Formula 1: Massa contento per il futuro ma non per oggi

Sakhir (Bahrein), 26 apr. – «Sono entrato in curva, c’è stato quasi un sandwich con Barrichello e Kimi. Ho toccato la macchina di Rubens, ho danneggiato l’alettone e sono stato costretto a rientrare per cambiarlo». Così Felipe Massa, ai microfoni di Sky, racconta il suo primo giro del GP del Bahrein, quello che l’ha costretto a rientrare ai box al quarto giro perdendo così diverse posizioni. Un peccato per il ferrarista, finito quattordicesimo nonostante un buonissimo spunto in avvio, subito dopo la partenza. «Un peccato, oggi avremmo potuto andare a punti- ha detto il brasiliano- E non ci siamo riusciti per questi motivi. Però sono stato contento di aver finito la gara». Massa guarda comunque con fiducia al futuro, al GP di Spagna a Barcellona del 10 maggio che coincide con il ritorno in Europa della F1. Allora, infatti, la Ferrari avrà a disposizione diverse novità, tra cui il nuovo diffusore. «Sicuramente a Barcellona potremo fare bene- ha detto- Avremo una macchina nuova. Sono contento per il futuro, non per oggi».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento