Real Madrid, 70 milioni da una banca per arrivare a Ronaldo

Uno dei club più ricchi al mondo, il Real Madrid, per cercare di arrivare all’asso portoghese del Manchester United, Cristiano Ronaldo farebbe follie. Il Real Madrid già le ha fatte, chiedendo un prestito di circa 70 milioni di euro per tentare di soffiare Cristiano Ronaldo al Manchester. Il Real Madrid ha già ottenuto dal Banco de Santander 70 milioni di euro necessari per l’acquisto di Cristiano Ronaldo. L’operazione finanziaria è stata resa nota dall’emittente radiofonica spagnola Cadena Ser, solitamente ben informata sulle vicende del club blanco. La cifra, in realtà, potrebbe non corrispondere al prezzo del cartellino del giocatore. Per lasciar partire la stella portoghese, il Manchester United potrebbe chiedere una somma decisamente superiore. Il credito concesso dal Banco de Santander, però, lascia pensare che l’affare possa concretizzarsi alla fine della stagione. Già nell’estate 2008 il Real Madrid ha provato in tutti i modi ad acquisire Ronaldo. Il Manchester ha resistito al primo assalto ma, secondo la stampa spagnola, si sarebbe rassegnato a vendere il giocatore al termine dell’annata 2008-2009. Pura follia, uno dei club più ricchi al mondo chiede un prestito di 70 milioni di euro, il Real Madrid potrebbe spendere il doppio, infatti tutta l’operazione compreso ingaggio di Cristiano Ronaldo si aggirerà sui 150 milioni di euro, alla faccia di chi non ce li ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.