‘Sincerità’ di Arisa plagia gli Obi? Un assurdità..

Come tutti i vincenti del festival di Sanremo, qualcuno deve sempre trovare quel qualcosa che non va. E’ il caso di Arisa, la giovane debuttante al festival che si è aggiudicata la sezione "Giovani". Il suo brano ‘Sincerità’ sarebbe stato un plagio di una vecchia canzone degli OBI ‘Somewhere nicer’, noto gruppo londinese che feceso successo anche in Italia con lo spot pubblicitario dell’Opel Astra nel 2001. Qualcuno ha parlato di ricordi, qualcuno ha parlato di ‘copia’, sinceramente ascoltando i due brani la familiarità che hanno in comune è solo la bellezza musicale di entrambe. La melodia che viaggi sugli accordi, cioè la composizione delle note strutturate sull’armonia non sono le stesse e non si può parlare di plagio. E’ facile ed intuibile anche ad orecchio per capire che non sono simili. Forse i più maligni si staranno attaccando alle tre (e dico tre) note della parola "Sincerità" che sono in crescendo come l’introduzione del brano degli OBI e alcuni fraseggi durante la canzone. Ma parlare strettamente di plagio, è mettere in cattiva lui degli artisti alle loro prime esperienze nel mondo della musica a livello nazionale. Facciamo un vero e proprio applauso ad Arisa per la sua originalità caratteriale ed artistica e anche agli autori della simpatica ed originale canzone "Sincerità".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.