Cicinho al CdS: “Alla Roma per sempre”

Cicinho ieri è andato di persona alla sede del Corriere dello Sport, per parlare della Roma e del suo futuro, qualche mese fà di Cicinho si scrisse che poteva ritornare in Brasile e chiudere la sua carriera alla Roma, invece oggi il rapporto Cicinho-As Roma è ben saldo, è custodito in maniera forte e decisa dal brasiliano e nell’intervista al Corriere dello Sport il laterale destro giallorosso, che fra l’altro stà rientrando dopo il guaio al ginocchio, ha apprezzato l’affetto dell’ambiente, in questi giorni di infortunio, e non ha peli sulla lingua quando parla del suo futuro: "Alla Roma per sempre". Cicinho parla della sua Roma con un particolare modo di esporre le cose, del suo allenatore Spalletti,  Cicinho ha imparato l’italiano, "ma ancora non mi sento molto sicuro, credo che mi imbarazzerei in un’intervista televisiva" , ha imparato a capire il calcio italiano e le sue regole. In questo Cicinho è stato aiutato anche da Spalletti, che il brasiliano definisce "un grande allenatore, come grande con me è stato Capello ai tempi di Madrid" . Sono state due ore di parole e pensieri interessanti, sfociati in una dichiarazione di amore alla Roma. Cicinho ha voluto chiudere definitivamente le voci su un possibile futuro lontano da Roma e ha dichiarato amore eterno alla giallorossa squadra della Capitale.

LEGGI ANCHE  Tutti gli ultimi aggiornamenti su Cristiano Ronaldo alla Roma ad inizio luglio

5 pensieri su “Cicinho al CdS: “Alla Roma per sempre”

  1. ok…. però come dice corsaro bisogna vedere nel caso arrivi un’offerta… ma dato che non mi piace trovare sempre il pelo sull’uovo, dico che sono contenta!………(ovviamente almeno fino a prova contraria! :1: ) :26:

  2. [quote comment=”45428″]dicono tutti così però dopo appena si presenta un’offerta se ne scappano… prediligo calciatori come Brighi che in silenzio lavorano sodo e sudano per la maglia, grande professionismo… tutto il resto sono chiacchiere…[/quote]
    professionalità pardon :1:

  3. dicono tutti così però dopo appena si presenta un’offerta se ne scappano… prediligo calciatori come Brighi che in silenzio lavorano sodo e sudano per la maglia, grande professionismo… tutto il resto sono chiacchiere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.