Sebastian Jung resterà in Bundesliga

Sebastian Jung resterà in Bundesliga

Salvatore Arena, agente Fifa, ha commentato la situazione di Sebastian Jung, cercato dalla Roma nella scorsa estate e nella sessione di calciomercato invernale. L’agente ha detto al sito ilsussidiario.net la situazione del giocatore tedesco:

A fine stagione il giocatore può lasciare lEintracht: Roma e Inter sono ancora interessate ma credo che Jung è destinato a rimanere in Bundesliga. Penso soprattutto a Bayern Monaco e Borussia Dortmund. In Italia non arriverà, anche se nel mercato non si può mai dire, gli scenari possono cambiare.

Photo Credits | Getty Images

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

204 pensieri su “Sebastian Jung resterà in Bundesliga

  1. la roma ha perso a palermo perchè aurelio ha tenuto fuori dai titolari i giocatori migliori. pjanic osvaldo e toro. in conferenza ha detto di stare attenti al palermo e poi lascia fuori i miglori per il derby. Ma non dovevano essere tutte finali di qui alla fine. peccato che alla chempions ci credevo solo io. giocare contro il palermo senza punte è MANCARE DI EQUILIBRIO!

    1. @ivan gamberini: beh su pjanic ci può stare.. tornava da un infortunio non l’ha voluto rischiare subito. Credo un po tutti avrebbero optato per quella soluzione.
      Osvaldo meglio che non ha giocato. quando è entrato non ha fatto nulla.

      torosidis l’avrei messo invece. fuori perrotta al cui posto avrei messo florenzi.

  2. acquisti per il prox anno:

    caceres,verratti,fernando(gremio),dedè,pezzella,

    vendiamo osvaldo e con questi 5 innesti la roma sarà un’altra squadra

    1. @dennisb.: dove collocheresti verratti?

      per gli altri conosco solo caceres.. giocatore di quantità che può fare comodo. gli altri boh, non conosco!

      1. @Capt:

        al fianco di de rossi…..centrocampo a 4

        torosidis ddr verratti balzaretti

  3. Se ci sono delle colpe per la sconfitta di sabato sono soprattutto metereologiche, da una parte del campo c’era il sole e dall’altra no e il Palermo ne ha approfittato, il vento ha favorito la traiettoria della palla in più occasioni, il cambiamento di clima ha avvantaggiato nettamente la squadra siciliana [la sconfitta secondo il manuale Zeman]

    1. @Peter Pan: è vero. soprattutto il sole ha dato fastidio. marquinho per due volte ha lisciato il pallone.
      ma resta una colpa secondaria. il palermo ha amministrato la partita e questo a prescindere dal meteo. In qualche occasione può aver influito, ma il palermo ha meritato a prescindere.

  4. Vedo che molti si fissano sugli schemi e sul gioco.

    Il gioco viene fori quando si stabilizzano gli schemi.

    E gli schemi si stabilizzano con le vittorie.

    Se vinci mantieni lo schema, o lo adatti di volta in volta altrimenti, se perdi lo devi rivoluzionare.

    E’ elementare.

    Ma non è migliore uno schema piuttosto che un’altro.

    La difesa a tre mon meglio di quella a 5 o a 4.

    Dipende da chi scegli e cosa gli fai fare.

    E’ così elementare che è banale.

    1. @apollo:
      …il calcio non è uno sport difficile da praticare, basta avere gli interpreti giusti…..
      …calciatori che sappiano giocare.

    2. @apollo: il problema è proprio questo… in 2 anni molti giocatori sono stati messi “fuori ruolo” per fare non si sa cosa.
      hai 3 difensori centrali e 4 terzini? perchè adattare un terzino destro a centrale? fai la difesa a 4.

      hai un lamela che davanti spacca tutto? lascialo davanti e non metterlo tra attacco e difesa.

      e cosi via. se si mettesse ogni giocatore nel ruolo dove rendi di piu, sarebbe tutto piu facile. Però bisogna complicarsi la vita.

      la roma, per i giocatori che ha, è MOLTO piu pronta per una difesa a 4 perchè si “adattano” meno giocatori. Sei coperto dietro e puoi sfruttare al 100% i vari lamela, marquinho o chi per loro in avanti.

      1. @Capt:
        E’ esattamente quello che volevo dire.

        L’importante è che usi gli interpreti nel posto giusto.
        Il modulo è indifferente.

  5. Dai, la parte da coglioni rimarrà per molto tempo, ste figure di merda non sono facili da digerire… é normale che il tifoso si senta na merda, non ci sono scuse!!!
    Osvaldo durante la partita lo mando a fanculo in continuazione, idem DDR…
    ma anche quel babbeo in porta e quello che sbaglia sempre i passaggi…
    Ma alla fine bisogna andare avanti ed affrontare la Lazio fiduciosi e carichi non con la puzza sotto il naso!

    Forza Roma
    Forza Osvaldo
    Forza DDR

    A giugno vedremo e useremo gli aggettivi più idonei!
    Ma Zeman é acqua passata!

  6. Facciamo quadrato, cosi chiarisco una volta per tutte….

    Capitolo Osvaldo:

    Osvaldo gioca prima punta. quest’anno ha giocato in 22 partite facendo 11 gol. Ha preso un’espulsione ingiusta (colpo di mano fortuito) e una che gli è costata 3 giornate di squalifica (ci stava tutta). dopo l’errore dal dischetto contro la samp non ha strusciato una palla. Ha fatto tantissimo lavoro contro la juve (ottimo) e poi il nulla. senza convinzione, sempre in ritardo ecc. ha fatto solo 1 cosa buona contro il palermo… quella palla rubata non ricordo a chi e tiro.

    Nella stagione scorsa osvaldo ha giocato 26 partite facendo 11 gol. Ha dato uno schiaffo a lamela, ha preso anche li non ricordo quante giornate di squalifica per un gesto scorretto in campo. Ha vauto diverse intemperanze e stuazioni poco chiare in 2 stagioni.

    Risultato? PER ME un giocatore cosi, alla lunga, non serve. E’ fortissimo tecnicamente, ma non di testa. E’ tipo vucinic. vedendo le statistiche siamo li come rendimento, solo che vucinic è stato criticato da TUTTI, perchè osvaldo deve essere difeso? questa è una cosa che mi da tanto fastidio, ma che è bypassabile.

    capitolo zeman… a prescindere da ciò che penso di lui ho sempre detto che diversi giocatori non si impegnavano al massimo con lui. All’inizio osvaldo e pjanic, poi de rossi stek e marquinho (che non ho capito il suo comportamento). pjanic ed osvaldo, quando hanno capito cosa fare con zeman, hanno giocato TUTTE le partite nelle quali erano disponibili.
    Stekelenburg si è infortunato ed è subentrato goico. Da notare che stek aveva giocato sempre fino all’infortunio. Tornato dall’infortunioo non ha fatto altro che brontolare e, quando è arrivato andreazzoli, è tornato arzillo. Non è un comportament che mi aspetterei da un professionista, ma le qualità le ha quindi lo terrei.
    De rossi in campo era molto “anarchico”. Che giocasse regista o esterno.

    non ci vedo ne un difensivismo sfrenato di zeman ne tanto meno delle cose “assurde solo perchè lo ha detto zeman” contro gli altri.

    su tachtsidis… che sia molto piu regista è fuor di dubbio. Basta vedere le verticalizzazioni. De rossi lancia a caso (tant’è che era sempre palla persa), tachtsidis, anche se a volte sbaglia, trova quasi sempre il compagno e lo lancia. de rossi è fortissimo in altri ruoli del centrocampo. E cmq con spalletti il regista era pizarro mentre nell’italia è pirlo. Lui è sempre quello che stoppa gli avversari e si inserisce (molti gol li fa cosi).

    e poi bh, non mi viene in mente altro. questo è un po quello che credo.

    Credo anche che se la roma continua con questo non-gioco, a prescindere dai risultati io andreazzoli non lo riconfermerei. Ma quezsto si vedrà a fine stagione, ci sono ancora tante partite per valutare.

    1. @Capt: ti ho postato sotto alcuni commenti di cui parlo 😉 però mi sono stancato , non fa niente, non devi convincere nessuno, va bene così 😉

    2. @Capt:
      Lascia stare l’impegno.
      Chiunque abbia fatto agonismo, ma sopratutto nel calcio, c’è sempre.

      Sono gli automatismi che vengono a mancare e a te sembra che l’elemento sia svogliato.

      Questo si verifica sempre ed invariabilmente quando un calciatore diventa un pesce fuor d’acqua negli schemi psicotici di un’allenatore.
      Ma non è svolgiato.
      Solo non ci ha capito niente.

      1. @apollo:
        Un calciatore non fa di tutto per prendere 3 in pagella per fare un dispetto all’allenatore.

      2. @apollo: nel caso di osvaldo non credo ci sia il dispetto all’allenatore…. visto che non èl aprima volta che succede.

      3. @apollo: una volta è comprensibile. ma che in due stagioni ti prendi quel mese di “stop” comincia a diventare troppo.

        può anche essere che non capisce cosa deve fare, ma non sbagli tutti gli stop/tiri/assist. E non ti butti a terra perdendo 2 minuti (con la tua squadra in svantaggio) per un colpo al volto. Al massimo esci dal campo.

      4. @Capt:
        Ciò quindi significa che sta reagendo male alla sua incapacità di inserisrsi negli scehmi e nel gioco, non che è svolgiato.

        Ci mette molto impegno, ma è inutile.

  7. @TheMirror facciamo cosi. linkami il post nel quale, secondo te, ho detto le cose che tu mi imputi (zeman era meglio).

    e non tirarmi fuori “cediamo osvaldo e marquinho” perchè non c’entrano con zeman.

    e trovami dove ho detto “cediamo de rossi e stekelnburg perchè lo dice zeman”.

    Sono curioso di capire cosa ti ha fatto andare fuori di testa.

    1. @Capt: ad andare fuori di testa sei stato tu, perchè pretendi di reincarnare la perfezione, io ad esempio oggi non ti ho nominato proprio, ma ora ti posto il link.

      1. @TheMirror: non pretnedo di incarnare la perfezione tant’è che rispetto tutti i modi di pensare. ma se mi si attacca di “essere di parte” o simili NON CI STO. perchè non è vero. tutti i miei commenti sono MOTIVATI.

      2. @TheMirror: Capt

        è da due anni che i giocatori hanno colpe che nessuno vuole ammettere. ed intanto continuano ad essere coccolati. gli altri pagano per loro. ecco il problema.
        se mssi a lavorare si lamentano e gli si da anche ragione. PORBLEMA ENORME.

        Thumb up 3
        30 mar 2013, 17:51 Rispondi|Quota

        Capt:

        Cambiano gli allenatori ma la sostanza non cambia. Sono sempre piu convinto che il 70% delle colpe siano dei calciatori. Sono troppo “coccolati”. Ogni volta che sbagliano si va avanti con i buonismi, si perdona tutto. burdisso ha sulla coscienza almeno 4 gol subiti ma la colpa è di zeman, di tacht o piris.

        oggi boh, il nulla. Prima della partita quasi nessunop avrebbe messo pjanic/osvaldo titolari, quindi quello è un errore “relativo”. Il problema è che la roma non è scesa in campo. Contro questo palermo bastava la primavera.

        manca la testa, ma da anni. Bisogna responsabilizzare i giocatori. Basta con i buonismi e con “le passeggiate” durante l’allenamento.

        Gli allenatori possono anche sbagliare alcune cose, ma i calciatori non possono permettersi di fare ciò che vogliono.

        Thumb up 6

        non mi va di cercare oltre, sicuramente ce ne sono altri..

      3. @TheMirror: ok, per aver detto “burdisso ha sulla coscienza almeno 4 gol subiti ma la colpa è di zeman, di tacht o piris.” (unica frase dove l’h nominato) mi si da del pro zeman e difensore accanito di zeman?
        A parte che ho scritto zeman tacht o pirisi SOLO ED ESCLUSIVAMENTE perchè quando qualcosa non va la colpa è sempre e solo loro e non per dire “sono fortissimi li voglio tutti insieme”. E c’è differenza.

        per il resto non mi sembra di aver scritto nulla di strano… che i giocatori abbiano le loro colpe (errori e comportamenti) mi sembra palese. o no? ma questo valeva per zeman, LE, ranieri, spalletti….

      4. @Capt: e seocndo te scrivere che i calciatori hanno le loro colpe è difendere zeman?

      5. @Capt: l’hai nominato indirettamente , non prendiamoci in giro..hai continuato velatamente a difendere le tue idee post-esonero dopo una sconfitta. e ho letto solo i primi commenti nella diretta, non so cosa troverei con una ricerca più approfondita che non mi va di fare. ho sbagliato cmq a metterti tra i cazzari, che cmq è un termine che cmq non mi piace..semplicemente trovo fuoriluogo voler dimostrare dopo una sconfitta che zeman aveva ragione, con tesi che poi vuoi far passare come inconfutabili, quando non lo sono..senza rancore 😉

      6. @TheMirror: tesi appunto che qualificano i nostri giocatori come gente che non vuole lavorare, e che decide le sorti degli allenatori..non ti ho contestato altro che questo, tute cose che come puoi vedere hai scritto..

      7. @TheMirror: questo è un conto. che tu non sei d’accordo sulle colpe dei giocatori ci sta. ma da qui a trovare il discorso “stai difendendo zeman” ne passa. Io difendo zeman dagli attacchi che INGIUSTAMENTE gli vengono rivolti (qualsiasi cosa) perchè NON è GIUSTO. ma lui come tutti gli altri.

        a me piace giudicare ciò che si vede, non parlare di frasi fatte. che i giocatori abbiano colpe NON lo dico perchè c’è stato zeman. lo dicevo anche l’anno scorso con LE. e l’ho detto anche quando parlavo di spalletti o ranieri.. sono anni che a roma i giocatori decidono le sorti degli allenatore (anch indirettamente eh). E su questo credo che non ci sia nulla di sbagliato. spalletti disse “la squadra non mi segue piu”. Ranieri boh. LE “non sono seguito dai giocatori”. Con zeman PALESEMENTE i giocatori (alcuni) non lo seguivano.

        non mi sembra nulla di cosi stravolgente o che vada nelle cose “assurde” da dire.

        dire che tacht e piris sono pippe, sabatini e fenucci sono laziali, pallota è non c’ha i soldi, baldini non si sa cosa sono cose “assurde”.

  8. troppi romanisti da troppi anni ormai sono divisi in fazioni

    in
    pro/contro Sensi
    pro/contro Totti
    pro/contro LE,Zeman e via dicendo
    pro/contro società americana-unicredit
    pro/contro dirigenza etc…etc…

    penso che almeno su questo sito ci si possa confrontare senza pregiudizio cercando di valutare in maniera + obiettiva possibile l’operato di tutti i protagonisti della società
    as Roma,possibilmente senza offendere e offenderci gratuitamente.

    1. @danteguest: impossibile. appena nomini uno di quelli da te citati ti additano come “pro” o come “contro” qualsiasi cosa dici.

      1. @Capt: mi dispiace ma io non sono così, io penso al bene della roma e per me martorizzare giocatori , dirigenza e società, per difendere le idee di zeman, o cmq le impressioni che ha voluto lasciare, ora che non c’è più mi sembra controproducente..

      2. @TheMirror: era per dante, a te capt ti dico semplicemente che nessuno è perfetto e se io ho trovato fuori luogo i tuoi commenti non è un dramma, non affannarti.. 😉

      3. @TheMirror: a me non frega nulla se la gente è d’accordo o no. ognuno ha le sue. ma sentirmi dare del “cazzaro” no. perchè tutto sono tranne che uno di quelli.

      4. @TheMirror: ma chi li martorizza per difendere zeman…. non capisco. ho mai detto questo? non mi sembra.

    2. @danteguest: Dante,ma te hai chiamato”presunti romanisti”coloro che non volevano Totti titolare,ma di che stiamo parlando….

    3. @danteguest:
      Le fazioni sono sulla rete.
      Onestamente la tiufoseria è da due anni che sta incassando e ingoiando di tutto.
      Basta vedere cosa ha subito dalla lazio.
      Magari anche perchè da una parte vede la buonafede della società che sta sborsando molto.
      Ma anche eprchè vede il suo beneamino in campo titolare fisso.
      In ogni caso non si è visto neanche una mezza contestazione.
      Quindi la storia delle fazioni è un po’ tirata per capelli.

      Diciamo che tutto l’ambiente è confuso, ma compatto.
      Si criticano de rossi e osvaldo, però con qualche riserva perchè onestamente la classe c’è, e poi ci sono fiori di squadre di altissimo livello pronti ad imbarcarli.
      Squadre di un’altro pianeta calcistico.
      E dunque le riserve sono molte.

      L’unico veramente che sa perfettamente qual’è il male della roma, sono io.
      Ed è Francesco Totti.

      Lui blocca tutto il delicato meccanismo della situazione calcistica.
      Fuori lui, andrebbe tutto a posto.
      E non è nenanche una cosa stranissima.
      Prima giornata di campionato si chioede a Conte perchè non ha giocato del piero.
      Cos’ alla seconda.
      Alla terza Conte va dalla dirigenza e pretende di mandarlo via in australia.
      E così è stato.
      E sono due scudetti minimo.
      Forse anche la Champions.
      E del piero è del piero.
      Uno che ha vinto tutto.
      Non i record di goal nella stessa squadra, con i rigori provocati da altri.

  9. L’esperienza mi dice che prima di esaltarmi per l’acquisto di un calciatore, magari anche messi, voglio sapere il nome e il cognome dell’allenatore.
    Per creare un nteam vincente si parte dalla testa.
    Altrimenti è un’inutile gazzarrra.
    E spero che l’allenatore sia stato deciso e bloccato.
    Altrimenti non è cambiato nulla.
    E spero che sia uno che abbia vinto già qualcosa di importante.

    Perchè c’è bisogno di uno che non solo decida, ma che le sue decisioni siano rispettate senza battere ciglio.
    E questo è molto difficile.

    Le deicionini di luis non sono state rispettate e lui se ne è sempre rammaricato.
    Quelle di zeman sono state rispetate, anche perchè molto mato a roma. ma erano palesemente sbagliate e causate da una inesperienza inevitabile ed un carattere particolare.
    Tenere fuori de rossi e marqinho per mesi mostra carattere da una parte ma insipienza dall’altra. Gli elementi, soprattutto quelli fuori classe vanno gestiti al meglio.
    Ed è compito dell’allenatore.
    Altrimenti alleno anche io.
    Se vuoi vincere.
    E se avesse avuto balotelli o cassano che faceva, si sparava?
    E non sono gli unici.
    Lo stesso vale per Osvaldo.
    Mancini, Capello, Mou, sono allenatori capaci di gestire qualunque testa di rapa.
    E lo hanno fatto.
    E hanno vinto molto.

  10. TheMirror ha detto:

    se ti riferisci a me, io non ho mai affermato che mi piaccia il gioco di andreazzoli, o che apalermo non si sia fatto cagare..
    1

    Mirror mi riferivo all’editoriale in generale e non al tuo pensiero che in gran parte condivido.

    1. e poi sta storia su Zeman ad ogni sconfitta, sui Sensi ad ogni sbandata societaria.. sono d’una tristezza.. forse più lacerante delle sconfitte stesse.

      1. @Peter Pan: è quello che penso anch’io, e nonostante mi piacessero i commenti di capt, ora devo ammettere che fa anche di questi commenti, e qundo gliel’ho fatto notare se l’è presa, continuando anche oggi a spiegare le sue ragioni.. ma capt non fa niente , nessuno è perfetto..

      2. @TheMirror: linkami il post nel quale, secondo te, rimpiango zeman. perchè a questo punto voglio vedere cosa ti ha fatto andare fuori di testa.

      3. @Capt: fuori di testa? no no, semplicemente tra i commenti di questo tipo ho letto anche uno tuo, e non è la prima volta, poi quando ti ho nominato sei andato tu fuori di testa.. 😉

      4. @TheMirror: pero’ credo che le affermazioni della difesa a tutti i costi siano fuori luogo dopo una sconfitta del genere.
        E’ naturale che il tifoso si senta deluso e incazzato e che bestemmi.. e credo che far passare una sconfitta con una sviolinata sia una provocazione.
        Un altro ragionamento sarebbe il mostrarsi fiduciosi per le prossime partite, il derby in particolare, ma non credo ci sia bisogno di giustificare in eterno le brutte figure, ma neanche di condannare tutto e tutti destabilizzando l’ambiente.
        Il tifoso é incazzato poi vinciamo il derby e passa tutto, la vittoria é la migliore medicina.

      5. @Peter Pan: no peter io non giustifico nulla, vedi che mi fraintendi? io non giustifico nulla…semplicemente è fuori luogo parlare di zeman come il portatore di verità cacciato ingiustamente..attaccando chi ora fa parte della roma..

      6. @TheMirror: Capt

        è da due anni che i giocatori hanno colpe che nessuno vuole ammettere. ed intanto continuano ad essere coccolati. gli altri pagano per loro. ecco il problema.
        se mssi a lavorare si lamentano e gli si da anche ragione. PORBLEMA ENORME.

        Thumb up 3
        30 mar 2013, 17:51 Rispondi|Quota

      7. @TheMirror: Capt:

        Cambiano gli allenatori ma la sostanza non cambia. Sono sempre piu convinto che il 70% delle colpe siano dei calciatori. Sono troppo “coccolati”. Ogni volta che sbagliano si va avanti con i buonismi, si perdona tutto. burdisso ha sulla coscienza almeno 4 gol subiti ma la colpa è di zeman, di tacht o piris.

        oggi boh, il nulla. Prima della partita quasi nessunop avrebbe messo pjanic/osvaldo titolari, quindi quello è un errore “relativo”. Il problema è che la roma non è scesa in campo. Contro questo palermo bastava la primavera.

        manca la testa, ma da anni. Bisogna responsabilizzare i giocatori. Basta con i buonismi e con “le passeggiate” durante l’allenamento.

        Gli allenatori possono anche sbagliare alcune cose, ma i calciatori non possono permettersi di fare ciò che vogliono.

        Thumb up 6

      8. @Peter Pan: mi riferivo nuovamente all’editoriale, ci fraintendiamo in massa oggi :mrgreen:

  11. Ma vogliamo parlare degli allenamenti sempre alla mattina ed oggi,dopo il ponte,effettuati al pomeriggio per dargli piu tempo da dedicare alle famiglie?Ma questi fanno come gli pare e piace,che xazzo c entra Zeman in questo?E poi mi fate prestazioni svogliate come quella di palermo?Ok,allora io incontro non vi vengo piu……oggi allenamento la mattina era il minimo,invece nnt,sempre come pare ed è piu comodo a loro.

  12. Per concludere e glissare quello che è il pensiero su Zeman,dico che non ero tanto entusiasta quando l’abbiamo preso,forse per gli stessi motivi per cui è andato via:),pure durante la sua permanenza ,a volte criticavo le sue scelte,ma oggi mi sento tutto sommato di poter affermare che tolte la non partita di Parma,la sconfitta di Torino con la juve e la partitaccia contro il Cagliari,la Roma ha dominato e giocato bene tutte le partite pure quelle che non ha vinto.Ma è andata così e ciccia ,non sarò certo io a fare il nostalgico.Come non mi sento ancora di innalzare AA come risolvitore di tutto o come toccasana di tutti i mali,aspettero per giudicarlo,giustamente a fine stagione.Per il momento ,in fiducia,non c’è niente di male di giudicare ogni singola gara,ma senza sparare sentenze definitive.Sperando che i giocatori facciano professionalmente la loro parte,come deve fare la società all’occorrenza e sopratutto anche noi tifosi di stare un po più calmi e pazienti di tifare uniti per il raggiungimento degli obiettivi possibili.Poi a giugno parleremo di mercatosperando che la società faccia del suo meglio.Per adesso Forza Roma, forza AA.

  13. Peter Pan ha detto:

    Ma che male c’é nel dire che Osvaldo dopo il rigore di Firenze sta facendo cagare?
    Non si mette in discussione un grande giocatore ma solo le sue ultime prestazioni, tutti si augurano che possa tornare il grande che abbiamo stimato er conosciuto…
    Per DDR idem, anche se sta crescendo, ma non a livelli di uno che prende 6 milioni.
    Che male c’é nel dire che Andreazzoli si é chiuso troppo dopo la vittoria con la Juve?
    Tutti sperano nelle prossime vittorie..
    Si giudicano le prestazioni, a me de Zeman & co non me ne frega na mazza, non é facendo discorsi retrogradi che si arriva ad una soluzione.
    Tutti hanno notato molta più armonia e allegria in squadra e questo é merito di Andreazzoli, ma non per questo non bisogna affermare a tutti i costi che la Roma a Palermo ha fatto praticamente schifo!
    2

    se ti riferisci a me, io non ho mai affermato che mi piaccia il gioco di andreazzoli, o che apalermo non si sia fatto cagare.. io mi sono limitato contrastare con il mio pensiero chi dopo una sconfitta riesuma zeman e le sue teorie dei giocatori che hanno remato contro. così come non ho negato le prestazioni deludenti di osvaldo o de rossi, ma controbbatto a chi propone teorie del complotto secondo cui non siano professionisti, che abbiano remato contro zeman ecc.. sottolineo inoltre il perchè osvaldo sta facendo cagare (per chi lo ha contestato e continua a farlo, per chi gli ha lanciato le uova). e questa situazione è difficilmente risolvibile, e proprio perchè voglio che si riprenda, come te, faccio notare quanto fosse importante prima, o come si stia demonizzando eccessivamente la sua figura ora, sino a diventare uno da prendere a calci nel culo, chissà per quale motivo (ancora nessuno me lo ha spiegato)..
    nessuno vuole togliere la libertà di dire che osvaldo , de rossi o la squadra stia giocando male, semplicemente si analizza il perchè, e si condanna per lo stesso motivo chi non ha di meglio da fare che uscirsene dopo una sconfitta con zeman e i presunti errori di dirigenza e giocatori, della loro conseguente inadeguatezza e di tutte le fantasie che zeman ha , dal mio punto di vista , innestato nelle loro menti. spero di essere stato chiaro 😉

    1. @TheMirror: non vedo dove dai miei commenti si evinca che a palermo abbiamo giocato bene, o che osvaldo e de rossi stiano facendo partite sontuose..(a dire il vero però per me de rossi è stato il migliore sabato)

      1. @TheMirror: Soprattutto che la Roma abbia fatto una una buona partita a Palermo non lo ha detto proprio nessuno in tutti i 120 e passa commenti in questa pagina.Ma non si deve ignorare che nelle precedenti 5 partite Andreazzoli avesse fatto 13 punti su 15…

      2. @Princeps: io semplicemente non accetto che una sconfitta giustifichi la montagna di mer** che si è abbattuta sul sito. non accetto che la sconfitta di palermo sia fatta passare come la conseguenza dell’esonero di zeman. come non accetto che per il fallimento di un allenatore si arrivi a pensare a giocatori di decidono con chi o come allenarsi, giocatori come de rossi che si allenano da soli poi, senza che nessuno gli dica di farlo.. cerco poi di far capire che andreazzoli DEVE fare punti, non importa come li fà, perchè la stagione deve essere salvata, e non viene salvata dal gioco, ma dai risultati, e da una ritrovata coesione del gruppo..
        mi sembra eccessivo poi difendere zeman , e voler far partire metà rosa che a detta dei complottisti paranoici gli hanno remato contro, e che ora sono etichettati come scansafatiche e uomini di merda.

      3. @TheMirror: Ma chi ha mai detto “a palermo si è perso perchè non c’era zeman”? non sarà che vedi fantasmi ovunque? Oppure chi ha mai detto “rivogliamo zeman con lui si”?

        I punti devi farli, ma se li fai come stanno arrivando (molte prestazioni brutte) è impensabile riconfermare l’allenatore (secondo me). Per il resto mi prendo le vittorie anche con rigore inesistente al 90′.

      4. @Capt: dai stadiventando paranoico, ti assicuro che ho letto ” avete cacciato zeman, la partita di palermo è il risultato” , non ti sentire sempre preso in causa, dimostri solo di avere la coda di paglia. infatti di sicuro tu eri uno di quelli che il giorno stesso della sconfitta si è messo a riesumare zeman,e le teorie secondo cui le non fortune della roma sono dovute a giocatori poco professionali perchè con zeman blablabla ecc..

      5. @TheMirror:

        Si dai,ddr s allena bene.Entrerà in forma a maggio per quanto si allena bene.Aòòò svegliate,mica viene da un infortunio………

      6. @TheMirror: E infatti sono d’accordo con te al 100%,e quello che ,di fatto,ho detto anch’io. Per un mese e mezzo sono stati tutti in silenzio ,parlando solo di Totti,pur di non parlare del momento positivo della squadra,e adesso dopo la prima sconfitta dopo 5 risultati utili consecutivi,son tutti qui a parlare di fallimenti epocali e complotti,american straccions e dirigenti incompetenti,addirittura di presunte combine…Vedrai che se si vince il derby ,faranno finta di niente e torneranno a parlare solo e continuamente dell'”immenso”capitano….

      7. @TheMirror:

        A me pare che Zeman lo riesumate voi per cercare di trovare qualcosa di positivo per forza nella nuova gestione.Continuando a dargli anche colpe che non ha.Con sto spogliatoio spaccato avete fatto una testa tanta.Andreazzoli gestisce meglio?O lecca meglio?Ddr ora gioca e stà zitto.Bradley non gioca piu…….ma quello chi sè l incula vero?Oppure devo desumere che chi ora stà in panca e vede certe prestazioni sia contento di andarci perchè cmq ha piu tempo per stare in famiglia?Lasciate stare Zeman e parlate di altro,please.Non usatelo per cercare di lodare l autogestione che c è ora,e giustificare gli stessi risultati scadenti.

      8. @giallorosso86: no ti assicuro che il giorno stesso della sconfitta in cui ho letto e non ho commentato, si parlava di giocatori fannulloni, di zeman come portatore di verità, che non sono state ascoltate.

    2. @TheMirror: senti, io l’ho sempre detto ciò che penso. non ho ritirato fuori nulla. Quando si è vinto ho sempre commentato anche i difetti e quando si perde commento ciò che c’è da commentare.

      detto ciò, che de rossi, marquinho e stekelenburg siano andati a “scontro” con zeman (non seguendolo) lo hanno dimostrato i fatti e le dichiarazioni rilasciate da questi. non mi sto inventando nulla.

      se poi si vuole difendere ad oltranza i giocatori e martoriare gli allenatori è un altro discorso, ma che io non faccio. ad ognuno le sue colpe.

      quando pjanic ha capito come fare con zeman ha giocato SEMPRE titolare, anche in diversi ruoli. Idem osvaldo. stek e marquinho si lamentavano e stop. de rossi non ha mai detto nulla, ma mi sembra che, alla fine, posto da titolare ce lo ha avuto. dando sempre scarse prestazioni. o no?

      detto ciò, davanti la difesa io vedo de rossi e tachtsidis. de rossi che FA SOLO lo stopper e tachtsidis che imposta.

      1. @Capt: ma queste cose le dicevo anche 6 mesi fa. nulla di nuovo.

        ho il presentimento che tu ti senti di attaccare chinque dica qualcosa contro la società/giocatori/dirigenza… senz avedere la differenza tra le critiche e le cazzarate.

      2. @Capt:

        Io aggiungerei che stek poi non ha perso il posto dopo le cappelle con samp e bologna,ma perchè a parma s è infortunato.E con lo stesso metro Zeman poi nn ha tolto goico dopo le cappelle al derby,visto anche che stek s allenava poco per il ditino prima,e perchè scazzato poi.

      3. @Capt:
        …ma uno non può esprimere liberamente le proprie opinioni o le proprie critiche, senza x questo essere additato come anti questo o anti quell altro?
        Io credo che nessuno sia il depositario della verità assoluta.

      4. @ave2012: vatti a rileggere cosa ha scritto the mirror ai miei post. gli sto solo dimostrando che non scrivo a buffo per essere proqualcuno e contro altri, ma che mi limito ad esaminare ciò che vedo.

        non mi importa che non si è d’accordo con me, ma se vengo messo in cattiva fede mi incazzo perchè non è assolutamente vero.

      5. @Capt:
        …guarda la mia risposta non era riferita a te personalmente, ma in generale. 😉

      6. @ave2012: infatti io esprimo la mia opinione , e tirare fuori zeman dopo una sconfitta come ha fatto capt lo trovo ridicolo. soprattutto se poi si vuole dimostrare che osvaldo eè da mandare via a calci in culo, idem marquinho, stek e perchè? perchè gliel’ha detto zeman.

      7. @TheMirror: ma lo vedi che non capisci una ceppa? ho detto “questi via perchè zeman non li vedeva”? ma ci fai o ci sei?

        osvaldo l’ho detto perchè. ogni stagione 2-3 giornate di squalifica consecutive (per gestacci); comportamento fuori le righe in rosa. DISCONTINUO.

        Marquinho, solo perchè si può trovare di meglio (gomez) e perchè libera un posto da extracomunitario. anche un pelino per il comportamento inaccettabile che ha avuto (ma se fosse stato andreazzoli al posto di zeman lo avrei pensato lo stesso).

        Ultima cosa, non mi sembra di aver MAI DETTO “RIVOGLIO ZEMAN, ERA MEGLIO CON Lui”. Se l’ho tirato fuori era solo per una cosa che non c’entra nulla sul mandare via calciatori o andare contro andreazzoli.

        ti fai troppi film.

        trovami un post dove ho scritto “zeman è dio doveva esserci lui”.

        stekelnburg mai detto di volerlo mandare via. idem de rossi.

      8. @Capt: 1) non ce l’avevo con te, anche se alla fine evidentemente rientri nella schiera di persone che ho descritto.
        2) le uniche dichiarazioni contro zeman al massimo sono state di stek, che di certo non poteva remare contro zeman dalla panchina.
        3) ti ripeto, i tuoi non sono fatti, ma tue supposizioni, impressini, che io non ho avuto, dato che quando c’era da segnare segnava osvaldo, dato che la condizione fisica di de rossi lo sta portando a fare le stesse prestazioni che faceva con il boemo, e dato che il migliore in campo con il cagliari è stato proprio marquinho, sicuramente quello che ha corso e ci ha messo più impegno.
        4) se vedi taxi impostare meglio di de rossi vuol dire che vediamo 2 sport diversi.
        5) gli unici a remare contro zeman sono state le sue scelte bislacche, come ad esempio gioicoechea cacciatore di farfalle, che te portatore di FATTI CONCRETI volevi titolare al posto di stek.

      9. @TheMirror: non sono assolutamente d’accordo. quando marquinho è stato chiamato in causa ha sputato a zeman al cambio. quando zeman se ne è andato marquinho ha rilasciato interviste “ah prima non si poteva fare nulla ora è tutto piu bello”.

        Osvaldo io NON l’ho mai tirato fuori nel discorso zeman, è una considerazione super partes delle due stagioni che ha fatto.

        osvaldo, come pjanic, mi sembra abbia giocato molto con zeman e fatto anche ottime prestazioni. sono stati lasciati in panchina all’inizio ma poi hanno giocato SEMPRE. qualcosa significherà o no?

        Marquinho ha avuto un comportamento inaccettabile. al suo posto giocava florenzi che male non ha fatto.

        Anche pjanic ha detto qualcosa a zeman dopo il gol contro la lazio, ma quando è partito ha detto “mi spiace ma è andata cosi”. Tra l’altro da quella volta ha giocato SEMPRE in qualsiasi posizione.

  14. Penso che il can can mediatico creatosi in questo momento intorno a Totti sia servito(oltre a celebrare i traguardi prestigiosi del capitano)anche a nascondere o a distogliere da questioni spinose della società a cui spero si stia rimediando,non da ultimo la controversa questione di cessione di quote azionarie da parte della cordata americana (Pallotta) ad un fantomatico sceicco.
    Diciamo che come foglia di fico il record di reti e i 20 anni di militanza con la stessa maglia di Totti siano caduti a fagiolo.

      1. @giallorosso86:
        anche quello infatti
        spero di sbagliarmi xchè so che facendo dietrologia si può incappare in errori di valutazione ma alcune volte ci si azzecca 😉

      2. @giallorosso86: io dell’aumento di capitale come tifoso non mi preoccuperei più di tanto,anche perchè penso che la situazione sia sotto controllo a prescindere da sceicchi vari.Piuttosto,paradossalmente trovo più difficile,anche perchè meno razionale, il discorso delle scelte tecniche che a volte è legato pure al caso e alla fortuna.

  15. Qui i giocatori si sentono di “passaggio”,e pure quelli che cmq vorrebbero restare,che s affezionano alla maglia,i vucinic,i borriello,i cassano,e tra poco i Lamela,i pjanic e gli osvaldo,alla fine devono lasciare spazio in campo e sacrificarsi per totti,lasciandogli però tutti i meriti.Qualcuno alla fine si rompe pure il caxxo di essere messo sempre in croce,pure ddr,e vedere che cmq quando fanno qualcosa di buono quà se parla sempre e solo de totti.Vedi ultima settimana.Emblematica.Addirittura ho letto non sò dove che totti,per non sò quali medie,sia piu decisivo di cavani e pirlo.C è un limite alla decenza o no?

    1. @giallorosso86:

      ddr gli ultimi anni e molto scazzato direi,perche tolto quest anno totti pesava 7 kg di piu,ed era praticamente inutile,fermo,eppure i titoli erano solo per lui.Tipo lo scorso anno,quando i primi gol li fece col chievo a gennaio…..alla fine,se scazzano tutti,non perchè è colpa di francesco,ma è colpa di tutto quello che gli gira attorno,che toglie serenità all ambiente e scaxxa i giocatori piu forti.

      1. @giallorosso86:

        Che ad un certo punto dicono:ma chi cazzo me lo fà fare?Io gioco male e me crociffiggono,quello gioca peggio de me e lo osannano e guai a chi lo sostituisce.Mentre a me me pò sostitui un taxidis,a lui guai a chi lo tocca pure se cammina.Secondo me ddr s è popo scazzato.

      2. @giallorosso86:

        Tipo che sabato a palermo nessuno s è accorto del gol che s è magnato totti,per dire,ma giu a rompere le palle per l ammonizione d osvaldo.

      3. @giallorosso86:

        tipo borriello,che se chiedeva ma caxxo,io gioco e segno,questo cammina e gioca sempre lui?O gioca lui o devo giocare con lui che me leva spazi e nun me ce trovo.Ma da solo,cò vucinic e menez,che me ce trovo tanto bene,nn ce posso giocà?Ma stessa cosa diceva vucinic…aò,io me sò rotto er caxxo de famme tutta la fascia,prendeme i fischi quando cmq a madrid la partita l ho cambiata io,col chealsea ho segnato io,col manchester pure,e me rompono er cazzo perchè ogni tanto me fermo..questo stà sempre fermo e nun glie dicono nnt.

      4. @giallorosso86:

        E pensa osvaldo con quel popò de gol a pallonetto contro l inter…aò,io ho fatto er gol da cineteca, e l assist per marquinho,questo ha fatto 2 assist,e a me nun me se caga nessuno…e i titoli sò tutti per lui..bho….ma sai che ve dico,ma chi se la prende piu,tenetevelo e vedemo se vè fà vince,io me levo dar cazzo.

      5. @giallorosso86: quoto completamente ogni parola.. ma poi nei fatti perchè li crocifiggi anche tu de rossi, osvaldo ,vucinic ecc..?

  16. Ma che male c’é nel dire che Osvaldo dopo il rigore di Firenze sta facendo cagare?
    Non si mette in discussione un grande giocatore ma solo le sue ultime prestazioni, tutti si augurano che possa tornare il grande che abbiamo stimato er conosciuto…

    Per DDR idem, anche se sta crescendo, ma non a livelli di uno che prende 6 milioni.

    Che male c’é nel dire che Andreazzoli si é chiuso troppo dopo la vittoria con la Juve?
    Tutti sperano nelle prossime vittorie..

    Si giudicano le prestazioni, a me de Zeman & co non me ne frega na mazza, non é facendo discorsi retrogradi che si arriva ad una soluzione.
    Tutti hanno notato molta più armonia e allegria in squadra e questo é merito di Andreazzoli, ma non per questo non bisogna affermare a tutti i costi che la Roma a Palermo ha fatto praticamente schifo!

  17. cmq secondo me lo scudetto lo vinci anche senza jovetic o dzegoev o come si chiama ma “bastano” gli altri nomi citati prima…ovvero la difesa ed il centrocampo…

    1. @giallorosso86:
      madonna sarebbe il mio sogno mourinho. non tanto per lui (che cmq è il miglior allenatore in giro) ma per quello che potrebbe dire sulla stampa romana. sarabbe spettacolare

  18. …comunque Osvaldo è un attaccante, il suo mestiere è far gol. Se anche ne facesse 20 non sarebbe niente di così clamoroso…..avrebbe fatto il suo dovere.

    1. @Tachtsidis: alla Roma serve una piazza in cui poter lavorare tranquilli.. e poi quelli che hai citat osono decisamente fuori budget

    1. @giallorosso86: tu invece secondo me sei paranoico..quale sarebbe questa verita scomoda che stai nascondendo?

      1. @TheMirror:

        E io che ne sò!Ma escludere ddr per 5 minuti di ritardo…..a me me sona strano.Un pò come ruby mubarak…..

      2. @giallorosso86: semplicemente dimostra che le regole ferree c’erano anche con luis..non è una novità di zeman, solo che luis a differenza del boemo sa come farsi seguire dalla squadra e a mantenerla motivata per un’intera stagione, nonostante i risultati..ma la vostra natura evidentemente vi porta a pensare che ci sia qualcosa dietro, qualche gomblotto..

  19. Ho appena letto l’editoriale di matteo vitale e devo dire che mi trova totalmente d’accordo. E non si tratta di essere filo-societari o di parte. osvaldo ad esempio ha tenuto a galla zeman a suon di gol, e sentire storie del tipo che non vuole lavorare o che remava contro mi sembra assurdo. Lo stesso de rossi che accusate dello stesso poco impegno ,o di non voler accettare il lavoro di zeman, quest’estate lavorava da solo a trigoria di sua iniziativa, così come di sua iniziativa si allenava anche fuori da trigoria per conto suo(credo lo faccia tutt’ora), uscendo soldi di tasca sua. Non si può dire che non voglia lavorare, non si può dire che non abbiamo professionisti esemplari in squadra. Io a parte un calo di motivazioni fisiologico, e una depressione generale dello spogliatoio ,causati da risultati penosi e da un allenatore incapace di trattare una rosa come la nostra, non ho visto nient’altro. Quindi niente complotti o giocatori svogliati. L’unica cosa che si può rimpiangere di Zz è il gioco , che però non valeva affatto la candela e in modo evidente. AA aveva l’obbligo di portare serenita e soddisfazione attraverso i risultati, poi se non risulterà capace di portare anche bel gioco, si punterà su altri allenatori per l’anno prossimo. Per me la situazione tra zeman e lo spogliatoio vi ha messo in testa strane idee. Basta sentire una sua intervista o vedere come si relaziona con i suoi giocatori per capire che non c’è stato nessun remare contro, nessun complotto, ma semplicemente un allenatore che non è riuscito a farsi seguire dalla squadra, e a rendersi credibile (o per lo meno ci è riuscito per appena 5 mesi). Un po’ per i risultati, un po’ tanto per il suo carattere.

    1. @TheMirror:

      Certo che riuscire a difendere osvaldo ce ne vuole.Magari sei uno di quelli che ha crocefisso destro da subito.Cmq meno male che destro è tornato,cosi osvaldo il campo lo vede cor binocolo.Vedrai la differenza tra l impegnarsi e il non impegnarsi.

      1. @giallorosso86: no a me destro piace, ma osvaldo segna molto di più e ha una tecnica e una prepotenza fisica superiore a destro. per il momento non c’è paragone tra i due, anzi ora che è stato contestato per un rigore , magari si. ma poi dimmi perchè osvaldo sarebbe indifendibile? portami i fatti concreti, come lo è la sua media realizzativa..

    2. @TheMirror:Ma infatti Osvaldo ha fatto ben 11 reti in 22 partite,fa un pò sorridere vedere tutte queste critiche contro di lui.E De Rossi sta facendo un campionato dignitoso,anche se ci si aspetta qualcosa di più da lui.

      1. @Tachtsidis: e si, seguiamo anche sport diversi.. se te ne esci con gomez, tevez ecc…

    3. @TheMirror:

      Io sinceramente di Osvaldo non so più cosa pensare, mi sembra che si stia leggermente “bruciando”, dopo l’errore dal dischetto con la Sampdoria gli ho visto fare una partita di sacrificio con la Juve e poi poche apparizioni senza molta convinzione! Peccato perchè le doti tecniche le ha e le ha dimostrate segnando anche gol pregevoli, ma se vuole fare il novello Vucinic allora lo si venda perchè un giocatore smarrito in un momento topico del campionato purtroppo per la roma non è un lusso che ci si può permettere!

      1. @ecovian: ma perchè il giocatore è smarrito in un momento topico? dai non giriamoci intorno, la colpa è stata di quei cerebrolesi che lo hanno contestato, tirato uova..

  20. Princeps io non vedo questo attacco di Zeman alla dirigenza,in tutti i casi in una società di calcio in genere i dirigenti stanno dalla parte del tecnico sia quando c’è una scelta da fare,sia quando si fanno dichiarazioni fuori luogo come ha fatto steke ad esempio.Adesso a precindere dai meriti o demeriti tecnici di Zeman il calcio è uno sport dove non puoi prescindere dalla disciplina,altrimenti non si va da nessuna parte,e su questo aspetto o il tecnico ha in mano la situazione o se ne va.

    1. @Nur: Ma infatti la disciplina e le regole da seguire le deve stabilire il tecnico,la società può solo spalleggiarlo nelle sue decisioni.Cosa pretendesse Zeman dalla società,invece non mi è ancora chiaro.Però siamo tutti d’accordo che dopo la partita con il Cagliari,sarebbe stato controproducente continuare con lui…o no?.

      1. @Princeps:
        scusami Princeps,ma quello che voleva Zeman lo ha esplicitato chiaramente in conferenza stampa (secondo me sbagliando luogo) ma credo lo abbia fatto anche in sede privata,e cmq alla partita con il Cagliari si è arrivati dopo una farsa dirigenziale che ha generato il definitivo tracollo dei rapporti tra alcuni giocatori e mister,giocatori (alcuni) che rivendicavano (e non è un segreto) meno carichi di lavoro.
        Ripeto non è x difendere Zeman e non è neanche x polemizzare con te,ma solo x ribadire una versione che a mio avviso è la + verosimile.

      2. @Princeps: Be pretendeva appunto che stesse dalla sua parte,ma cosi non è stato.Poi io personalmente, sarò controcorrente, non son tanto convinto se è stato meglio cacciarlo prima di finire il suo campionato.Purtroppo nella partitaccia contro il cagliari son confluitte troppe cose negative.:)

  21. Stiamo sempre li,è stato scelto Zeman con cui cmq sia pjanic che lamela erano adattati,fuori ruolo,è stato sostituito con un altro che pjanic lo fà giocare regista e lamela terzino,cmq fuori ruolo.Quand è che sceglieranno uno che li mette nelle migliori condizioni anzichè complicargli la vita?

    1. @giallorosso86: infatti………i giocatori fuori ruolo non servono a nulla e quì me riviene in mente l allenatore che non abbiamo . in ogni caso ora c è AURELIO e speriamo bene di salvare il possibile

  22. Il Milan quest’anno ha vissuto dei momenti non troppo dissimili a quelli della Roma.
    Hanno chiuso l’anno stazionando a pochi punti dalla zona calda della classifica con una sonora sconfitta (checchè ne dica il risultato) proprio contro di noi x 4-3 .
    Allegri era un’allenatore sulla graticola,con uno spogliatoio che non voleva seguirlo,s’inseguivano voci su di un suo imminente esonero;
    Cosa ha fatto Galliani x ovviare a tutto ciò?
    Ha fatto quadrato sull’allenatore,facendo valere tutta la sua autorità e spegnendo qualsiasi principio di focolaio nello spogliatoio,dando massima fiducia all’allenatore e portando innesti di spessore che dessero nuova linfa e vitalità nello spogliatoio.
    A Roma invece si è dato inizio all’autoflagellazione,di fronte alle richieste legittime dell’allenatore di maggiore disciplina da parte di alcuni elementi,la dirigenza ha pensato bene di scaricare a parole l’allenatore,facendogli perdere quel minimo di autorità che possedeva all’interno dello spogliatoio,x poi smentire le affermazioni che lo avevano delegittimato e infine x poi scaricarlo definitivamente quando ormai lo spogliatoio era diventato una polveriera e aveva dato origine all’insurrezione sfociata in quel di Roma-Cagliari,tutto ciò condito con un blando seppur buon acquisto come Torosidis.
    La differenza di rendimento tra le 2 squadre passa soprattutto x la gestione societaria che a mio avviso in casi di questo tipo assume un ruolo primario e fondamentale.
    Qualcuno sicuramente affermerà che il Milan ha usufruito di favori che l’hanno agevolata nella rincorsa del terzo/secondo posto,ma questo secondo me non può bastare a giustificare una rinascita (seppur agevolata) di una squadra come il Milan che fino a pochi mesi fa navigava in acque peggiori delle nostre.

    1. @danteguest:Si ma Allegri non ha sparato a zero contro la società,a differenza di Zeman,che,di fatto,si è esonerato da solo….

      1. @Princeps:

        Si ma non ti viene il dubbio che se è arrivato a dire le cose in conferenza forse qualcuno in società non voleva propio capire.Ti pare che lo dice a tutti senza mai aver parlato coi dirigenti di stà cosa?Cmq basta con Zeman,pure io che lo difendo me so trotto er caxxo.

      2. @Princeps:

        Allegri ha fatto molto di +,accapigliandosi con Inzaghi durante l’allenamento delle giovanili,un’atteggiamento del genere a Roma avrebbe suscitato malumori che avrebbero inciso fortemente nello spogliatoio e probabilmente le scelte dirigenziali sarebbero state molto meno avvedute.

      3. @Princeps:
        In ogni caso non è una difesa a Zeman,che sicuramente ha le sue responsabilità,ma è un’analisi (almeno tenta di esserla) di come le 2 società abbiano operato in maniera differente di fronte a dei problemi che gli si sono presentati davanti.

      4. @danteguest:

        Si ma difatti anche chi difende Zeman lo fà si per difendere il mister,ma soprattutto per evideniziare certe lacune societarie.Solo che molti vedono solo la difesa a Zeman e non capiscono che cmq con una società che si comporta cosi nn è che puoi avere chissà quali risultati.

      5. @danteguest: Non è la stessa cosa.Zeman è andato contro Sabatini e Baldini.Se Allegri avesse parlato in quel modo di Galliani e Braida,lo avrebbero cacciato a pedate la stessa giornata…

      6. @Princeps:

        diciamo pure che Allegri a inizio stagione non si espresse in modo favorevole verso una dirigenza che gli aveva venduto i suoi gioielli (Ibra e Thiago Silva) senza che avessero provveduto a sostituirne con altri di almeno pari valore.

      7. @danteguest: L’accusa di non riuscire a far mantenere la disciplina è molto più grave che le lamentele per qualche giocatore che se ne va.Capello dopo lo scudetto si lamentò pesantemente della perdita di Cristiano Zanetti(perso alle buste con l’Inter),ma a nessuno sembrò qualcosa di particolarmente grave.

      8. @Princeps:
        ripeto,se la richiesta di far mantenere la disciplina è fondata e non viene raccolta dalla dirigenza che invece di provvedere reagisce con lesa maestà non vedo dove possano esserci responsabilità da parte di un uomo che viene lasciato solo.Ribadisco che Zeman avrà sicuramente sbagliato a gestire alcuni rapporti umani all’interno dello spogliatoio ma ciò non esonera la dirigenza nell’inadempienza nel suo ruolo che deve ricoprire.

        Ultima cosa,la As Roma ormai non è nuova a questo tipo di rappresaglie,pertanto credo che le richieste di aiuto (qualcuno le chiama accuse)non siano state infondate ed è necessario che qualcuno della dirigenza + prima che poi ponga fine a questo teatrino che ad ogni stagione si deve vedere dalle parti di trigoria.

    2. @danteguest:Amen! La società doveva fare quadrato attorno all’allenatore e proseguire il campionato,purtroppo ora raccoglieremo,tifosi ,giocatori e dirigenti quello che un po tutti abbiamo voluto,…che la fortuna ci assista!

      1. @Nur:Nur.Se Zeman non avesse la tendenza di parlare tanto e a sproposito,sono sicuro che avrebbe terminato il campionato da allenatore della Roma.Ma di fatto non ha dato altra scelta alla società.Le sue accuse (con relative risposte di Sabatini)hanno destabilizzato l’ambiente e,come dimostra Roma-Cagliari 2-4,la squadra ormai non lo seguiva più

  23. la cosa essenziale è partire con idee chiare.Pjanic lo si vuol far diventare un regista?Lamela un terzino?No,allora prendere un allenatore adatto a questi giocatori,non adattare questi giocatori ad un allenatore.Ruoli ben delineati,qui i 2 giocatori del futuro non hanno mai giocato nel loro ruolo.Pjanic è un trequartista,lamela può far benissimo la seconda punta.Detto questo,quei 2 devono sempre giocare,punto.E con loro ci vedo bene destro.E totti,direte voi?Totti stà in panca pronto a sostituire o pjanicc,oppure lamela,ma se sostituisce lamela,deve far la seconda punta,non cagare il cazzo e pestare poi i piedi a pjianic.Stesso discorso se lo si mette prima punta.Non che va dove caxxo gli pare e gli altri si devono spostare…..

    1. @giallorosso86:

      Sostituire o a partita in corso,o quando sono infortunati.Non alla prima partita giocata male s intende.

  24. per come la vedo io il proximo all. sara’ italiano perche’ hanno capito che sono i piu’ bravi. il mio sogno sarebbe capello o spalletti ma sono sicuro che sara’ lippi

    1. @roma roma roma: nòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòòò………………………………

  25. la sconfitta di palermo ha fatto uscire nuovi malumori, ma per quanto mi ruguarda è il modo in cui la orma ha perso, ovvero non scendendo in campo. per noi quanto per loro era una partita fondamentale, loro per salvarsi e noi per ambire ai posti per accedere all’europa league., beh come spesso accade nella storia della roma facciamo sempre sinsavire le squadre calcisticamente morte.
    il prossimo anno non si può piu sbagliare. serve un tecnico che sa il fatto suo e giocatori nn promesse. ma giocatori veri. servono 2 terzini che non abbiamo da anni. serve un centrale forte. serve un centrocampista forte e una punta esterna.

    e poi servirebbe che baldini si cominciasse a far sentire. xke io mi sono stufato di sentir lotito che ci prende x il culo e la nostra società sta zitta sempre.

    siamo la roma facciamoci valere e ora che faccia la società manovre serie senza fare i fenomeni

      1. @aleste85: solo quello xke dopo l’esonero di zeman adreazzoli era impensabile che le vincesse tutte. ma con il palermo no non dovevamo perdere. o cmq non in quel modo senza mai lottare.
        abbiamo perso con una squadra che in 7 mesi di campionato ha vinto 3 volte e con la nostra 4

        spero che i ragazzi tornino subito a lottare come fatto in quest’ultimo mese. e lunedi non voglio alibi dobbiamo vincere. e finire dignitosamente il campionato.

      2. @Pluto_79: vince lo spero ma almeno a giocacciela porcaputtana nò come a palermo 😈

    1. @Pluto_79: E vabbè,ma dimmi una squadra tra le grandi a non aver perso punti con le piccole,ed a volte anche con prestazioni imbarazzanti.Squadre nostre rivali dirette ,hanno perso ultimamente caterve di punti con le piccolee con prestazioni orripilanti.E’un campionato a 20 squadre,ci sta il fare qualche partita brutta,l’importante è ripartire subito e non trasformarla in tragedia.

      1. @Princeps: vedi sampdoria-rubbe…….in 11 contro 10 hanno perso e erano in vantagio…………però hanno 20 punti più de noi 🙄 c è da sistemare un pò di cose ma i giocatori diciamo per un 75% ci sono , secondo me manca solo qualche innesto importante e se la giocheremo con tutti.

      2. @lupogio: Ma infatti,per non parlare della Fiorentina che perde in casa con il Pescara,e di recente anche con Torino e Cagliari.Ma anche l’Inter ha perso tantissime partite in cui era data per favorita,o la Lazio completamente allo sbando negli ultimi 2 mesi….

      3. @Princeps:
        …perdere con le piccole una volta ogni tanto ci stà, farlo con continuità così come accade alla Roma no. Sabato ha dato fastidio il modo. Che poi non bisogna farne un dramma e guardare avanti è giusto.

      4. @ave2012: Ma quale continuità?..le ultime 5 partite ,4 vittorie e 1 pareggio.Dopo la Juve eravamo la squadra più positiva della A.

      5. @Princeps:
        …non parlavo delle ultime partite, continuità inteso come problema a giocare con le piccole.

      6. @ave2012: Ma tre delle ultime quattro vittorie sono state con squadre piccole:Atalanta,Genoa,Parma… La verità è che in un campionato così lungo è normale perdere qualche punto con le piccole,l’importante è non farne drammi…

      7. @Princeps:
        …giusto non fare drammi e guardare avanti, lunedì c’è il derby.

  26. Bah!.Sempre le solite storie,in tanti aspettano la prima sconfitta utile per far caciara e dire che è tutto da buttare.Gioverebbe ricordarsi i risultati ottenuti nelle 5 partite prima di Palermo:4 vittorie(Juventus,Atalanta,Genoa,Parma)e un pareggio(a Udine,non a Poggibonsi…).Una media quindi da scudetto…Può essere quindi anche fisiologico in un campionato come quello italiano,dove non esistono partite facili,perdere una partita in trasferta con un Palermo a caccia di punti,specie se in settimana si è parlato solo di celebrazioni e quasi mai della partita da affrontare.Trasformare una sconfitta tutto sommato rimediabilissima in un disastro epocale,innervosendo ulteriormente un ambiente già di suo parecchio incline alla schizofrenia autodistruttiva,non fa il bene della Roma e anzi può generare pericolosi effetti domino per le partite successive.Manteniamo la calma,e riprenderemo i positivi risultati fin qui ottenuti con Andreazzoli,specie nel derby e nella fondamentale partita di coppa italia con l’Inter.

    1. @Princeps:
      tu hai ragione quasi si tutto. il problema è che ci sono molti modi di perdere. quello di sabato è stato un modo indecoroso contro l’ultima in classifica. miccoli non segnava da dieci partite e ci ha purgato , idem ilicic (fa tre gol a campionato , uno ovviamente se lo tiene per noi) . a fine primo tempo potevamo stare 4-0 per loro. la squadra era scarica in un momento della stagione dove dovrebbe girare a 1000 per non mancare gli obiettivi fondamentali che abbiamo davanti. andreazzoli non solo no nha trasmesso agonismo (fatto già molto grave di per se ) ma ha pure sbagliato completamente formazioni. cioè vojo di … vai in casa del’ultima in classifica non puoi giocare con lamela terzino manco c’avessi davanti il city

      1. @aleste85: Il Palermo ha una squadra che non sarebbe da retrocessione,ma ha pagato le scelte folli di Zamparini.Per di più è ritornato Sannino,che già l’hanno scorso con il Siena aveva mostrato di essere un tecnico molto abile,e in 2 settimane ha preparato per bene la partita,mentre i nostri sono stati distratti da altro e sono entrati scarichi.Lamela terzino non si può vedere,su questo hai pienamente ragione.Detto questo la situazione è tutt’altro che compromessa,dobbiamo ripartire con la Lazio(che potrebbe pagar dazio per la partita di E.L.di giovedì)e dimenticare in fretta Palermo.

  27. secondo me x il prox anno servono almeno 4 innesti (+ 1 se parte Osvaldo) di qualità e di esperienza, soprattutto a centrocampo,punto nevralgico di qualsiasi soluzione tattica,vedi juve che ha cambiato marcia con gli innesti di pirlo e vidal tanto x fare un’esempio.
    Ma soprattutto servirà un’allenatore che abbia il carisma x affermarsi nello spogliatoio con il FONDAMENTALE supporto della dirigenza che non dovrà essere latitante semmai alcuni elementi della rosa dovessero rivendicare posizioni anarchiche,come sempre avvenuto da almeno 3 anni a questa parte.
    Allo stato attuale pare che l’effetto placebo Andreazzoli stia svanendo,adesso + che mai è necessario l’intervento della dirigenza x far tenere alta la concentrazione se si vuole almeno salvare il salvabile,un posto in EL e l’accesso in finale di coppa italia x giocare un derby storico che x noi potrebbe valere la stella d’argento,la prima nella storia d’ Italia.

    1. @danteguest: quoto la tua ipotesi aggiungendo basta guardare altrove guardiamo anche in casa nostra dove sia a livello allenatori che quello calciatori

  28. aggiungo che per me il capitolo andreazzoli è chiuso. alla partita più importante dell’anno (come momento del campionato) sbaglia formazione e non trasmette alla squadra agonismo e volgia di vincere. i grandi la differenza la fanno trasmettendo motivazioni dove ce ne sono poche , i piccoli devono trasmetterle almeno quando è palese l’importanza della partita. invece sembravano scaricati dal punto di vista mentale.

    1. @aleste85:

      Perfettamente d’accordo…e lo dice uno che era per la riconferma di Andreazzoli…i grandi allenatori sono quelli che riescono a tenere la squadra sempre sul pezzo..

    2. @aleste85: concordo ALESTE 😉 infatti non ho capito che è successo a palermo ❓ vojo di nà stronzata ma non me aggredite lo sò che è na stronzata e non oserei manco pensallo …………NON è CHE SABAMEN PER ILICIC HA COMBINATO QUALCHE CAZZATA visto l amicizia con zamparini??? 😯 è solo un pensiero che me turba un pò…………..

      1. @lupogio:
        mha non lo so … sarebbe grave se per ilicic si aggiustano una partita. voglio dire lo potrei capire per neymar per ilicic non mi sembra il caso di rischiare così

      2. @aleste85: lo spero sennò avrebbe dell incredibile………ma tell ò detto è na cazzata che penso io 🙄

  29. non è facile da fuori giudicare di chi siano le colpe di un’altra stagione ai limiti del fallimento (perchè qui siamo se si giudicano i risultati sportivi) .
    credo che la voglia della società di avere un calcio propositivo unito al fatto che hanno voluto prendere allenatori low cost per dare tempo ai giovani di crescere abbia prodotto questi risultati.
    ora siamo ad un bivio . la prima è continuare su questa strada (con il rischio che qualche giovane brillante se ne vada stanco di prendere schiaffi in faccia da più o meno tutti) .
    la seconda è puntare ad un allenatore di prima fascia. e quando dico prima fascia non intendo allegri. intendo sul livelli di capello.

  30. fine a quando ci sono sbruffoni nella societa’ non vinceremo mai un cazzo, ci vogliono in primis un allenatore con le palle tipo capello e un presidente sempre vicino alla societa’ e dirigenti molto ma molto capaci e inutile che la colpa e’ sempre mirata ai calciatori .

    1. @roma roma roma:

      LA COLPA È DI TUTTI !!!!!!! dirigenti, allenatore/i e calciatori in primis perché fino a prova contraria sono loro che scendono in campo…li pagano pure bene per giocare non lavorare non ce lo scordiamo…quindi mi aspetto la maglia sudata a fine partita non 2 calci dati a un pallone con sufficienza…

      1. @Nino_Er_Fanello: giusto anche questo pero’ se compri i vari piris, tach balzaretti j.angel la maggior colpa e di chi vede in questi gran calciatori perche’ tutto so tranne che calciatori

      2. @roma roma roma:

        Hai ragione infatti la COLPA È DI TUTTI NESSUNO ESCLUSO…però ce vole rispetto pe chi la domenica va allo stadio o chi fa l’abbonamenti a sky o premium…perché na parte dello stipendio a questi signori jo pagamo noi…

      3. @Nino_Er_Fanello: 😉 ok nino chi non ha colpe scagli la prima pietra

  31. Comunque le chiacchiere stanno a zero se i dirigenti steccano ancora un altra stagione LI MANDANO VIA A CALCI NCULO…il prossimo anno deve essere pianificato nei minimi particolari non un altro salto nel vuoto…a partire dall’allenatore ai giocatori e anche nel tenere sul pezzo la squadra perché A CHI NON JE VA
    DE GIOCA SE NE VA AFFANCULO…pochi acquisti ma mirati…questa dirigenza ha adottato una filosofia del tipo “meglio 3 gatti che una tigre” che ormai si è capito non si può portare avanti…poi si decida un modulo che si può adattare ai giocatori che si hanno in rosa “perché vedere Lamela terzino non è accettabile”…ORMAI CE SEMO ROTTI TUTTI ER CAZZO DE ESPERIMENTI E SQUADRE DEL FUTURO…

  32. Avendo già Torosidis serve un giovane promettente da far crescere alle sue spalle. Muzenjak o ancora meglio Vrsaljko sarebbero l’ideale. Ovviamente si impiegano, in tutto o in parte, i 4mln risparmiati per il mancato riscatto di Piris. per Jung si dovrebbe partecipare all’asta con Bayer e chissà chi altro e non mi sembra il caso…la definizione di nuovo Lahm mi sembra generosa.. Più di tutti però ci serve un centrocampista di costruzione tipo Fernando del Gremio, oltre che, spero, un rimpiazzo in luogo di Burdisso. Quest’ultimo lo rispetto come uomo ed atleta ma quest’anno ha fatto più danni della grandine, anche ora con la difesa a tre.

  33. secondo me il prox anno non vedremmo piu ne burdisso ne perrotta ne taddei conla maglia della roma…nemmeno goico sicuramente terranno osvaldo a meno che non arrivino offerte dall’estero…spero che comprino giovani ma esperti….tipo pjanic…e fforse arriveremo 3 anche se la vedo veramente dura….

    1. @satana.91:

      Bho,sò 3 anni che diciamo sempre che taddei perrotta non li vedremo piu poi puntualmente uno dei 2 ce lo ritroviamo pure titolare!!! :mrgreen:

      1. @giallorosso86: a questi due che hai nominato l ho adorati come penso tutti noi tifosi ma con tutto il rispetto levamoseli dai cojoni anche se perrotta nelle uniche 3 uscite di quest anno ha fatto il perrotta , però………………………………………….. 🙄

  34. io ricordo che Mourinho chiese espressamente anche Quaresma e Arnautovic…. Qualcuno sa che fine ha fatto “el Trivela” (pagato 30 milioni) e “la miglior promessa europea” (pagato 15 milioncini)?

  35. via Piris, Burdisso, Taxi, Goicochea e soprattutto quel demente di Osvaldo. Totti a fare panchina ed ad entrare a partita in corso. Terrei Balzaretti facendogli fare bene la preparazione non essendoci di mezzo l’europeo. Idem De Rossi. Poi un buon primo portiere, Wallace, Pezzella e Dedè, Fernando, Jovetic o Dzegoev, recuperi bene Dodò e vinci lo scudetto.

    1. @Diggia: jovetic dede e dzagoev li vedi cor binocolo a trigoria……forse nn hai capito.ke verra ktziclvix dragosteadintei e maloox piu.di questi non verranno

      1. @stekythebest: cmq secondo me lo scudetto lo vinci anche senza jovetic o dzegoev o come si chiama ma “bastano” gli altri nomi citati prima…ovvero la difesa ed il centrocampo…

        0

    2. @Diggia:
      per lo scudetto è necessario un percorso lungo e faticoso. che deve necessariamente partire da un allenatore in grado di poterlo vincere … quindi esclude i nostri ultimi 3 allenatori

      1. @Santiago:

        stamattina leggevo che potrebbe essere panucci….io sarei molto felice perchè secondo me ha la stoffa giusta per essere un grande allenatore

      2. @Santiago:

        mah a me va bene chiunque, basta che sia chiara una cosa:la roma il prox anno dovrà arrivare tra le prime 3

    1. @dennisb.:

      in ogni caso io il prox anno ripartirei da questi:

      lobont,burdisso,castan,marcos,romagnoli,de rossi,bradley,marquinho,pjanic,torosidis,
      balzaretti,dodò,lamela,destro,totti,nico lopez

      tengo burdisso e balzaretti perchè secondo me ancora hanno molto da dare e è stata solo un’annata non brillante per entrambi

      1. @dennisb.:

        tenere Burdisso e Balzaretti? ma per favore,Nicolas ormai non può più giocare a certi livelli come tutti i giocatori argentini quando superano la trentina,mettici anche l’infortunio che ha contribuito alla sua caduta e non poco. Balzaretti a 30 suonati pure lui non sa crossare,grande errore di Sabatini: sia col Palermo che in nazionale Balza è sempre stato un terzino puro col compito di difendere e se arrivava vicino alla porta avversaria era sempre grazie ad un uno-due che gli permetteva di metterla bassa al centro o a cercare il rigore..il solito terzino all’italiana s’intende. A quest’età ormai non si può recuperare e anche lui ha dimostrato gravi sviste difensive. Se c’è qualcuno che ci paga un paio di milioncini via subito

  36. Il primo giocatore da prendere è uno che se messo al posto di Totti faccia star zitti tutti quanti.Uno jovetic per intenderci.Sennò non se ne esce.O un mister che giochi con una punta che faccia la punta,una seconda punta che fà la seconda punta,un regista che fà il regista.Basta con totti punta-secondapunta-regista tutto insieme.Basta con una squadra che si muove attorno ad un seppur grande 37enne.E basta con polemiche se sta fuori,con uno jojo non ci sarebbero.

    1. @giallorosso86: Il primo giocatore da prendere per me è un centrocampista…non è Totti il problema della Roma…almeno secondo me. 😉

      1. @Santiago:

        Non è pensabile aspirare a chissà che traguardi avendo titolare non sostituibile uno di 37 anni.Non puoi sostituirlo con okaka,ma con uno jojo si eviterebbero polemiche che oramai hanno stancato e che fanno solo male all ambiente.

      2. @giallorosso86: Io dico…rinforza prima i punti deboli! Difesa e centrocampo…poi pensi al resto…
        Non è Totti il problema della Roma…guarda i goals presi col Palermo e dimmi cosa c’entra Totti… 😉

  37. ho avuto modo di leggere la notizia che osvaldo rifiuti lo spartak mosca(probabbilmente è una cazzata) …io voglio che non siamo schiavi dei giocatori,io società decido di mandarti all estereo ci vai…se fai ostruzionismo ti lascio marcire ner giardino di trigoria ❗ ❗ ❗ se osvaldo andra o alla juve o alla fiorentina per meno di 18 mln sara l ennesima cessione a cazzo di cane

    1. @Monkey D. Luffy: Purtroppo è la realtà…pensi che io avrei dato Vucinic alla Rube? Manco morto…
      Io non farei mai mercato con Rube Milan e Inter…meglio all’estero…ecco perchè sono favorevole alle CLAUSOLE RESCISSORIE…anche se va ad una strisciata lo paghi quanto dico io…
      Purtroppo credo che incassare 18 milioni per Osvaldo sia pura utopia… 😉

      1. @Santiago: osvaldo come tecnica non si discute pero come carattere è una testa di cazzo ❗ qnd ho letto l intervista della ragazza nella quale osvaldo aveva pensato di lasciare tt pe lei so rimasto a incredulo 👿 saranno scelte personali pero lui è pagato per allenarsi non per andare dietro a modelle ❗ ❗ ❗

      2. @Monkey D. Luffy: Ma la tecnica o la bravura conta poco. Io Osvaldo me lo terrei! Ma conta quello che fai allo stato attuale. E purtroppo penso che Osvaldo…si sia svalutato parecchio…per quello che sta facendo vedere. Per me…largamente al di sotto delle sue potenzialità… 😉

    2. @Monkey D. Luffy: Ti faccio un esempio…il Napoli potrebbe perdere Cavani…ma allo stesso tempo incassare 63 milioni di euro. Lo prende una strisciata? Sai cosa vuol dire? Mercato chiuso…
      Ora si parla di rinnovo di Lamela e Marcos…inserissero clausole rescissorrie da 70 o 80 milioni…certo li puoi perdere perchè poi dipenderebbe dalla volontà dei giocatori…però hai in tasca 70 o 80 milioni…mica bruscoli… 😉

      1. @Santiago: hai pienamente ragione…con qll cifre si puo fare un ottimo mercato se sei un buon ds 😉 io da sabatini mi aspetto i colpi alla marcos…giovani semi-sconosciuti che vengono pagati poco ma che sono funzionali

  38. Io voglio prima di tutto un allenatore…che sappia imporsi in tutto e per tutto…che decida chi comprare e chi mandare via.
    Un pò come fece Capello nell’anno dello scudo! La rosa è buona ma incompleta…servono 3 o 4 elementi di spessore e valore…difesa e centrocampo. Emerson Samuel Batistuta…Zanetti che volle espressamente Capello.
    Iniziamo a prendere un allenatore vincente…e affidiamoci a lui e alle sue richieste… 😉

    1. @Santiago: non sempre comunque gli allenatori ci prendono cn gli affari di mercato…ricordo l inter del triplete mou aveva chiesto carvalho e deco ma la società gli porto lucio e snejder pagati molto di meno di qll richiesti

      1. @Monkey D. Luffy: …come hai detto…l’inter del triplete…magari facessimo il triplete…poi certamente si può sbagliare… 😉

      2. @Santiago: santià basterebbero solo prende giocatori buoni e professionisti cosa che non sono alcuni dei nostri

      3. @Monkey D. Luffy: stai sicuro che se prendi un Mou o Capello o ad allenatori con la loro mentalità non si punterebbe più a giovani scommesse…ma a giocatori pronti per vincere nell’immediato.
        A quel punto…secondo me…Sabatini non servirebbe più… 😉

  39. lanima delimortacci vostri…….me state a fa ammala de cirrosi epatica…….quanto veleno!!!!osvaldo e derossi devono andare fuori dai coglioni…….e insieme a loro tutte le pippe ke ci sono in squadra….da piris a burdisso da balzaretti a taxy da goigo a bradley da derossi a li mortacci loro…..annateveneeeeeeeee

  40. valdes
    torosidis marcos varane srna
    pianic gotze arouca
    lamela dzagoev
    destro……..in pankina mettetece ki ve pare……con i soldi spesi fin ora e quelli ke spenderanno potevano fa sta formazione……invece de butta soldi dietro osvaldo derossi bradley marquinho balzaretti dodo kjar piris goigo stekelemburg e compagnia bella……

  41. ancora co sto jung….so due anni ke stamo appresso a questo…..pare ke se dovemo compra bale……quante kiakkiere…..restera in bundesliga….e sai ke ve dico?????ma sti gran cazzi…..poi di tutti i nomi circolati non verra mai nessuno come e sempre successo……la tipologia societaria e questa giovani giovani e prkmesse…..metteteve l anima in pace…..ricordatevi ke all inizio dei primi.acquisti nessuno si sarebbe immaginato acquisti tipo marcos piris castan dodo taxy goigo lamela pianic ecc ecc….sono nomi nati come funghi….cosi all improvviso…e cosi sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.