L’ennesimo faccia a faccia della As Roma

I confronti all’interno della Roma non sono mai mancati, la Sensi come spesso è capitato quest’anno è rimasta lontana da Trigoria, assente durante il confronto di ieri che ha visti protagonisti, Spalletti, Conti, Pradè ed i giocatori della Roma. La As Roma ci ha provato gusto, quanti faccia a faccia hanno caratterizzato l’attuale stagione agonistica. Ieri mattina a Trigoria la Roma, nella sua interezza, ha discusso sul suo malessere, Spalletti ha parlato ai giocatori, erano presenti Bruno Conti e Daniele Pradè, implacabili fedelissimi della dottoressa Sensi. La squadra ha detto la sua al proprio allenatore, fra l’altro Spalletti alla fine della gara persa a Firenze ha dichiarato che era arrivato il momento di mettere la faccia dinanzi ad una tale situazione alquanto deficitaria. La crisi Roma non ha fine: dopo il ko di Firenze, la settimana più dura della squadra di Spalletti è cominciata con la solita riunione tra squadra e allenatore post partita, presenti anche Bruno Conti e il ds Daniele Pradè. Poi nel pomeriggio l’allenamento e in serata ancora tutti insieme per un ritiro difficile da mandare giù. La Roma con la sconfitta del Franchi ha compromesso il suo cammino verso la Champions anche se la matematica non condanna i giallorossi, il problema è nella tenuta psicofisica della squadra di Spalletti che sembra aver perso molto in forza e dinamismo, l’entusiasmo ovviamente è andato perduto, un clima poco sereno fà da contorno, i mugugni e i malcontenti sono protagonisti dentro le mura di Trigoria, il faccia a faccia di oggi è stato fatto per dare una sterzata, l’ennesima scossa, l’ultima perchè d’ora in poi non ci saranno più appelli se veramente la Roma vuole salvare una stagione già decisamente macchiata.

Condividi l'articolo:

2 commenti su “L’ennesimo faccia a faccia della As Roma”

  1. fate pure 3O faccia a faccia ma se Spalletti kontinua kn le sue fisse tipo il modulo e mettere Brighi dietro Totti ke è il ruolo adattissimo a Baptista(tant’è ke qlk1 aveva detto ke la bestia qnd tira prima si accentra e oi tira) nn riusciamo neanke a salvarci

    Rispondi

Lascia un commento