Gerrard rilasciato, rischia una condanna di 5 anni

La notte brava a Southport Steven Gerrard non se la dimenticherà tanto facilmente, grazie ad una cauzione pagata, il capitano dei Reds è tornato a casa ma la sua posizione giudiziaria è molto delicata, a tal punto che Steven Gerrard rischia fino a 5 anni di carcere. Il 28enne capitano del Liverpool ora pero’ e’ stato accusato ufficialmente dalle autorita’ britanniche di aggressione e lesioni ai danni del dee-jay Marcus McGee e di aver provocato una rissa . Gerrard dovra’ presentarsi dovra’ presentarsi davanti al giudice del tribunale di North Sefton il prossimo 23 gennaio con altre 2 persone. Con il calciatore, sono stati incriminati anche John Doran e Ian Smith. Altre 3 persone arrestate nella notte tra domenica e lunedi’ sono state rilasciate su cauzione e hanno subito le medesime accuse. 
Una brutta macchia sulla carriera del calciatore, uomo simbolo del Liverpool e da poco insignito di onorificenza dalla Regina. Il Liverpool, tramite il sito ufficiale, mostra sostegno ed affetto dinanzi alla vicenda che ha colpito il proprio capitano: «Steven è stato un grande servitore del Liverpool negli ultimi 10 anni e il club gli darà tutto il supporto di cui ha bisogno in questo momento». È questo il primo commento ufficiale del Liverpool, attraverso una nota pubblicata sul sito internet dei Reds, a Steven Gerrard, coinvolto in una rissa che potrebbe fargli rischiare fino a cinque anni di carcere.

Condividi l'articolo:

Lascia un commento