Luciano Moggi deride Baldini e Luis Enrique, “Se si dimettessero, la Roma ne gioverebbe”


So perfettamente che scatenerò l’ira funesta di alcuni tifosi della Roma, ma voglio pubblicare uno stralcio dell’editoriale di Luciano Moggi su tuttomercatoweb, in cui l’ex dirigente calcistico tocca l’argomento Roma, ma lo fa con la solita cattiveria e rabbia, probabilmente legate alla presenza di Baldini nella Roma. Ecco qui le sue parole:
Chiudo con la Roma, e con quella considerata dalle parti dell’Olimpico come una minaccia, ma che qualora dovesse concretizzarsi diverrebbe invece una splendida notizia: le dimissioni congiunte di Luis Enrique e Baldini. Se andassero via tutti e due la Roma ne guadagnerebbe sicuramente“.
A prescindere dalle varie opinioni su Baldini e Luis Enrique, c’è da dire che il suddetto personaggio non spreca occasione per attaccare i membri della dirigenza Giallorossa. Prima ha ridicolizzato l’acquisto di Lamela, ora si sta scatenando su Baldini…che però non sbagliò, quando disse di Moggi: “Io faccio ancora calcio, Moggi no. Credo che questo vorrà dire pur qualcosa“.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

43 commenti su “Luciano Moggi deride Baldini e Luis Enrique, “Se si dimettessero, la Roma ne gioverebbe””

  1. Bisogna capirlo: la Juve è prima senza dilui.

    Ormai fa schifo a tutta l’Italia, e agli juventini anche di più, perche rappresenta decenni di vergogna e latrocinio.

    Poi la storia delle schede telefoniche è una ciliegina sulla torta.

    Rispondi
  2. Ma nn doveva stare in galera o arresti domiciliari?
    E lotito?
    Della valle?
    Quello del milan li?
    Giusttizia sportiva direi peggio della legge publica.
    Cmq su luis,magari ha ragione magari no.
    Baldini lo reputo un grande ma per me ha commesso qualche errore..(fatto totti pigro etc..),poi cmq vabbè è una persona molto seria e corretta ,ma vorrei veramente che appoggiasse piu la squadra che il tecnico a prescindere,per difendere una sua scelta,piu che altro per un suo orgoglio personale credo.
    Metti l’orgoglio da parte baldini!!!
    (Sottolineo che è una mia personale impressione)

    Rispondi
  3. Moggi continua a parlare e Lotito a stà in tribuna….cose da pazzi…
    l’odio nei nostri confronti di personaggi del calibro di moggi non può che farmi piacere,essere disprezzati da gente di una bassezza morale simile non può che confermarmi la bontà della nostra nuova società e della nostra nuova dirigenza!!!
    mi preoccuperei se st’infame ci facesse i complimenti…
    Spero che Baldini dimostri a quest’individuo senza qualità che si può costruire qualcosa e vincere anche senza imbrogliare e fuori dagli schemi dei poteri forti(mafie) del calcio italiano!!!
    Daje Franco!!

    Rispondi
  4. eheheh questo doveva fare il pagliaccio, mi fa troppo ridere.

    comunque come riportato da matteo, la migliore risposta gliel’ha data baldini, senza che ci sprechiamo tempo noi.

    Rispondi
  5. ma questo ancora parla dopo i 6 anni che a preso e che purtroppo essendo in italia nn fara mai, pero penso che non potrebbe parlare. ma la colpa è di chi ancora gli permette di farlo x fare ancora un po di ascolti.

    Rispondi
  6. a dimenticavo…piuttosto occhio in carcere…che ce stanno na cifra de sodomiti…quindi fà er bravo…tappate er culò e sopratutto la bocca…

    Rispondi
  7. E’ probabile che queste dichiarazioni le abbia rilasciate tra le 10.00 e le 11.30…ovvero nell’orario delle visite del carcere… :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    Rispondi
  8. a prescinde se ha torto o meno è vergognoso che a un individuo di tale stampo venga ancora concessa l’opportunità di rendere note all’italia le sue opinioni e le sue perle di saggezza!!! CHE PAESE DI M E R D A!!!!

    Rispondi
      • Ma perche scusa la democrazia non fa comunque parte dell’organizzazione politica del Paese (di merd-a) in cui viviamo…”l’Italia (il Paese) è una repubblica DEMOCRATICA (come dici anche tu)ecc… Solo da noi si vedono mafiosi, assassini presunti e non e delinquenti vari che invece di stare al gabbio sono ospiti di programmi televisivi e rilasciano le proprie opinioni sui maggiori giornali.

      • Sì hai ragione, purtroppo la democrazia fa parte del nostro Paese, come fa anche parte dell’80% dei Paesi al mondo… quindi le dichiarazioni di questo imbeciIIe le avremmo dovute subire anche se ci fossimo trovati in Irlanda o in Spagna. Non c’entra niente il Paese Italia, in questo caso.

      • Corsaro, sono d’accordo pur non avendo la tua stessa visione politica…per me la democrazia funziona in paesi dove esiste un livello minimo di civiltà. Purtroppo in Italia non c’è civiltà e senso della misura e la democrazia è uno schifo e permette a gente come questo ritardato di Moggi di non vergognarsi e parlare…veramente una vergogna!! Da qui però a passare agli estremismi ce ne vuole…poi ognuno ha la sua idea e la si rispetta, ma solo se è di gente pulita, di questo ladro delinquente di Moggi io non rispetto nulla!!

  9. Sono tre giorni di seguito che attacca la Roma… Vuole innescare un certo nervosismo nelle file giallorosse in vista di Roma – rubentus? Tie!

    Rispondi
      • e te pareva… ogni volta che dico la mia sono “volubile”… 😆 😆 regà veramente, state diventando una barzelletta… allora andiamo avanti per sempre con Luis Enrique, che ve devo dì… visti i risultati, siamo tutti contenti? Sembrerebbe di sì.

      • mi sbaglio o tu hai dikiarato di condividere il nuovo progetto ROMA?? se si allora devi accettare l’idea, i giocatori, i dirigenti e l’allenatore.
        anke perkè hanno sempre rikiesto la nostra fiducia.
        fiducia significa crederci sia nel bene ke nel male e nn fino a quando va tutto bene così sarebbe troppo facile.
        da qui “volubile”
        se siamo veri tifosi bisogna sostenere. in questi momenti difficili, la squadra fino in fondo poi, finito il campionato, in caso faremo sentire la nostra voce.
        per adesso solo FORZA ROMA

      • La pazienza ha un limite, caro romanistainveneto.
        Il fatto che io inizi ad avere dei dubbi su Luis Enrique non mette in discussione il progetto… il progetto sono gli americani, lo stadio di proprietà… questo è il progetto… il progetto continuerebbe ad esistere anche se al posto di Luis Enrique ci fosse Cavasin.

        Io posso anche tollerare che la Roma perda alcune partite, ma non nel modo in cui le perdiamo noi. Puoi perdere se ti impegni, corri e ti sacrifichi ma poi gli altri sono più forti di te, non puoi perdere se entri in campo per proseguire la digestione e giochi senza attributi. IO VOGLIO VEDERE UNA SQUADRA CHE LOTTA SEMPRE, e finora non l’ho visto fare quasi mai.

        Sono stanco di perdere senza fare nemmeno un tiro in porta… è questo il progetto???

    • su alcune cose posso anke darti ragione, ma nn è colpa dell’allenatore se qualke giocatore nn da l’anima in campo.
      nn è colpa dell’allenatore se qualke giocatore nn segna da solo davanto la porta.
      nn è colpa dell’allenatore se si perdono le partite negli ultimi minuti.
      nn è colpa dell’allenatore se si fanno espellere come principianti.
      forse è colpa dell’allenatore nn dare la formazione ai giocatori qualke ora prima della partita.
      e poi in quale partita nn hanno combattuto fino in fondo come “gladiatori”. anke a firenze fino a ke sono rimasti in 10 hanno giocato se poi tirano poco in porta diamogli tempo.
      ciao corsa’ cerca di essere più ottimista vedrai ke le cose con il tempo miglioreranno lascimoli lavorare in pace e facciamoli sentire la nostra fiducia,
      sempre FORZA ROMA

      Rispondi
      • la colpa dell’allenatore è mettere i giocatori fuori ruolo e cambiare formazione ogni partita… poi potremmo anche parlare del gioco: zero tiri in porta, difesa colabrodo, ma questo è un altro discorso…

Lascia un commento