Mihajlovic: “Da Roma in poi inizia la nostra salvezza”

Sinisa Mihajlovic non usa mezzi termini, il suo Bologna deve ritrovare la giusta strada verso la salvezza e proprio alla ripresa del campionato Mihajlovic andrà a Roma ad inizia la sua rincorsa. La Roma dal canto suo non può perdere terreno e Mihajlovic lo sà. "Non è un problema fisico: abbiamo anche fatto dei test e i risultati sono migliori rispetto a quelli di tre mesi fa, siamo tutti in netta fase di miglioramento, i numeri non dicono bugie. Ci sta che nell’arco di un campionato una squadra abbia un momento di flessione e noi, tra l’altro, abbiamo anche affrontato avversari forti nelle ultime settimane; ma abbiamo anche raccolto meno di quanto meritato: dopo le partite di Napoli e Udine e quella con l’Inter, ho affermato che la nostra era una crisi di risultati ma non di gioco. Poi col Cagliari abbiamo giocato male e a Torino contro la Juventus dopo un bellissimo primo tempo abbiamo fatto una brutta ripresa: sono questioni più che altro di testa, che capitano quando vedi che quando giochi bene non vinci e quando giochi male perdi, perchè in questi casi cala un pò la fiducia in se stessi. C’è da lavorare su questo, ci siamo già parlati e in queste due settimane abbiamo il tempo di fare determinate cose: la pausa in questi momenti può far bene, alla ripresa del campionato saremo quelli di qualche settimana fa; sono convinto che basti un risultati positivo per tornare alla normalità. Ora restano nove partite e sono convinto che faremo più punti di quelli che abbiamo raccolto all’andata dalla partita con la Roma a quella di Catania".

Condividi l'articolo:

Lascia un commento