Il Roma Club Senato si mobilita contro l’Inter

Inter-Roma è entrata in governo, il fatto non può passare inosservato, il rigore inesistente concesso all’Inter è l’ennesimo episodio che ha mobilitato il Roma Club Senato. La Roma defraudata a Milano fà andare su tutte le furie i tifosi della Roma del famoso club in parlamento. Dopo il rigore contestato nel corso della partita Inter-Roma, il senatore del Pdl Stefano De Lillo, presidente del Roma Club di Palazzo Madama, ha presentato un’interrogazione al sottosegretario allo sport, Rocco Crimi, chiedendo se « in seguito ai ripetuti episodi di sudditanza psicologica della classe arbitrale, che rischiano di falsare la regolarità dei campionati e rovinare la credibilità dello sport, non ritenga opportuno valutare la possibilità di realizzare all’interno del Coni una federazione arbitrale autonoma dalla Federcalcio».

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

4 pensieri su “Il Roma Club Senato si mobilita contro l’Inter

  1. Federazione arbitrale autonoma !! Questo si che sarebbe importante; un arbitro sarebbe libero e non suddito , magari inconsapevole , per carita’, dei potenti !!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.