Curva Lazio, ancora cori antisemiti

Curva Lazio, ancora cori antisemiti

La curva della Lazio non smette di deludere, per quanto riguarda il comportamento: dopo una decina di minuti, è partito un coro che intonava “Juden Tottenham“. Non è il primo episodio stagionale, purtroppo: era già successo anche nel match d’andata. Probabilmente arriverà una sanzione.

Il match, comunque, è finito 0-0, con un gol regolare annullato agli “Spurs”: risultato che consegna alla Lazio il passaggio al turno successivo.

Photo Credits | Getty Images

LEGGI ANCHE  Le pagelle di Benevento-Roma: stavolta Spinazzola non basta

14 pensieri su “Curva Lazio, ancora cori antisemiti

    1. di cosa ti stupisci.. lotito ha ben smesso di rompere le scatole con la sua ‘moralizzazione’, e via blaterando. si sono conformati. Non danno piu fastidio. Ma da qualche anno ormai.
      Ecco il risultato

  1. che poi l’estremismo di destra ormai sta cambiando.
    se prima i loro nemici erano gli ebrei ora lo sono i neri, gli arabi ecc.
    e quello striscione “free palestina” era solo un offesa per il popolo palestinese.

      1. i coglioni stanno in tutto il mondo…non c’è razza o colore o religione o distinzione di sorta…

  2. Sono Romanista dalla testa ai piedi da quando ero nella pancia di mia madre cioè da 44 anni, ma l’odio che che ho per la Lazio va aldilà di ogni qualsiasi appartenenza calcistica. Rappresentano un credo e un modo di essere e di esistere che mi fanno vergognare di loro stessi! Parassiti!

    1. Non sono tutti da buttare. Lo so per esperienza. Le mele marce sono ovunque. Io ho venduto l’abbonamento in curva sud 10 anno fa, perché ero disgustato dalla deriva fascistoide che si stava imponendo. I commandos non erano dei santi, ma non rompevano le palle per i cori, i saltelli eccetera. Erano allegri e non erano altrettanto violenti. Al di la del colore, mi ha dato fastidio vedere che in curva entrava la politica. Perciò mi sono detto: se entrano questi, esco io.
      Sono uscito io. E ne vado fiero.
      Un episodio del genere non macchia solo i laziali, macchia tutta la città. Nella nostra curva c’è gente uguale. Fortunatamente sarà sempre una minoranza.

      1. anche con la vecchia curva, con il vecchio glorioso cucs la matrice politica era sempre presente, di sinistra allora.
        Io come altri, tanti altri sostengono ora la curva un nido di troielle senza cervello fascistoidi degenerati che andrebbero presi a calci in culo.

  3. lazio merda lazio merda lazio merda lazio merda lazio merda.lazio merda lazio merda lazio merda…..come si fa a dire ke inter napoli lazio ecc ecc sono superiori a noi nn si sa….forza roma.forza…….annamose a pjia il posto ke ci compete in classifica

    1. Lo dicono i risultati come lo dice la classifica!
      Poi bisogna anche dimostrare di essere più forti degli altri…e speriamo che questo accada presto… 😉

  4. ma va la il Duce era un impotente era un noto trombatore di pecore e vitelli.
    Hitler invece riusciva ad avere un orgasmo dopo 2 ore senza aver mai avuto un erezione… impotente anche lui.

  5. Gol regolare annullato al Tottenham: il terzo in pratica 😆 ! Dovevano perderla due volte sta partita, oh, all’andata e al ritorno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.