Giampaolo lancia la sfida: “Roma voglio ben figurare”

Marco Giampaolo ha già battuto Spalletti 3 volte, il suo Siena la Roma all’Olimpico l’ha già battuta in un 2-3 del 2005, l’allenatore del Siena, Giampaolo vuole ben figurare e dare filo da torcere alla blasonata Roma. "Contro la Roma non faremo barricate, andremo all’Olimpico a giocare e non a regalare. Vogliamo portare a casa un risultato positivo, fa parte della mentalità di tante squadre". Lo ha detto Marco Giampaolo, tecnico del Siena atteso sabato all’Olimpico dalla sfida con la Roma. "Non so se la Roma giocherà con il tridente, credo sia presto provare ad individuare le mosse del nostro avversario – spiega l’allenatore del club toscano, intervenuto telefonicamente a ‘RadioRadio’ – la Roma gioca come vuole, nella Roma non c’è un giocatore senza qualità, non c’è un calciatore che non sappia toccare un pallone”. Le voci di mercato riportano l’interesse di grandi club per Giampaolo. "Non so quando potrò fare il salto di qualità, forse ora non sarò all’altezza, non so cosa mi manca. Porto avanti un certo tipo di lavoro con un certo tipo di mentalità. Un allenatore è una pedina di un sistema: ci sono giocatori, dirigenti, stampa, tifosi. Molte volte non si crea il giusto feeling tra le componenti. L’importante è stare sereni con sè stessi. Il modulo di Spalletti non toglie il sonno a Giampaolo che però ha grande rispetto per l’avversario: "E’ presto per provare ad individuare le mosse della Roma che può fare affidamento su giocatori eccezionali in ogni reparto".

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

Un pensiero su “Giampaolo lancia la sfida: “Roma voglio ben figurare”

  1. A Giampà hai già fatto bella figura all’andata, mò se permetti vedi de nun rompe e facce fà punti pure a noi… :1:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.