Bologna-Roma, Osvaldo nel post partita su Mediaset Premium


Pablo Daniel Osvaldo a Mediaset Premium:
Eccoci con Osvaldo. Prestaione davvero convincente, questa è la vera Roma!
Si, questa è la vera Roma. Ma la strada è ancora lunga…è questa però. Abbiamo fatto tre ottime partite, sempre migliorando. Speriamo che nel 2012 le cose andranno ancora meglio.
Mai realizzati così tanti gol, cosa ti succede?
Ma no, penso che sono cresciuto come uomo e come giocatore. E’ un momento positivo per me, la squadra mi aiuta, il tipo di calcio offensivo mi aiuta. Mi trovo spesso di fronte alla porta. Sono contentissimo di questi 6 primi mesi a Roma.
Dove potete arrivare?
Se giochiamo sempre così, difficile perdere partite…comunque è vero che non sempre si riesce a segnare subito. Non è facile, ma abbiamo giocatori di qualità che difficilmente perdono la palla. Possiamo fare bene, difficile che perderemo.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

6 commenti su “Bologna-Roma, Osvaldo nel post partita su Mediaset Premium”

  1. Osvaldo ha fatto un gol che mi ha ricordato per un millisecondo Batistuta, ma ne ha sbagliato uno che mi ha ricordato per un millisecondo Mido 🙂 comunque se segnasse almeno 17$ dei gol che sbaglia ora farebbe compagnia a Denis… ma non si può aver tutto dalla vita e va bene così…

    Rispondi
  2. qui non si parla di Osvaldo, Taddei, peraltro autori di due splendidi gol, non si parla di difesa, centrocampo o attacco, qui si parla di GRUPPO, di squadra, che finalmente comincia a credere nelle proprie potenzialita’, e’ un fatto mentale , e se qualcuno ha letto un mio post dopo Fiorentina Roma, avevo detto a partita conclusa che questa squadra era mentalmente in OFF, ..adesso la musica e’ cambiata, vediamo di mantenere la concentrazione, le pause non fanno mai bene.

    Rispondi
  3. Mai realizzati così tanti gol, cosa ti succede?
    Ma che giornalista di merda fa una domanda del genere?

    Comunque dajè Osvaldo!!
    Fortissimo!!

    Rispondi

Lascia un commento