entrato all’inizio del secondo tempo a causa dell’infortunio di Lobont anche lui autore di una buonissima gara e portafortuna giallorosso, infatti col romeno in campo solo 2 sconfitte per la Roma.

Tornando però al portiere uruguaiano dopo la figuraccia nella sfida contro il Cagliari, torna tra i pali giallorossi ed esce a testa alta: un intervento decisivo su Ljacjc, altre due parate di minor difficoltà e attento sul palo di Pizarro, sul quale stava comunque in traiettoria.

La Roma non lo riscatterà ma il numero 13 ieri ha ben figurato.

Photo Credits | Getty Images

3 pensieri su “Si rivede Goicoechea, 45 minuti di coraggio

  1. ma quale papera? ma ancora non lo capite che col cagliari l’ha fatto apposta a buttare la palla in rete per contribuire a mandare via zeman?

    goico è sempre meno pippa di marteen.

  2. purtroppo è stato bruciato e a roma non ci sarà mai, e se aggiungiamo quella papera mostruosa che è rimasta impressa nella tesdta di tutti i romanisti nel mondo ..

    ma questo ragazzo ha una esplosività impressionante nelle gambe
    è reattivo come pochissimi che ho mai visto
    nelle uscite uno contro uno sembra chiudere tutti i varchi possibili per un’attaccante
    ….
    tuttavia le sye uscite sulle palle alte sono da brividi
    fatica ad intrattenere certi palloni che sembrano facili
    sembra in una ansia perenne

    …..

    se in un futuro riesce a tappare queste sue deficit,(è non mi sembra impossibile, vista l’età e la poca difficoltà delle cose da imparare) si parlerà di un fenomeno e lo rimpiangeremo …

    cmq, non sono per il suo riscatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.