Il Manchester prende a pallonate l’Inter: ma è solo 0-0

L’Inter viene letteralmente presa a pallonate dal Manchester United nella gara d’andata di ottavi di finale di Champions League. Risultato bugiardo quello finale, uno 0-0 che lascia l’amaro in bocca alla squadra di Ferguson e che fa sorridere (ma non è un vero e proprio sorriso) Mourinho. Salvata dal suo portierone Julio Cesar, ora sarà molto dura in casa loro. Zanetti a fine gara ha dichiarato che ha visto una buona Inter: mi domando se quella è stata una buona Inter pensate quando gioca male! Apparte le fantasie dei calciatori che sono di parte, parliamo di calcio reale: il Manchester ha tirato in porta la bellezza di 20 volte, purtroppo non andando mai a buon fine. Cesar si è superato in moltissime circostanze. Un vero e proprio assedio quello di C.Ronaldo e company alla prima in classifica delle italiane. Mourinho a fine gara ha dichiarato che la qualificazione è alla portata dell’Inter e che riusciranno a farcela a Manchester. Anche qui, ci vuole coraggio a dichiarare certe cose, dopo la batostata e la lezione di calcio che Ferguson gli aveva preparato. Ma in fin dei conti cosa dovrebbero dire di fronte all’evidenza? Ci hanno massacrato? Loro troppo forti per noi? Ma no. Addirittura fanno credere ai tifosi dell’Inter che la partita è stata alla pari. E che danno false speranze. Ho seguito gli highlitghs dell’incontro e sono rimasto impressionato. Neanche la Roma aveva subito certe situazioni contro il Manchester. Per Mourinho e l’Inter la vedo dura dura. Ma voi pensate veramente che il Manchester United posso uscire dalla competizione più prestigiosa quale la Champions League, già agli ottavi di finale, contro niente di meno che l’Inter? Forse sulla playstation, il calcio vero è un’altra realtà..e Mourinho deve dire la verità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.