Roma, si studia da grande squadra. Stretta collaborazione con GETTY IMAGES


L’As Roma sta studiando da grande squadra e lo si capisce anche da accordi come quello che è stato stretto con l’azienda leader nel settore della creazione e distribuzione di contenuti digitali. La Roma ha ufficialmente iniziato la collaborazione con GETTY IMAGES, che presenta e presenterà “L’AS ROMA COLLECTION”, una raccolta di foto dei momenti più belli e importanti della stagione Giallorossa. Daniele Lo Monaco, responsabile della comunicazione dell’As Roma, ha tenuto a precisare che la Roma è il primo club italiano a stringere un accordo simile e siamo secondi in Europa solo a Barcelona, Arsenal, Real Madrid, Chelsea e Manchester United.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

8 commenti su “Roma, si studia da grande squadra. Stretta collaborazione con GETTY IMAGES”

  1. Sempre per quanto riguarda l’immagine, abbiamo i siti della società, della squadra e dello shoping che fanno pena per una squadra di 1a categoria, figuriamoci per una di serie A (ma vabbhe diamogli tempo) Abbiamo una linea di abbigliamento che fa un pò schifo ed è carissima…..

    Rispondi
  2. Ehhhhhhhhhh che accordone 🙂 Se volete le potete pubblicare anche voi le foto su getty images e avere anche un compenso ogni volta che vogliono “scaricarla in un formato decente”. Personalmente lavorando nel settore grafico Getty lo usavo nel 2001/2003 ma poi ho trovato siti dove le foto costano pochi euro a seconda di chi le vende e del formato. Vero è, che le foto di Getty sono di un livello superiore, ma, alla fine sono fuori mercato. Questa foto ad esempio (la linko) http://www.gettyimages.it/detail/foto/soccer-fans-waving-as-roma-scarves-at-as-roma-vs-ajax-fotografie-stock/lpi17886_36
    Se volete usarla per 5.000 volantini vi costerà 590,00 EURO (Sono fuori di testa) Fatto questo pistolotto, mi domando che ritorno ne avrà, sia di immagine, che di vendita l’AS. Io credo nessuna! Secondo me, Tomhas si sente un po’ troppo imperatore della Roma antica. Io volerei più basso, se vuole vedere più bandiere giallorosse per il mondo. Poi faccia lui…. Ma io, per farmi un poster con una bella foto della curva o della squadra 600 euro su Getty non li spendo

    Rispondi
  3. in somma semo sesti in europa hehe! Beh buttalo via….adesso pero pensiamo anche al merchandising che in assenza dello stadio di proprietà rimane l’unica vera fonte di guadagno al livello internazionale e che per ora fa pena.

    Rispondi
  4. sto lo monaco mi piace sempre di più…il settore comunicazione della roma diventerà a breve un’esempio secondo me…
    altri due mesi e il nuovo sito sarà disponibile… sono molto curioso di vederlo

    Rispondi

Lascia un commento