Presentazione crocifisso attribuito a Michelangelo


Roma, 27 mar. – (Adnkronos) – Sarà presentato a Roma, martedì 31 marzo, alle 16,30, presso l’Aula Pio XI dell’Università Lateranense, un Crocifisso Ligneo, attribuibile a Michelangelo Buonarroti. L’appuntamento, al quale parteciperà monsignor Rino Fisichella, sarà arricchito dagli interventi di Antonio Cavallaro (Università di Roma – Tor Vergata), di Heinrich Pfeiffer (Pontificia Università Gregoriana) e dell’Ambasciatore Angelo Boccardelli (Fondazione Giacomo Maria Ugolini). L’incontro sarà moderato da Andrea Pamparana.Il Crocifisso sarà esposto alla visita di tutti i partecipanti in modo che sia possibile visionarlo in tutte le sue prospettive. «Umberto Baldini – scrive in una nota Angelo Boccardelli – responsabile dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, espertizzò 30 anni fa per incarico dello Stato Italiano un Cristo Ligneo attribuito a Michelangelo Buonarroti, che fu ritrovato in Libano nel Patriarcato Greco Melkita Cattolico. In questi anni trascorsi, vi sono stati altri insigni cattedratici che insieme agli studiosi della Fondazione Ugolini, non solo hanno riconfermato la paternità di Michelangelo, ma presentano questa opera non come un Cristo ma come »Il Cristo«, per i suoi rimandi teologici, filosofici, religiosi, anatomici e metrologici».


Lascia un commento