Roma-Udinese 2-1

PRIMO TEMPO
Partita splendida all’Olimpico. Al decimo minuto del primo tempo c’è il gol di Juan che è bravo a deviare in porta un tiro sbagliato di Giuly. E’ il secondo gol del brasiliano. Ma dopo poco più di un minuto arriva l’1-1 dell’Udinese, realizzato da Quagliarella al suo quarto centro in campionato. Ma la Roma non demorde e reagisce subito contro un’Udinese coraggiosa e ben organizzata in campo. Al 26′ arriva, infatti, il gol di Rodrigo Taddei alla sua seconda partita dopo l’infortunio. Al termine del primo tempo la Roma sta dimostrando di meritare il vantaggio gestendo con autorevolezza il possesso di palla. 
SECONDO TEMPO
Intanto è iniziato il secondo tempo, da segnalare l’ingresso in campo, già al 40′ del primo tempo, di Panucci al posto di Cassetti. Al 12′ Vucinic vicinissimo al gol con uno splendido rasoterra che sfiora il secondo palo. Nelle fila dell’Udinese, al 16′, entra Pinzi al posto di D’agostino. Al 22′ grande occasione sprecata, a porta praticamente vuota, da Amantino Mancini. Al 24′ entra Cicinho al posto del bravissimo Taddei. Ammonito al 26 l’ex romanista Pepe. Al 28′ al posto di Pepe entra Floro Flores. E’ l’ultimo cambio possibile per la squadra di Marino. La partita è ancora bellissima e dominata dai giallorossi, ma l’Udinese non demorde e continua ad essere pericolosa. Al 32′ cartellino rosso per Pinzi per un fallo da dietro su Juan. Appena un minuto dopo viene espulso, per proteste, anche Dossena. L’Udinese rimane, quindi, in 9 in pochi secondi. Al 37′ grande occasione sprecata per l’Udinese, soprattutto per merito del provvidenziale intervento di Doni su Di Natale. Al 39′ colpo di testa di Vucinic neutralizzato dal portiere dell’Udinese Andanovic. Al 44′ Vucinic vanifica un’altra possibilità, fermato in area piccola dal bravo Andanovic. I minuti di recupero concessi sono 3.
Al 48′ l’arbitro Saccani sancisce la fine dell’incontro.

ROMA (4-2-3-1): Doni; Cassetti (40′ Panucci), Mexes, Juan, Tonetto; De Rossi, Pizarro; Taddei (23′ st Cicinho), Giuly, Mancini (40′ st Brighi); Vucinic.
A disposizione: Curci, Barusso, Esposito, Totti. Allenatore: Spalletti
INDISPONIBILI: Perrotta, Aquilani, Andreolli
SQUALIFICATI: Ferrari
DIFFIDATI: Mexes, Vucinic, Cassetti

UDINESE (3-4-3): Handanovic; Zapata, Coda, Lukovic; Zapotocny (1′ st Mesto), G. D’Agostino (18′ st Pinzi), Inler, Dossena; Pepe (28′ st Floro Flores), Quagliarella, Di Natale.
A disposizione Chimenti, Ferronetti, Emerenko, Paolucci. Allenatore: Marino
SQUALIFICATI: Felipe
INDISPONIBILI: De Martino, Siqueira
DIFFIDATI: D’Agostino

ARBITRO: Saccani di Mantova

GUARDALINE: Strocchia e Rossomando
QUARTO UOMO: Stefanini

MARCATORI: al 10′ Juan, all’11’ Quagliarella, al 26′ Taddei
NOTE: espulso al 32′ st Pinzi per gioco falloso e al 32′ st Dossena per proteste. Ammoniti al 23′ D’Agostino, al 41′ De Rossi, al 3′ st Taddei, al 19′ st Tonetto e al 26′ st Pepe per gioco falloso. Recupero: un minuto nel primo tempo, tre minuti nella ripresa.