Amici di Maria De Filippi: prova incrocio per bianchi e blu

Per la "prova incrocio" i Blu sono giunti alla loro decisione: sarà Mario a dover cantare "Isn’t she lovely" di Stevie Wonder, la motivazione è che si è esibito poco ma è arrivato a primeggiare in classifica e che aveva detto di poter cantare il brano meglio di Valerio; i Bianchi ricevono la notizia cantando ironicamente in coro il brano in questione insieme a Mario, che non sembra turbato dalla prova che lo attende: – vogliono dimostrare che non mi merito il primo posto ma io non ho paura di cantarla…- e poco dopo lo vediamo già intento alle prove con Gabriella, tra l’altro piuttosto apprezzabili. I Bianchi dal canto loro pensano, su idea di Alice, di far ballare a Pedro un pezzo di Maura, così da verificare la sua versatilità, tanto sbandierata dalla Celentano; Adriano pensa che non sia carino far ballare un pezzo di hip-hop in prima serata a chi non lo ha mai ballato, ma anche Pedro non trema al riguardo…; più tardi il ragazzo assiste alla dimostrazione da Maura e, nonostante sia un pò spaventato da quanto vede, si mette al lavoro di buona lena…, le prove proseguono ma le difficoltà di Pedro sono evidenti, pensa di non farcela in così poco tempo e ad un certo punto, nel corso della coreografia, fa il gesto dell’ombrello alzando anche il dito medio e lasciando la sala. Alessandra lo raggiunge e, dopo il racconto dei fatti, lo critica duramente per il suo gesto, pur comprendendo la sua situazione: – tu hai ragione a non voler ballare quella coreografia, non puoi farlo come si deve in così poco tempo e non è giusto metterti così in difficoltà, non conosci la tecnica, è come se io chiedessi ad Alice di ballare sulle punte o ad Adriano di ballare "Il corsaro"…questa cosa è ridicola…, ma tu ti crei comunque troppi problemi, fregatene, anche se sei in prima serata, pensi che Anbeta potrebbe ballare bene l’hip-hop in due giorni? non è da quello che si giudica un ballerino…- Alessandra lo abbraccia ricambiata, il sorriso sembra tornare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.