La gara dei singoli. Michael Bradley

La gara dei singoli. Michael Bradley

Ieri pomeriggio al Massimino abbiamo visto una Roma a due facce, da un lato un primo tempo molto intraprendente con quattro cinque occasioni da gol nitide, e dall’altro lato una seconda frazione all’insegna della confusione e della lentezza con un solo tiro degno di nota, quello di Dodò.

Entrando nello specifico, la prestazione di Michael Bradley ha seguito  l’andamento della gara dei giallorossi: lo statunitense è stato sempre presente in ogni zona nevralgica del centrocampo, ma ieri ha anche sbagliato molto nella fase di costruzione con passaggi spesso imprecisi che hanno innescato qualche contropiede catanese.

La cosa più grave non può non essere l’errore sottoporta su ribattuta di Andujar su conclusione di Destro, quest’ultimo anche si è divorato l’impossibile.

Partita sotto standard quindi per lo statunitense, occorre una scossa già mercoledì contro la Fiorentina.

Photo Credits | Getty Images

 

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Roma-Bologna: Borja Mayoral certezza, è crisi per Pedro

56 pensieri su “La gara dei singoli. Michael Bradley

  1. Si ora leggo gente che vuole prade’ dai ragazzi lo abbiamo insultato per anni….baldini e’ un buon dirigente, che c entra lui se destro a un metro dalla porta la butta fuori? Di sicuro la chiampions mi sembra impossibile visto come viaggia il Napoli e lazzie… (Anche se penso come tutti gli anni poi scoppia…). Siamo già a 8 sconfitte stagionali con tutto il girone di ritorno da fare…io continuo a dire che al massimo possiamo andare in EL…

    1. Infatti questa squadra è stata molto sopravvalutata (non da me) nei singoli, ed ha un tecnico assolutamente inadatto ad una squadra che dovrebbe puntare ai vertici della classifica.

    2. su Baldini: è lui che ha scelto Zeman. Inoltre non è capace ad intervenire in corsa. se la squadra è nella merda lui dice ‘questo abbiamo e questo ci teniamo’. come lo scorso anno…e sappiamo tutti comeè finita…allora tu lì cosa CAZZO ci stai a fare??? non sa nemmeno dare una scossa perchè dopo ogni batosta dopo ogni sconfitta lui trova sempre e solo scuse su scuse e dice che non è successo nulla di grave. Questo non è da dirigente da squadra di vertice. E’ da perdenti cronici…e senza carattere.

  2. BRADLEY è un gicatore da serie B. O al massimo da squadretta che punta alla salvezza tranquilla. Tachtidis è sa serie B e basta invece. Piris da LEGA PRO. Goicho è da campetto dell’oratorio. Balzaretti invece è una grande delusione, Florenzi sta calando vistosamente…e Destro non si sa cosa gli sia preso non segna più manco a porta vuota. se una squadra è ridotta così…a pregare che non manchino mai Osvaldo o Pjanic c’e’ qualcosa di importante che non va. E la responsabilità è del tecnico (giocatori da lui voluti scarsi,cambi sbagliati e tattiche suicide) e di chi gli ha dato in mano la squadra, rischiando così di buttare nel cesso la seconda stagione di fila. Ovvero la dirigenza (Baldini) visto che è lui che decide dato cha la Roma un vero presidente (almeno in tal senso) non lo ha.

  3. E’ da ieri che Baldini viene attaccato pesantemente, ho sentito dire che addirittura della ROMA non gli frega niente.
    Penso che il primo ad essere dispiaciuto sia lui. Vorrei sapere quali dirigenti gradireste.

      1. Credo sia molto difficile , se non impossibile, ma la speranza è l’ultima a morire…hai visto mai.

      2. Io tutta sta voglia di andare a giocare la CL con piris, balzaretti, bradley e taxi non ce l’ho! Preferisco giocare la EL se dobbiamo tenerci questi giocatori perchè non voglio che la Roma e il tifoso romanista venga preso per il culo in tutta Europa! La CL si può fissare come obiettivo quando avremo una squadra che in sera A spacca il culo a tutti e che gioca con continuità!

      3. IO CI CREDO!!!!
        Caro Peter ci devo credere per due motivi:
        1 – la squadra è forte, secondo me!!!
        2 – se non ci credessi cosa la guarderei a fare la partita la domenica???
        Comunque ricordati questa data: 14/01/2013 e romasenzariserve è ancora convinto che arriveremo in champion’s.
        Forza Roma

    1. che sito schizzofrenico.
      dopo la sconfitta contro la juve eravamo da serie b, poi vittoria contro fiorentina e milan e lo scudetto per alcuni era già nostro…..ora periodo depressione.

      la champions? e cos’è?

      1. Ma il tifoso è così, viaggia sull’onda del risultato, giusto o sbagliato che sia….. ma è così.

    2. in merito alle competizioni europee io ho il mio personale pensiero a prescindere dalla roma,sul progetto invece sono sempre convinto a patto che vengano colmate le lacune della rosa

  4. E se Zeman avesse avuto la squadra di Luis?
    😆 😆 con Rosi, Greco, Taddei terzino, Simplicio, Juan, Kjaer, Angel..?

    La colpa era di Baldini! 😉

  5. ragazzi non me ne vogliate ma qui alcuni di voi non vogliono vedere la realtà dei fatti e da tifoso posso pure capirlo…la società è vero ha speso bei soldoni,ma per fare cosa?guardiamo in faccia la realtà,èun altro anno fallimentare e lo dimostra il fatto che la lazio(e me roderculo)con 3 giocatori e dico 3 perchè non sò de piu stà al 2°posto a 3 punti da quelle mmerde e questa la dice lunga anche se je danno goal di mano e rigori inesistenti…..SVEJAMOSEEEEEEEEEEE.

    1. mi dici cosa manca alla roma?
      abbiamo giocatori che c’invida mezza europa.
      perchè lo scorso anno era colpa di luis, e quest’anno è colpa di baldini?
      e fino a due settimane fa eravate tutti a gasarvi ora tutti a spalare merd.a?
      smettetela di voler rubare il lavoro al prinicpino :mrgreen:

      1. cosa manca?
        ma se siamo 7mi x il secondo anno consecutivo qualcosa vorra’ pur dire, no? 😯

        stamo sempre a di’ che i giocatori nostri sono i migliori, che sulla carta siamo secondi solo alla juventus e poi piamo pizze a dx e manca, e la lazio con 2 giocatori forti (klose e hernanes, perché altro nn ha) se sta a gioca’ lo scudo!

        noi continuamo a fa le parole, e a guardacce allo specchio, l’altri fanno i FATTI!

      2. alla roma manca semplicemente un allenatore …i calciatori che abbiamo non sono adatti a zeman e fai bene a dire che abbiamo giocatori forti perchè è la verità ma è proprio per questo che me rode erculo.nun posso vede le pippe a +10.

      3. sta storia della lazio inferiore non è del tutto vera, sia lulic che radu sono meglio di balzaretti, marchetti è più forte di goicoechea, ledesma-candreva-mauri-gonzalez sono tutti più forti di tachtsidis-bradley-florenzi, biava e dias non sono peggio di burdisso

      4. concordo con Sebastian, questa dei giocatori Zemaniani e della rosa superiore é una cosa da pes or fifa 2013.

      5. pero’ a noi (me compreso) ce piace di’ che la lazio è na squadra de pippe… quando invece come te dici giustamente nn è cosi’… noi tifosi romanisti viviamo in un mondo tutto nostro che pero’ si scontra con quella che è l’amara e inconfutabile realta’…

      6. e allora ammettetelo na volta per tutte…LA LAZIE è PIU FORTE DELLA ROMA e nun rompete piu ercazzo

      7. io non so se i giocatori della lazio siano dell pippe o migliori dei nostri, ma è da diversi anni che giocano assieme ed è una squadra molto equilibrata.

      8. non capisco perché uno debba ragionare sempre con una attitudine fondamentalista.

        La Lazio é seconda? é fortunatissima, ma é una squadra che gioca da anni insieme, una squadra di vecchi con esperienza, una squadra che ha una centrocampo solido e un’attacco di one man Klose.
        Se stanno più in su di noi é perché hanno vinto più partite.

      9. @-Lamela- hai ragioe sul fatto che è una squadra equilibrata e che sono anni che giocano insieme e io penso che sia anche questa una cosa che ci va contro.. vi ricordo che la lazio due o tre anni fa stava a -40 da noi e ora invece sono due anni che stanno sopra di noi!! Io penso anche che loro stiano attraversando lo stesso periodo che abbiamo passato noi con Ranieri.. giocatori vecchi ma che giocavano insieme da tanto! Noi invece col cambio di società il progetto e tutto quello che volete voi abbiamo avuto tre allenatori in due anni e abbiamo cambiato quasi completamente la rosa già due volte tenendo solo 6 o 7 giocatori! Questo è dato anche dagli allenatori che giocano a modo loro e che cercano giocatori specifici! Abbiamo pjanic, marcos, osvaldo, totti, de rossi, lamela, castan! Prendiamo un allenatore normale, compriamo dei giocatori forti per colmare le varie lacune e ce li teniamo per anni! Vedrete che andremo meglio da subito e che tra due o tre anni non ce ne sarà quasi per nessuno! 😉

  6. rispondo qui zemandlander.
    parliamo del presente dici….ok, ma qui ma si ripetono gli stessi errori della scorsa stagione.
    lasciamo lavorare questa società e tecnico in tranquillità.
    progetto stadio, arrivo di tanti ottimi giocatori, gioco spettacollare, sponsor ecc. ecc.
    dire che questa società sbaglia tutto mi pare assurdo.
    e se proprio devi attaccare qualcuno, attacca l’allenatore perchè la società il suo lavoro l’ha fatto.
    I giocatori ci sono e sono pure forti.
    Io dico che ho avuto pazienza con luis, l’avro’ con zeman.

    1. no io nn dico che la DIRIGENZA (nn societa’) sbaglia tutto, ma sbaglia parecchio, sicuramente troppo x una squadra che dovrebbe essere di vertice.
      Zeman ha fatto i suoi errori ma quando si dice che questa squadra nn è zemaniana si dice la verita’.
      e la campagna acquisti l’ha fatta sabatini.

      come dicevo sotto, se in 2 anni si fa cosi’ pena la colpa va ricercata dall’alto, da chi comanda la giostra…

      1. e basta co sta coglionata della squadra Zemaniana.. é una delle cose più ridicole che uno possa dire per argomentare e giustificare una sconfitta.

      2. ma assolutamente no.

        questa squadra ha giocatori lenti in un punto nevralgico come il centrocampo (bradley, tachtsidis), ha un solo attaccante esterno di ruolo (nico lopez, che peraltro nn gioca mai) e tanti giocatori adattati come lamela, lo stesso destro che spesso ha giocato da esterno…

        nn sarebbe stato molto piu’ logico, con i soldi spesi x destro, comprarci gomez del catania? un vero esterno che sarebbe stato molto piu’ utile!

        lamela dopo un inizio balbettante ha iniziato a segnare (ma nel 2013 si è scordato come si fa) ma resta un trequartista infatti anche ieri invece di tagliare alle spalle della difesa, scattare in profondita’ ecc (cose che dovrebbe fare un esterno zemaniano) prendeva palla al piede a 30 m dalla porta senza sapere cosa fare!

        Zeman è un allenatore particolare, si sa, ha la sua visione di calcio e nessuno gliela schioda. Ecco perché x funzionare una sua squadra deve essere costruita apposta x lui, e questa Roma obiettivamente nn lo è.

        Io sono convinto che con un allenatore piu’ difensivista, ma nn necessariamente catenacciaro (mazzarri? petkovic?) e una diversa collocazione in campo dei giocatori oggi saremmo in ben altra posizione… ma il discorso allora, torna al solito punto… l’allenatore chi l’ha scelto?

  7. dal vangelo dell’eterno perdente.
    de rossi puo’ giocare solo se c’è pjianic, con bradley e florenzi no.

    quanta pazienza….

    1. mah secondo me invece ha ragione.

      partiamo dal presupposto che il de rossi degli ultimi anni, salvo rare eccezioni (vedi Roma-milan) è tutt’altro che indispensabile e che a Napoli nn piu’ tardi di qualche giorno fa c’era ed è risultato uno dei peggiori in campo con 149178923mila passaggi e lanci lunghi sbagliati…

      ma zeman ha giustamente detto che senza due costruttori di gioco come pjanic e totti la scelta di far giocare il greco era pressoché obbligatoria.
      tacht infatti è un regista, dai piedi abbastanza buoni (ieri ha fatto dei passaggi filtranti davvero da applausi) che ha pero’ l’innegabile problema della lentezza.
      nn era nemmeno plausibile mettere de rossi al centro dx o sx perché avrebbe giocato fuori ruolo e cmq avrebbe rallentato ancora di piu’ il centrocampo in coppia con tachtsidis.

  8. e cmq quando x 2 anni consecutivi si conseguono dei risultati cosi’ scadenti e negativi, le colpe vanno cercate ai vertici.
    anche perché di tutta la campagna acquisti dello scorso anno sono andati via numerosi giocatori: bojan, borini, jose angel, kjaer, heinze… alcuni come marquinho e stek sono stati messi da parte… e quest’anno ne sono arrivati altri… molti giocatori li abbiamo cambiati (in meglio? chissa’) ma i risultati sono sempre quelli… (un esempio destro pagato 16 milioni quando il buon gomez del catania sarebbe costato la meta’, e sarebbe stato anche molto piu’ funzionale allo schema)

    allora c’ha da fare chi i giocatori e i tecnici li sceglie, chi dovrebbe tenere i fili dei burattini e invece con fare filosofico trova tutti gli specchi possibili a cui arrampicarsi, e rinviare a data perennemente da destinarsi l’assunzione delle proprie responsabilita’.

  9. i pro zeman e gli anti società (i cazzari) ora se la prenderanno con baldini e gli amerciani.
    l’anno scorso invece era colpa di Luis.
    Abbiamo meno punti dello scorso anno.
    Forse luis non era poi cosi male?
    Io invece dico che miracoli non ne fa nessuno.
    Avanti con zeman, squadra nuova, c’è bisogno di tempo….e per il resto, vale lo stesso slogan dello scorso anno
    “Forza Roma, alla merda i cazzari”

    1. Parlo x me:
      la Roma da due anni (tre, ma il primo nn lo conto perché era l’ultimo di gestione rosella) è un fallimento totale, lo scorso anno siamo stati tutti abbindolati dall’idea di imitare il barcellona e abbiamo finito con 15 sconfitte stagionali, x quanto io fossi propenso a continuare con luis, sperando che il secondo anno fosse andato meglio, nn si puo’ certo rimpiangere l’anno scorso che è stato, ripeto, completamente fallimentare.
      Quest’anno era partito con tante aspettative, alimentate da dirigenti e tecnico (arrivare nei primi 3 posti) e ci troviamo quasi fuori anche dall’Europa League, presi a schiaffi su tutti i campi e ancora una volta a piangerci addosso, a trovare scuse all’inscusabile e a parlare di progetto, tempo, pazienza e futuro…
      io personalmente nn ho nulla da dire alla societa’, anzi, c’è solo da ringraziarli x quello che fanno e i soldi che mettono, ma la mia fiducia cieca che all’inizio riponevo nella dirigenza è ormai abbondantemente sottozero, sono stati commessi molti errori a cui nn si è nemmeno cercato di rimediare, la Roma è una squadra allo sbando e nessuno, se nn a parole, se ne assume le responsabilita’.
      se sei di Roma nn devo dirti io che opinione hanno i tifosi su sabatini e baldini, te ne sarai gia’ accorto… se semo stufati de esse la barzelletta d’Italia, ora chi deve pagare paghi.
      Forza Roma.

      1. e per quanto riguarda la passata stagione….io mi son divertito parecchio, mi piaceva veder giocare la squadra di Luis.
        E fino alla 5 ultima giornata stavamo lottando per la champions….poi l’ambiente ha creato tensioni e sappiamo tutti come è andata a finire.

      2. dipende cosa intendi x divertirsi.
        i risultati dell’anno scorso sono in tutto e x tutto simili a quelli di quest’anno. c’è poco da divertirsi.
        ma l’anno scorso la Roma spesso perdeva senza nemmeno entrare mai in partita, questa Roma se la gioca con tutti, spesso anche bene, poi perde ugualmente ma cmq dal punto di vista del gioco secondo me nn c’è paragone.

        ma questi sono discorsi fine a se stessi, il gioco nn conta se nn è seguito dai risultati, la lazio con 4 spicci e un presidente pulciaro si gioca lo scudetto, noi avemo speso decine di milioni e stamo a centro classifica, e famo ride i polli ogni domenica… ste cose me mortificano…

      3. e cmq l’anno scorso il pubblico è stato molto piu’ paziente di questo anno, a dirla tutta, la prima contestazione che io ricordi arrivo’ il 25 aprile a campionato quasi finito!!

      4. …scusami Zemalander ma benchè sia anche io assolutamente amareggiato (è un eufemismo!!!) non sono d’accordo con te sulla parte finale del tuo pensiero…
        Sono pienamente in linea con quanto dici sulla società e sulla volontà di costruire; è sotto gli occhi di tutti la quantità di soldi spesi. Se spesi bene o male è un altro discorso ma li hanno spesi…
        Sul fatto che sia una stagione fallimentare invece non mi trovi d’accordo…
        Parliamoci chiaro quest’anno a parte con la Juve la Roma ha sempre costruito…spesso non ha concretizzato ma ha costruito. L’anno scorso (nonostante io sono stato e sono un estimatore di LE) passavamo intere partite senza mai tirare in porta… Ad esempio le ultime due partite sono sotto gli occhi di tutti: a Napoli 7 occasioni sbagliate a Catania altrettante… Il nostro problema è che non la buttiamo dentro…
        In ogni caso non drammatizzerei; la Roma c’è, eccome se c’è. Ieri a Catania terreno sempre ostico per noi fino al loro gol non gli abbiamo lasciato fare un tiro in porta… Dopo il gol è normale che ti esponi ma nonostante tutto non mi sembra abbiano avuto enormi occasioni per il 2-0.
        Per cui dire che la Roma è una squadra allo sbando mi sembra alquanto esagerato… Il campionato è ancora lungo!!!
        Forza Roma!!!!

    2. luis era male e zeman è male. sono 2 male! non hanno la capacità di cambiare il loro gioco ed è un limite. voglio un allenatore normale!

  10. Bradley il suo lo fa… più di quello (correre, correre e correre) non possiamo pretendere…i piedi sono quelli che sono….
    Inoltre è vero ha sbagliato un gol che probabilmente su 100 utenti di questo forum 99 l’avrebbero buttata dentro…ma non è il suo mestiere segnare (anche se, se lo dovesse fare non dispiacerebbe a nessuno!!).
    Il problema secondo me è Destro!!!
    …ancora una volta appare evidente come siamo OSVALDO-dipendenti…Certamente non è un brocco, ne sono convinto, anche perchè il fatto che si trovi sempre lì sulla finalizzazione dell’azione vorrà dire qualcosa… Però credo che attualmente se a Napoli e Catania ci fosse stato Osvaldo non avremmo perso… Aspettiamo che passi questo blocco mentale… Non è il primo attaccante che passa un periodo in cui non ne butta dentro neanche una e poi passato il periodo nero segna anche non volendo… Mi ricordo ad esempio Gilardino alla Fiorentina, o Inzaghi…
    In ogni caso benchè Zeman abbia ancora la mia fiducia vorrei capire DA TIFOSO il modo di gestire di Stek e DDR…
    Non posso accettare che due di questo calibro siano seduti in panchina ed al loro posto vedere Goico e Taxi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.