La Roma pensa al mercato di gennaio, in serata incontro tra Sabatini, Baldini e Luis Enrique


Un meeting di calciomercato nelle prossime ore a Trigoria dovrebbe svolgersi tra Walter Sabatini, Franco Baldini e Luis Enrique. La Roma ha intenzione di assicurarsi tre giocatori nuovi per puntellare la formazione: due esterni difensivi ed un centrocampista. Se ce ne sarà bisogno anche un sostituto di Burdisso.

A gennaio verranno ceduti: Cicinho, Antunes, Simplicio, Barusso, Okaka e uno tra Taddei, Borriello e Juan. Il brasiliano andrebbe via solamente se la Roma riuscisse ad assicurarsi un suo sostituto. La buona prova di Taddei ieri sera non dovrebbe far cambiare idea ai dirigenti giallorossi di cedere il calciatore.

Proprio in virtù delle numerose cessioni passerebbero ad allenarsi in prima squadra Viviani, Nego e Caprari.


LEGGI ANCHE  La Roma è ancora fortemente interessata a Chalobah per gennaio

25 commenti su “La Roma pensa al mercato di gennaio, in serata incontro tra Sabatini, Baldini e Luis Enrique”

  1. se vogliamo prenderci in giro facciamolo ma secondo me dovremmo essere piu onesti e dire che
    -rosi non è da roma…ok salta sempre l’uomo,ha una bella progressione e è velocissimo ma non indovina un cross o un passaggio nemmeno se lo ammazzi
    -cassetti e cicinho non mi sembrano piu uomini sui cui puntare
    -taddei con tutta la buona volontà non ha il passo per essere un terzino sinistro valido…contro il lecce pure se mettevamo sabatini terzino sinistro avrebbe fatto sfracelli, quindi non mi sembra molto affidabile taddei in quel ruolo…

    quindi io direi 2 terzini destri e 1 sinistro
    1 centrale di difesa giovane e non troppo costoso(caldirola) e 1 centrocampista…questi ci servono,poi se vogliamo fare un campionato da mezza classifica possiamo continuare a far giocare rosi titolare, e mettere taddei e perrotta terzini…

    a me piacerebbe proprio così

    stek

    isla burdisso heinze abidal
    (o maxwell
    o andre santos)

    gago de rossi pjanic

    lamela osvaldo bojan

    a disposizione:sorrentino,caldirola,kjaer,j angel,azpilcueta(o cassani),banega,greco,pizarro,viviani,totti,borini,nico lopez

    borini va riscattato perchè diventerà fortissimo

    Rispondi
  2. Taddei me lo terrei,come sostituto di angel va bene,anche perche cè anche crescenzi,e ci evitiamo di spendere soldi per un altro terzino sinistro.
    Ci cerve per me solo un terzino destro titolare(rosi è n gran panchinaro)
    E un centrale forte e costoso.
    Lasciamo perde i vari casemiro o altra gente costosa per il centrocampo che nn serve siamo apposto li come in attacco.
    Ripeto servono 2 top player in difesa,terzino e centrale.

    Rispondi
    • un centrale forte e costoso!??!?scusa ma abbiamo heinze,burdisso,juan,kjaer e dobbiamo prendere anche un centrale forte e costoso?!?!?!?anche se parte juan io prenderei un giovane di prospettiva tipo caldirola che non costa troppo ma è già affidabile e puo crescere ancora…giochiamo con rosi e taddei terzini titolari,ripeto terzini titolare e dobbiamo spendere soldi secondo voi in un centrale forte e costoso, mah…non vi capisco proprio

      Rispondi
  3. Ora come ora se avessimo uno alla Thiago Silva o alla Samuel quando era a Roma, già saremmo da scudetto.. ci manca solo quello secondo me..già se prendi un terzino sinistro e uno destro hai troppi giocatori…dovremmo darne via 7-8 e integrare i 3 primavera…e basta

    Rispondi
    • siete convinti che il problema sia il centrale di difesa, io penso che non sia così, assolutamente…abbiamo 4 centrali di difesa uno piu forte dell’altro e non vedo squadre messe meglio di noi in italia in quel ruolo…il problema sono i terzini di cui terrei solo angel dato che rosi non sa fare un cross o un passaggio preciso e cassetti e cicinho non mi sembrano piu all’altezza,mentre taddei non è un terzino sinistro e quando beccheremo una squadra che gioca a un ritmo elevato vedrete che batosta che prendiamo con taddei in quel ruolo…

      servono 1 centrale giovane e poco costoso,2 terzini destri forti che sappiano saltare l’uomo e crossare bene,1 terzino sinistro e 1 centrocampista molto tecnico che sappia anche inserirsi in attacco e sappia calciareb bene in porta

      Rispondi
  4. Serve un centrale top e un terzino destro top per una spesa minima di 40 milioni .
    20 a testa.
    Se vuoi vincere ,servoo 2 top li.
    Centrocampo è ok.
    Attacco per ora pure,magari prendiamo un altro giovane scommessa,come se ci rimane qualcosa per l centrocampo,ma nn spenderei piu di 5 milioni per centrocampo e attacco.

    Rispondi
      • Appunto ,ripeto chi gioca troppo alla snai alla fine finisce in mutande,abbiamo rischiato con osvaldo lamela etc..sembra che ciè andata bene,ora pero tocca prende garanzie assolute,e nn parlo di 10 giocatori,ma bensi solo 2.
        Centrale difensivo intorno ai 24/25 maturo e forte da 20 milioi e passa
        E un terzino stesso discorso (isla o van der wiel o walker)
        Dopo tante scommesse è ora di investire forte su 2 top player per arrivare ai vertici,2 top player nn è chiedere la luna,considerando che basterebbero 2 aquisti per completare una roma gia competitiva.

  5. Si devono comprare per forza due centrali un terzino sinistro e un centrocampista di spinta…sarebbe perfetto Savic(in prestito secco per sei mesi per sostituire Burdisso)e Uvini un terzino sinistro come Balzaretti che se lo metti in panchina o lo fai giocare ogni tanto per far rifiatare Jose Angel non si lamenta e poi Guarin o Koke…Io venderei anche Pizarro e prenderei entrambi i centrocampisti…

    Rispondi
  6. nn capisco l’acquisto di un centrocampista in quanto abbiamo ddr, gago, pjanic, perrotta, pizarro e greco(che ogni volta che è stato chiamato in campo ha sempre risposto positivamente)e da valorizzare viviani e verre. quello di cui abbiamo assolutamente bisogno sono 2 terzini 1 a dx e 1 a sx, in quanto anche se taddei domenica ha fatto una discreta partita ogni volta ke doveva toccare di prima con il sx ha toppato.comprerei piuttosto un centrale

    Rispondi
  7. Giuste le cessioni,anche se non ci porteranno granchè denaro,ci libereranno di pesanti ingaggi e libereranno spazi per i giovani.Se c’è da scegliere uno da cedere tra Taddei,Juan,Borriello,non avrei dubbi a vendere quest’ultimo,il meno funzionale al progetto e l’unico che può portare una cifra abbastanza alta con la sua cessione.Per gli acquisti,credo possano bastare due soli acquisti:un terzino (da scegliere tra i soliti Walker,Van Der Wiel,Santon,etc)e un difensore centrale(da scegliere tra Dedè,Toloi,Galeano,Vertonghen,etc,da evitare giocatori italiani,quasi tutti mediocri in questo ruolo).Infine,rimanendo Pizarro e Perrotta, e integrando nella rosa della prima squadra Viviani,non vedo il bisogno di comprare un centrocampista adesso,magari se ne riparlerà in estate.Insomma due soli acquisti,ma spero molto ma molto buoni,non quattro così così.

    Rispondi
    • Piu che altro sono operazioni che ti liberano da ingaggi pesanti,sono giuste alla fine,aggiungere anche pizzarro,che vuole finire in cile la carrira ,tanto vale venderlo e monetizzare.

      Rispondi

Lascia un commento