Cassetti out, Rosi o De Rossi accanto ad Heinze


Per la sfida contro la Juventus si aggrava l’emergenza in difesa per la Roma dato che ieri anche Cassetti non si è allenato per un fastidio al tendine, aggiungendosi cosi a Kjaer e Burdisso. Luis Enrique sino ad oggi ha disponibile come unico centrale difensivo di ruolo Heinze poichè anche Juan non sarà disponibile per squalifica.

Il tecnico asturiano sta comunque cercando soluzioni per sopperire alle assenze nel ruolo di centrale di difesa:la prima è chiaramente quella dell’arretramento di Daniele De Rossi che lì giocò anche ad Udine, con Spalletti, nel 2008; la seconda è Aleandro Rosi, provato ieri in allenamento in questo ruolo, l’ennesimo esperimento della gestione spagnola. Stavolta, però, molto più se non solo per necessità che per scelta.

L’idea di Rosi centrale è l’ultima delle tante novità a cui ci ha abituato, alcune hanno protato buoni risultati come Taddei nel ruolo di terzino alcune negativi, Cassetti centrale o Perrotta terzino. Certo, è una scelta estrema ed, eventualmente, obbligata, solo nel caso di disastri. Anche perché spostare Rosi al centro vorrebbe dire lasciare libera la corsia di destra, ripresentando o Cicinho che a Firenze ha fatto quasi tenerezza, o Perrotta, schierandolo ancora una volta fuori ruolo.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

20 commenti su “Cassetti out, Rosi o De Rossi accanto ad Heinze”

  1. la solozione migliore per vincere? la juve che viene a Roma con la primavera!! allora si che qualche possibilità di vincere forse c’è!!!

    Rispondi
  2. de rossi centrale e rosi o cassetti a destra.. non ci sono altre idee fantasiose e pericolose da presentare.. vero luis?… luis?… luiiiiis? (non mi risponde, aiuto..) 🙂

    Rispondi
  3. Allora… le cose sono due. O de rossi centrale (che cmq ha dimostrato di poterlo fare) o si mette il difensore centrale della primavera. Rosi a destra, MAI centrale.
    A sinistra opterei per angel. Bisogna recueprarlo quel ragazzo.

    Rispondi
  4. Non so se sarebbe tanto assurdo.
    Bisogna tamponare il centrocampo della Juve, e sacrificando De Rossi in difesa chi ci mettiamo in centrocampo?

    Rispondi
      • Non lo so. Viviani l’ho visto giocare poche volte. E’ un mastino?

        Comunque io la penso cosi, come detto in un interivsta da
        GAUTIERI: “Luis Enrique cambia spesso perchè non crede di avere dei fenomeni”

      • Io credo che peggio di greco o simplicio o perrotta non possa fare. Io l’ho visto giocare 5-6 volte (compreso lo slovan) e mi ha fatto un’ottima impressione. Nella primavera sta dilagando. Ha dimostrato di avere perosnalità e piedi buoni.

        Perchè non rischiare?

Lascia un commento