Usa-Russia, Mosca propone scudo antimissile

La Russia propone nuovamente agli Stati Uniti uno scudo antimissile «tripartito» che includerebbe anche l’Europa, in sostituzione dell’attuale progetto americano. Lo ha affermato il capo della diplomazia russa, Sergej Lavrov, in un’intervista al settimanale tedesco Der Spiegel. «Abbiamo già proposto un progetto tripartito Russia-Europa-Stati Uniti un anno e mezzo fa. Con delle stazioni radar sul territorio russo e in Azerbaigian, si può arrivare ad avere a una catena di radar che ci permetterebbe di bloccare tutte le minacce, in termini di missili provenienti dal sud», ha detto Lavriv. «È l’alternativa ai piani concepiti unilateralmente dagli Stati Uniti – ha aggiunto -. Non è ancora troppo tardi. Ci si potrebbe sedere a un tavolo di negoziati e cominciare a esaminare la situazione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.