Roma non commettere altri errori

Tra la bellissima, ma sofferta, vittoria contro il Palermo e la preparazione ad un’altra partita, forse più importante, contro la Reggina in trafserta, si sta parlando ancora, molto insistentemente, del Caso Panucci e del calciomercato che finirà la metà della settimana prossima. In alcuni giornali e siti sportivi riportano la notizia che Panucci avesse addirittura trovato un accordo con la Roma che può sancire la sua permanenza nella capitale, a causa del brutto infortunio capitato a Cassetti che ne avrà per ben due mesi e più. La società che ho osannato quando lo ha messo fuori rosa, dimostrando palle e carattere, non deve ora cadere nel tranello di cercare di ricucire un rapporto ormai rotto sopratutto con Spalletti, anche se i soldi sono pochi si deve tornare sul mercato e comprare giocatori buoni a poco prezzo, questo vuol dire scoprire giovani interessanti e perchè no andare a pescare in primavera, altra alternativa sarebbe difensori ormai ultratrentenni con la voglia ancora da vendere che possano ricoprire almeno due ruoli, ricerca difficile ma non impossibile. Mai, e dico mai darla vinta a quel Christian che per un suo cruccio ha rinnegato la panchina mettendo in difficoltà tutta la società tifosi compresi, a costo di far a meno di un difensore allenerei Loria fino allo stremo ma Panucci mai più. Venderlo subito, ricavarci quel poco, e reinvestire immediatamente sul mercato per sopperire alla mancanza di difensori centrali per la panchina e qui si potrebbe richiamare Andreolli e mettere in panchina un buon primavera che ce ne sono, Santon docet. Insomma le soluzioni ci sono, basta saperci fare, ma non dare mai vinta a comportamenti del genere, poichè la società ha una sua etica morale che la caratterizza e nessuno può andare contro questa. Mi meraviglio anche come alcuni tifosi possano stare nella parte del giocatore come lo striscione orribile che si è visto in Curva Sud " Onore a Panucci", l’AS ROMA ha un bilancio ed un programma da seguire, finchè abbiamo questa dirigenza, quindi il sig.Panucci non è stato messo fuori porta, ma gli è stato proposto un contratto annuale ed in più un posto da dirigente nella società capitolina, e mi sembra un buon contratto per un 36enne. Poi un atleta lo può rifiutare rispettare il contratto per altri 6 mesi ed alla sua scadenza arrivederci e grazie. Quindi mio caro Panucci stavolta non si può andare contro la società, non sei un professionista, non voglio le tue scuse, ma desidero solo che lasci Roma e la Roma.

6 pensieri su “Roma non commettere altri errori

  1. a proposito del caso Panucci e della riapertura del mercato…
    qualche settimana fa si faceva il nome di Natali e Pasqual, oggi si fa il nome di Motta… E che ne dite di una bella Quagliarella Di Natale per il prossimo mercato invernale? E Colomba del Foggia? Dai Pradè facci un regalo che poi ti facciamo una statua di Babbo Natale a tua immagine e somiglianza :10:

  2. Alfredo ma che panucci abbia rifiutato un contratto annuale ed un posto da dirigente è veroo o è solo un’ipotesi?

  3. se è vero che gli è stato offerto un contratto per un altro anno(il che va più che bene, ha sempre 36 anni) e un posto in dirigenza….. caro panucci mi hai delusa doppiamente!!!!
    a questo punto, se le cose stanno così, concordo con te Alfredo…..

  4. Alfredo, sei sicuro che sia andata cosi’?

    se quello che scrivi è vero, faccio le mie scuse e ritiro tutte le crtiche nei confronti della dirigenza, ma permettimi di dubitare che Panucci ,
    abbia mandato tutto a P….ne in questo modo….

    ma stanno uscendo tutti pazzi? questo per una domenica in pacnca,
    disfa anni di storia giallorossa e un futuro da dirigente?

    bho’ , pensiamo ad altro…..che è meglio!!

    Forza Roma, e Auguri a Cassetti!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.