Risultati Serie A giornata 12


Ad eccezione di Roma-Lecce tutte le altre sfide di Serie A sono state giocate. La Juventus torna in testa alla classifica con un netto 3 a 0 contro il Palermo di Devis Mangia. I bianconeri sbloccano subito subito la partita con Pepe. Poi i gol di Matri e Marchisio chiudono il match. L’Udinese perde per 2 a 0 contro il Parma e torna seconda in classifica. Le reti di Biabiany e Giovinco (su rigore) esaltano un Parma in risalita.

Il Genoa batte ai minuti finali un Novara 1 a 0 ridotto in 10 uomini per l’espulsione di Meggiorini. Piemontesi sempre più giù in classifica fermi ad 8 punti. Il Cesena finalmente vince la prima partita in campionato in casa del Bologna con un gol di Parolo. Resta ultimo in classifica con 6 punti. Partita scoppiettante tra Atalanta e Siena, due gol per parte e tante emozioni. Il Catania perde per 2 a 1 con il Chievo e conferma l trend negativo avviato con la sconfitta contro il Milan.

Brutte partite i due anticipi serali tra Fiorentina-Milan e Napoli-Lazio. Due scialbi 0 a 0 senza emozioni. L’Inter invece, anche lei in anticipo, regola il Cagliari con gol di Thiago Motta e Coutinho. Inutile la rete finale di Larrivey.

Photo Credits | Getty Images


LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

13 commenti su “Risultati Serie A giornata 12”

  1. juventus sopra a tutte, poi napoli, milan e lazio.. dovremo sudare per un posto champions.. speriamo che almeno un paio di queste calino fra qualche mese..

    Rispondi
  2. Io starei molto attento non tanto alle squadre forti (come Milan o Juve,che fino a questo momento,anche se con moltissima fortuna,sono le principali candidate al titolo) ma soprattutto eviterei di prendere sottogamba il Siena,il Catania (che con noi sforna la solita prestazione da finale del Mondiale) e il Chievo.
    Detto ciò,non ritengo normale che il Palermo riesce a vincere solo in casa,e che la Lazio abbia tutto ‘sto c.ulo…

    Rispondi
  3. Bisogna sfruttare le situazioni.
    Questo è un campionato ridicolo.
    Non c’è un vera squadra forte e questo campionato lo può vincere chiunque..

    Portiamo a casa sti 3 punti e accorciamo sta classifica

    Rispondi
    • Esatto sono daccordissimo,possono vincerlo tutte,perfino la lazio se esce dalle coppe,oggetivamente sono forti al completo co hermanez klose e cisse,ledesma ,mauri,radu ,lulic ,possono arrivare in champions tranquillamente.
      Il punto interrogativo è la roma,che ancora nn ha trovato un osssatura ,quando trovera il bandolo della matassa,la metto come candidata..ora siamo una mina vagante,che puo vincere e perdere contro chiunque(bratislava o milan di turno)

      Rispondi

Lascia un commento