Roma-Cagliari i numeri

Totti contro il CagliariDopo i due pareggi con Empoli e Sporting Lisbona (entrambi per 2-2) la Roma ospita il Cagliari all’Olimpico per il posticipo della dodicesima giornata. I giallorossi, terzi in classifica (22 punti) a tre lunghezze dalla capolista Inter, provengono da 5 risultati utili consecutivi in campionato: dopo la sconfitta casalinga con l’Inter, infatti, hanno racimolato 3 vittorie (Parma, Milan e Lazio) e 2 pareggi (Napoli ed Empoli). La formazione di Giampaolo, invece, è reduce dalla brutta sconfitta interna con la Sampdoria (0-3). Negli ultimi 5 incontri, i sardi hanno totalizzato soltanto due punti, frutto dei pareggi contro l’Atalanta (2-2) e il Catania (1-1) e delle sconfitte rimediate contro il Genoa (2-0), il Torino (2-0) e la già citata la Sampdoria. Il Cagliari ha ottenuto 5 dei suoi 9 punti complessivi in trasferta.
Quello di domenica sera, sarà l’incontro numero 57 tra i giallorossi e i rossoblù: 22 i successi dei capitolini, 20 i pareggi e 14 le vittorie dei sardi. Il totale dei precedenti giocati a Roma, è fermo a quota 28 partite: 12 volte è finita con il segno "1", 14 volte con il segno "X" e in due occasioni il Cagliari ha ottenuto il bottino pieno. L’ultimo successo della Roma all’Olimpico, risale alla stagione scorsa (2-0 con reti di Taddei e Mancini). L’ultimo pareggio, invece, è quello del campionato 1999/2000 (2-2). Per trovare vittoria l’ultimo en plein del Cagliari, infine, bisogna risalire all’annata 68/69 (1-4).
Il successo più largo dei giallorossi fra le mura amiche, è il 5-1 della stagione 2004/2005. Mentre il risultato più frequente è l’1-1 (7 volte).
Nelle sfide capitoline tra Roma e Cagliari, il numero dei gol segnati è 68: 42 dei giallorossi e 26 degli isolani.
Per Spalletti e Giampaolo sarà il quarto confronto diretto: una vittoria per il tecnico di Certaldo e due successi per l’allenatore dei rossoblù. Vucinic e Perrotta hanno già segnato 2 gol al Cagliari.

Da Romanews