Federica cacciata dal Grande Fratello

Cacciata. Ci sono voluti diversi giorni e svariate riunioni per fare quello che era semplicemente giusto. Eliminare dal Grande fratello, Federica Rosatelli, l’agente di moda colpevole di aver lanciato un bicchiere di vetro contro Gianluca.La decisione è arrivata in diretta, ieri sera su Canale 5: gli autori del reality show hanno preso in mano la situazione, lasciando però ai ragazzi la possibilità di perdonare la bionda (finta). Gesto galante ma inutile ai fini del gioco. Una ragazza dal caratterino così è meglio averla fuori casa che in casa. Sia per la sua lucida follia (urla, piange, tira bicchieri, impugna forbici) sia per la possibilità – non remota – di arrivare fino in fondo.
Lo scandalo di questa decisione sta solo nella tempistica: appurato che il gesto criminale c’è stato, perché stirare la notizia fino a ieri? Per tenere “alto” l’interesse sulla puntata. Chiaro. Gli ascolti diranno se l’intuizione sia stata geniale, ma di certo da questa storiella triste ne escono tutti con le ossa rotta. Il caso-Federica comunque, è rimasto fresco fino a poche ore dalla sua uscita. La “pazza” ha avuto un’altra crisi l’altra notte. Una crisi di pianto, c’è proprio da piangere.
Intanto ieri è entrata Laura Drzewicka, nata ad Amburgo, residente a Milano, una che il coniglietto di playboy tatuato alla fine della schiena, «perché mi sento un po’ una bambolina». Tutto dire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.