Piccola buona notizia, l’Arsenal perde Fabregas

Qualche Buona notizia c’è, non per il giocatore che sinceramente mi dispiace, ma al livello psicologico, affrontare l’Arsenal sapendo che il suo pupillo è fuori ci fà stare un tantino tranquilli perchè è più grave del previsto l’infortunio a Cesc Fabregas, costretto a fermarsi per almeno tre mesi. Secondo il Sun il capitano dell’Arsenal salterà quindi la doppia sfida contro la Roma negli ottavi di finale di Champions League. Fabregas, 21 anni, si è infortunato al legamento del ginocchio destro in seguito ad uno scontro di gioco con il connazionale Xabi Alonso domenica scorsa nella sfida contro il Liverpool. L’iniziale diagnosi prevedeva uno stop di tre settimane, ma i successivi accertamenti hanno evidenziato un infortunio più serio. «Cesc è molto dispiaciuto – le parole di un amico al tabloid inglese -. Questo infortunio non sarebbe potuto arrivare in un momento peggiore. Non tornerà in campo prima della fine di marzo saltando così non solo la Champions ma tantissime partite di Premier League. A breve saprà se dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico».

Condividi l'articolo:

5 commenti su “Piccola buona notizia, l’Arsenal perde Fabregas”

  1. non è bello però puntare sulle assenze degli altri secondo me…non è un atteggiamento proprio sportivo…chiaro…con un Fabregas in meno la Roma ha ancor più possibilità di passare il turno di quante già ne avesse…ma Roma Arsenal doveva essere la partita di Totti contro Fabregas…sapere che lo spagnolo non ci sarà sicuramente e il nostro capitano sì ci sarà ma non certo al top perchè verrà da due mesi di stop…beh…questo mi rattrista molto….

    Rispondi
  2. xò mi dispiace x qsto porello…immagino cosa vuol dire x no sportvo farsi male…sn + felice del ftto k forse totti riuscirà ad esserci..! :26:

    Rispondi
  3. mi dispiace per il giocatore(ho operato anche io il crociato… e il collaterale e so cosa significa….) ma almeno a livello psicologico dovremmo essere un pò in vantaggio!
    :26: FORZA ROMA…CE LA POSSIAMO FARE… :26:

    P.S. ce la giocavamo anche senza questo imprevisto!

    Rispondi

Lascia un commento