Heinze non sarà squalificato


Tra le tante notizie negative riguardo infortuni e squalifiche almeno una è positiva: Heinze con la  Juventus, lunedì prossimo, ci sarà come unico  difensore centrale di ruolo, tra i quattro in rosa.

Il difensore argentino non sarà punito tramite l’utilizzo della prova televisiva per la gomitata rifilata a Gamberini in area romanista nell’occasione che  ha portato al rigore e all’espulsione di Bojan per fallo di mano.
Il tecnico spagnolo dovrà decidere chi farà coppia con Heinze e le soluzioni sono sostanzialmente due: De Rossi, visto in quella posizione già a Firenze con buoni risultati, infatti, è l’unico che è riuscito a tenere in piedi ciò che restava della difesa, e Cassetti, che il tecnico spagnolo considera proprio centrale. Sempre per quanto riguarda il il reparto difensivo, va segnalato che Rosi è in costante miglioramento.

A centrocampo non ci sarà Gago, che prima dell’infortunio, distorsione al ginocchio sinistro, era incappato nel cartellino giallo che lo avrebbe comunque escluso per la diffida. Di cartellino poi ne è arrivato un altro, quindi il rosso che ha avuto l’effetto di non far sparire la diffida. E per concludere l’infortunio al ginocchio: trauma distorsivo che sarà valutato meglio già oggi ma che, con tutta probabilità, lo terrà lontano dal campo fino al nuovo anno. In mediana, se verrà utilizzato in difesa, mancherà anche De Rossi. E anche qui la lista diventa corta. Lo staff sanitario giallorosso sta provando a recuperare David Pizarro.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

43 commenti su “Heinze non sarà squalificato”

  1. ALTRA OSSERVAZIONE DI APPOGGIO A L.E., MI SPIEGATE PERCHÈ SI DICE CHE NO HA LE IDEE CHIARE PERCHÈ CAMBIA SEMPRE FORMAZIONE? LA ROMA SENZA INFORTUNE È UNA SQUADRA CON GIOCATORI FISSI NEGLI 8/11.
    L.E. CONVOCHEREBBE SEMPRE TITOLARI: STEKE, BURDISSO, ROSI, DDR, GAGO,PNJANIC, TOTTI O LAMELA (INFATTI DALL’INFORTUNIO DEL CAPITANO HA SEMPRE GIOCATO), OSVALDO. SBAGLIO?

    Rispondi
  2. A QUESTO PUNTO SPERO IN NEGO E VIVIANI TITOLARI INSIEME A CAPRARI PE TENERSI TOTTI PER IL 2º TEMPO ( UN TEMPO SI CREDO LO POSSA GIOCARE) SE CAPRARI NON FOSSE ALL’ALTEZZA. DIFESA CON HEINZE E DDR CENTRALI…..

    Rispondi
  3. Luis a centrocampo chiama Viviani!!!
    è pronto per la prima squadra già da n’anno, sta facendo un campionato pazzesco da capitano della primavera essendo già di categoria superiore, ha carattere sa giocà parecchio bene e segna sempre(spesso + di un gol,se nn sbaglio ha fatto un paio de triplette) inoltre è un ottimo tiratore di calci piazzati cosa che finora c’è mancata…. quindi la cosa più logica è convocarlo e schierarlo subito(meglio sicuro de simplicio,perrotta e greco)

    Rispondi
    • portate pure caprari e verre,e sopratutto portate pure Nego sulla destra che è l’ultimo esperimento che te rimane e magari te riesce pure… 😉

      Rispondi
    • Si come no, bruciamo pure i talenti della primavera. In campo serve esperienza, non sperimentazione! I giocatori devono cominciare a tirare fuori gli attributi e rimanere concentrati per tutti i 90 minuti visto che gran parte dei goal li abbiamo subiti azioni da fermo.

      Rispondi
      • bruciare??? se nn li fai giocare ora quando? e poi se nn giocano a gennaio vanno in prestito….
        inoltre mi spieghi perchè Lamela,Bojan,Pjanic,Angel e il nuovo acquisto Lopez dei quali(se nn sbaglio) il più grande ha 21 anni possono giocare e i nostri non sarebbero pronti??? allora perchè sn nella lista della prima squadra? perchè Viviani è considerato da tutti di categoria superiore,insomma sprecato cn la primavera?
        finora Viviani nn ha giocato perchè abbiamo troppi centrocapisti e DDR e gago giocano nel suo ruolo, ma ora che gago è fuori e Derossi probabilmente gioca centrale perchè nn dovrebbe giocare??? meglio simplicio??

      • @Pajata e @GIGIO85

        probabilmente vi si è bruciato qualche neurone se pensate che oltre a Lamela, Pjanic e Bojan servono altri giovani in campo. 😆

        A parte gli scherzi, credo che Viviani sia maturo per un’esperienza più importante, ma eviterei la Roma (che ha bisogno di certezze in questo momento e non di altre scommesse) e opterei per altri lidi, tipo il Pescara di Zeman (dal quale avrebbe ancora tanto da imparare). Stessa cosa dicasi ovviamente di Caprari.

        P.S. Non mi risulta che Nico Lopez sia in prima squadra.

  4. Per la prossima partita certo non ci presentiamo con una difesa imperforabile… Immaginare che affrontiamo i primi in classifica con l’ipotesi migliore di difesa Rosi-Hainze-Cassetti-Taddei ma potrebbe andar peggio con l’inserimento di cicinho in campo… vedremo e speriam bene

    Rispondi
  5. Per Ema boy: quindi tu ti arrapi per un po di possesso palla sterile che facciamo? Senza mai tirare? nel frattempo sai cosa succede? Che gli altri segnano…che risegnano…e segnano ancora!
    Ma scusa…la certezza di vincere nei prossimi anni chi te la da? Le uniche certezze sono queste…schiaffi su schiaffi…lecce novara atalanta parma e palermo…

    Rispondi
    • …le uniche nostre vittorie…non mi sembra che abbiam battuto chissà chi…anche perchè se non si prendevano questi punti mo stavamo pure sotto ar novara…

      Rispondi
    • condivido il tuo pensiero…dove sta scritto che soffriamo quest’anno e il prossimo vinciamo lo scudetto o ci qualifichiamo per la champions? il punto è che con questo non-gioco non si va da nessuna parte, nè oggi nè domani. o luis enrique ha in mente come raddrizzare le cose cominciando col capire chi è titolare e chi no (e dubito fortemente di questa cosa) oppure è meglio che si fa le valigie e torna in catalogna. ditemi, in quale partita vinta ci siamo potuti rilassare due minuti e goderci questo progetto, questo famoso tichi-taca? Mai, sempre col cuore in gola, fino all’ultimo minuto. E anzi gli ultimi minuti sono sempre stati i peggiori.

      Rispondi
    • in quel momento sì, mi sono proprio divertito. poi ovvio che quando i tiri non sono arrivati, le palle hanno iniziato a girare anche a me.

      la certezza non me la dà nessuno, come non la può dare nessuno anche a te riguardo un miglioramento col cambio di allenatore.

      visto che mi sembri uno con cui si può ragionare (a differenza di quello che ho letto questi 2 giorni, commenti che mi portavano a repliche sterili) voglio precisarti che non santifico LE, lui ha le sue colpe (dal mio punto di vista un Borriello che non viene convocato e non entra mai anche quando servirebbe ma voglio restare in buona fede e credere che veramente non stesse in forma… non ci credo neanche mentre le scrivo ‘ste cose ma vabbè, oppure un perrotta terzino, o ancora un pjanic trequartista… a me non piace proprio lì e le migliori partite le abbiamo fatte quando ha giocato a centrocampo con gago e de rossi… comunque sono solo opinioni di un tifoso, come tutte le vostre, qui NESSUNO è allenatore) ma da qui a crocifiggerlo e cacciarlo, ce ne passa… soprattutto perché il 99% vogliono questo solo dopo la partita di firenze, quando il risultato è colpa solo in minima parte di LE.

      Rispondi
      • ema io ho sostenuto la scelta di luis fin dal primo momento, anche nei giorni bui dopo l’eliminazione con lo slovan. a differenza di allora sono molto sfiduciato, non riesco a vedere la luce in fondo a questo tunnel in cui ci siamo cacciati. sembra che lucho rimarrà almenoper le partite con juve e napoli. due match fondamentali in cui tiferò roma e anche per il mister. spero che le cose vadano per il meglio, altrimenti poi verrà il momento di trarre le opportune conclusioni

      • posso essere in parte d’accordo… IO lo terrei fino a fine stagione ma il mio parere non conta.
        e il giudizio di queste due partite lo prenderei con le pinze dato che 1) ci sono tanti assenti tra infortuni e squalifiche e 2) sono due partite toste con due squadre in forma, non guarderei tanto il risultato ma tutto il gioco. se si perdesse come a firenze, senza fare un tiro, allora potrei iniziare anche io ad avere un po’ di pessimismo ma se si perdesse a causa della sfortuna o di torti arbitrali (cosa non di certo estranea alla roma), nonostante un ottimo gioco, allora no, continuerei a sostenere lucho, sperando che anche società e tifosi (quello che vanno allo stadio, non i burini che vanno alla stazione termini) facciano lo stesso.

  6. una buna notizia 😮
    xrò l emergenza resta 🙁
    roma-rubentus 4-3-1-2
    steke
    cassetti heinze rosi angel
    de rossi greco pjanic
    lamela
    totti(borriello) osvaldo
    forza roma

    Rispondi
  7. Ma quando un allenatore…nello spogliatoio…viene soprannominato…ZICHICHI…un motivo ci sarà oppure no? Evidentemente anche i giocatori iniziano a rendersi conto che vedono cose strane ogni giorno e ogni domenica…non pensate?

    Rispondi
    • Ma mi sai dire cosa ha portato luis di innovativo? Cosa ha tanto di speciale…per meritare una fiducia del genere?
      Ma vi piace vedere la Roma al decimo posto?

      Rispondi
      • Scusa peter pan…mi dici tu cosa ha portato luis di innovativo per meritare questa fiducia esagerata?

      • per ora solo idee… e un pizzico di gioco che mi arrapa, è vero che non si tira in porta ma vedere la roma schiacciare una squadra, anche se è la fiorentina, dopo aver subito un rigore ed espulsione dubbie, non mi capitava da una vita, forse da mai, la squadra capitolina è famosa per perdere la testa alla prima occasione e qualcuno giorni fa ricordava proprio una gara contro l’inter in cui per un fallo di mano in area siamo rimasti in 10 e da lì giù a prendere mazzate.

        nessuno ci ha promesso nulla quest’anno, neanche l’europa. quindi non mi aspetto nulla. e non mi dire che andiamo in serie b altrimenti smetto di perdere tempo a risponderti.

        è ovvio che non sono felice di vederla al decimo posto ma tra vederla anche sest’ultima quest’anno ma per poi vederla vincere costantemente negli anni a seguire e vederla tra le prime 4 quest’anno e restare nell’anonimato come gli ultimi 10 anni dove abbiamo sfiorato solo dei titoli (tutti nazionali) e mai raggiunti… preferisco la prima.

        preciso che nello scorso decennio spesso mi è piaciuta, spesso no. meglio un secondo posto a testa alta con uno scudetto falsato come inter e juve. però se c’è una terza opzione che ci fa anche vincere qualcosa… opto per la terza.

      • @Santiago: non saprei, io dico che LE non é il problema, ma la campagna acquisti.
        Bojan non era necessario, Osvaldo si, poi Jose Angel, Heinze… e stiamo gia ad un totale di 30 mil.
        La squadra andava rifondata dalla difesa, la cosa buffa e che gli acquisti sono avvenuti l’ultimo giorno del mercato.
        Il centrocampo é solido ma anche sterile, pero’ puo’ andare…

      • Cioè alcuni in Italia dicono “Zichichi” per dire “Einstein”, per quel cavolo di vizio di italianizzare. Anche “Einstein” qualche volta è usato ironicamente, quindi potrebbe essere lo stesso una presa in giro, ma se parliamo di un mito come Einstein è spesso un complimento

  8. Sono tutti troppo nervosi!

    Io tra tutti i giocatori ne salvo solo alcuni:

    Stek
    Kjaer
    De Rossi Gago
    Lamela Osvaldo

    Per continuità per forza e per sacrificio.
    Mancano altri 5 giocatori!

    Rispondi
  9. Una piccola buona notizia…ora il dilemma…De Rossi o Cassetti al suo fianco?
    Il primo a me personalmente da più sicurezza ma si perde poi a centrocampo…il secondo affidabilità 0.
    Credo che Viviani non giocherà la prossima partita della Primavera…

    Rispondi
  10. si spalletti che zitto zitto andava a parlare con altre squadre ..pero ha la roma nel cuore :mrgreen: e zeman mamma mia lasciatelo dove è è quella la sua dimensione

    Rispondi
  11. Dico BASTA !!!
    BASTA a spalare m3rda su questa Roma, iniziando da quei pseudogiornalisti che pur di riempire due colonne del loro quotidiano parlerebbero male anche della propria madre..

    BASTA a spalare m3rda su questa Roma, rivolto a quei programmi televisivi che non fanno altro che sbeffeggiare e schernire un progetto che è solo all’inizio.. La domenica sportiva ad esempio manda il posticipo delle altre squadre appena vengono ultimati i filmati.. Quando si tratta della Roma, il servizio va in onda non prima di aver parlato delle altre squadre..

    BASTA a spalare m3rda su questa Roma, e lo dico a VOI.. tifosi e pseudotifosi, perché si perde e si vince in 50.000, tanti sono quelli presenti allo stadio a tifare Roma.. Tutti a fare i mister qui.. Leggo di formazioni e tattiche e mi domando cosa casso lo abbiano preso a fare un allenatore fuori dall’Italia, quando bastava andare a Boccea per trovarne uno migliore e anche a uno stipendio da impiegato (è ironia per chi non lo avesse capito).. Leggo di persone che rivogliono Spalletti, ma non mi sembra che avesse più la stessa stima poco prima di dare le dimissioni.. Leggo di nostalgie verso Zeman, ma non mi sembra che abbia vinto molto nel suo periodo alla Roma.. Anzi.. ricordo di un 4 e qualcosa perso al derby; eppure ci si nasconde dietro a un dito pur di spalare m3rda su questa ROMA..

    Io lo dico a LORO.. STAMPA, GIORNALI E PSEUDOTIFOSI.. Lasciate stare questa Roma, è stato detto che quest’anno non si vince niente.. e non tutti hanno la memoria corta da dimenticare ciò che è successo ed è stato detto la domenica scorsa..

    E lo dico anche alla dirigenza della ROMA.. E’ il momento di farvi rispettare.. Nessun contratto può passare sopra alla dignità di un nome e delle persone.. se è necessario, autosospendetevi dalle interviste.. Un silenzio stampa, oppure se proprio non si può, mandateci il fattorino a fare le interviste.. sempre un uomo della ROMA è.. Non è un accusa, ma un invito a pretendere il RISPETTO !!!!!

    E lo dico a voi giocatori della Roma, inneggiando uno striscione che ho visto domenica a Bologna (?) e che citava:
    “VOGLIAMO VEDERVI CON I CRAMPI”.. SEMPRE !!!!

    Rispondi
    • deduco che tu abbia letto o visto qualche “news” recente che ti ha fatto imbestialire… fa’ come me, evita che ci rimetti solo tu con l’ulcera.

      comunque condivido il fatto di averne le palle piene! la diffamazione va punita, non ignorata.

      Rispondi

Lascia un commento