Moratti: “Il Governo scelga Lufthansa”

Lufthansa invece di Air France. Dalle colonne del ‘Corriere della Serà Letizia Moratti lancia un appello al governo sulla questione Alitalia, perchè «le scelte strategiche per il Paese non possono essere lasciate nelle mani degli imprenditori». Il sindaco milanese lancia l’allarme occupazione: «Dal 13 gennaio si bloccherà il traffico merci di Malpensa dove passa il 50% delle merci italiane – spiega -. Con relativa messa in mobilità del personale. Sarà una crisi più grave dell’Alfa di Arese». Sono principalmente due, per Letizia Moratti, le ragioni per puntare sulla compagnia tedesca: il fatto che Lufthansa «ha un modello di business basato sul multi-hub» che garantirebbe lo sviluppo sia di Fiumicino, sia di Malpensa, e le peculiarità del network internazionale. «La nuova Alitalia – spiega il sindaco di Milano – è più piccola della vecchia Alitalia e quindi ha bisogno di un partner internazionale forte, per potere avere un numero importante di collegamenti internazionali diretti. Con Lufthansa c’è Star Alliance che ha 17 vettori, mentre Sky Team ne ha 7». «Il presidente Berlusconi si era già espresso in questo senso», ma Letizia Moratti si aspetta «una presa di posizione del governo» e aggiunge «il tema delle liberalizzazioni può essere considerato, ma in seconda battuta anche perchè c’è un problema di tempi e qui è in gioco l’interesse del Paese». Bloccarle, tuttavia, «sarebbe un suicidio».

Condividi l'articolo:

Lascia un commento