Rosella Sensi: “Il Presidente è e sarà sempre Franco Sensi”

Rosella Sensi, presidente della Roma, intervenuta oggi al programma radiofonico «Te la do io Tokyò, su Centro Suono Sport, intervenuta per fare gli auguri di buone feste a i suoi tifosi, ha ripercorso un po le tappe di una annata molto emozionante. "La vittoria nel derby ha rigenerato la Roma, segnando la nostra rinascita. Poi il successo contro il Chelsea in Champions ci ha fatto capire che la squadra di Spalletti non ha rivali e può superare anche una grande compagine internazionale come quella inglese". La partita più bella di questo anno? "Ne ricordo due in particolare- ha detto la Sensi- Prima di tutto il confronto con la Lazio. La vittoria nel derby ha rigenerato la Roma, segnando la nostra rinascita. È stata fondamentale per ritrovare la magia giallorossa. Il successo contro il Chelsea in Champions ci ha fatto capire che la squadra di Spalletti non ha rivali e può superare anche una grande compagine internazionale come quella inglese". "Il presidente, ma chiamatemi Rosella. Per me il Presidente della Roma è e sarà sempre Franco Sensi" ha poi fatto un bilancio del 2008 della Roma. " È stato un anno proficuo. La Roma ha lasciato un segno importante. Non solo a livello italiano, ma anche in ambito europeo. Si è guadagnata un posto… nel mondo, con l’orgoglio di tutti i romanisti. La perdita di mio padre me lo fa ricordare male questo 2008, ma sono sicura che lui sta vicino a noi e qualche volta ci dà anche una mano". La Sensi fuga via i dubbi sulla campagna acquisti fatta in estate: "La Roma sta lavorando da diverso tempo come gruppo. Quando persone così professionali fanno delle scelte insieme i dubbi non esistono. Anche nella questione mercato hanno avuto ragione i dirigenti della Roma". E nonostante il pessimo avvio di campionato, la società non ha mai dubitato di Spalletti: "Dubbi su Spalletti non ne ho mai avuti. Conoscendolo non si possono avere incertezze. È un grande professionista, oltre ad essere una persona straordinaria. Un appoggio, un valido collaboratore. Non tanto nelle vittorie, ma soprattutto nei momenti difficili. Lui è sempre presente, costante". Infine gli auguri ai tifosi: "Ai tifosi volevo fare gli auguri più cari. Li sentiamo sempre così vicini. Ci danno tanta forza per andare avanti. Il loro sostegno nei confronti della nostra famiglia è prezioso".

Condividi l'articolo:

5 commenti su “Rosella Sensi: “Il Presidente è e sarà sempre Franco Sensi””

Lascia un commento