Luis Enrique afferma che Totti è pronto


Ecco le parole di Luis Enrique in conferenza stampa alla vigilia di Roma-Lecce.

Affrontiamo innanzitutto il problema Burdisso

“Mi dispiace moltissimo per lui perché è un leader di questa squadra. Mi dispiace anche moltissimo a livello personale. Purtroppo queste cose succedono quando meno te lo aspetti. Ora lui penserà all’operazione, alla squadra mancherà molto, ma gli auguriamo un veloce ritorno alla squadra e lo aspettiamo”

I quattro centrali che ha in rosa sono sufficienti o ha bisogno a gennaio di un sostituito?

“Questa è una rosa ampia, e siamo pronti ad affrontare il problema. Poi la Roma è un grande club e deve essere sempre attento al mercato, sia in estate che in inverno. Ma a queste cose ci pensano Sabatini e la società”

Totti è in grado di partire dal primo minuto?

“Sì ha recuperato, sta bene fisicamente, per noi è una fortuna averlo recuperato. Se oggi non ci sarà nessun problema sarà nella lista”

Lei sta inquadrando la Roma base?

Non lo so. Ci sono 4/5 giocatori fissi che giocano sempre. Non c’è una regola esatta per dire farò questo o quell’altro. I giocatori devono abituarsi a tutto quello che chiedo”

Roma-Lecce, che gara si aspetta? Cosa la preoccupa di più?

Mi aspetto una partita difficile. Se non c’è l’atteggiamento o la voglia di vincere non faremo certamente bene. Loro sono una squadra difficile”

Tornando a Totti, tra lui e Lamela chi vede più avanzato?

“Tutti e due le situazioni possono essere possibili. La posizione più importante per Totti è quella di trequartista. Ma possono giocare insieme”

Pizarro e Juan, come stanno?

LEGGI ANCHE  Ola Solbakken è ormai ad un passo dalla Roma in vista di gennaio

“Pizarro è infortunato e ancora non si allena con la squadra, con juan stiamo lavorando sul livello fisico. Ha giocato due partite ma è dovuto uscire. E’ un calciatore di livello alto ma ancora non sta in ottima condizione”

Su Heinze si è parlato di una discussione tra di voi..

“(ride ndr) Che cosa stai parlando? Quale discussione?”

Lasciamostare. Heinze è comunque un giocatore insostituibile adesso?

“E’ come la scorsa domenica, è l’unico difensore centrale sinistro. Non ci sono tanti centrali sinistri, non solo nella Roma.Il peccato per me dell’infortunio di Nico è per la sua personalità che ha, è uno bravo che ha voglia di aiutare la squadra, mette sempre davanti il gruppo, come lui ne conosco davvero pochi. La sua assenza deve essere uno stimolo per tutti, fare uno sforzo maggiore”

Kjaer come sta?

“Si è allenato con il gruppo oggi decideremo”

Prima delle gare con palermo,Genoa e ilan si aspettava 7 o 9 punti. Adesso fino a Natale considerando le partite difficili cosa si aspetta?

“Mi aspetto tre punti contro il Lecce se facciamo tutti bene e al massimo altrimenti sarà difficile. Più avanti non guardo. Abbiamo fatto qualche partita buona ma c’è ancora tantissimo da migliorare”

Ha visto l’imitazione di Borriello?

“No, me lo ha detto mio figlio che gli hanno detto a scuola. Non vedo la tv e non leggo i giornali. ma so tutto perché mi dicono. Ma se è stata una cosa simpatica ben venga”

Lei ha detto che non fa tabelle per le prossime partite. Ma questo campionato sta aspettando la Roma?

LEGGI ANCHE  Mourinho pensa ancora a Lindelof per il mercato di gennaio

Ora sono concentrato per migliorare la squadra. Non faccio tabelle per me e per la squadra. E’ irreale per me. Vediamo partita per partita. Spero che la Roma migliori”

DiBenedetto ha detto che lei non è mai soddisfatto di se stesso?

Io cerco di fare un lavoro e vedo che non riesco a far capire cosa voglio è una grande insoddisfazione”

Come stanno i nazionali che sono tornati? Li impiegherà?

“Tutti possono essere nella formazione iniziale, perché hanno fatto tutti un’ottimo allenamento”

A torto a ragione c’è stato qualche malumore nello spogliatoio. Lei è convinto che lo spogliatoio la segue?

“Adesso la strada intrapresa è quella iniziata. Malumore mio? Sempre quando non vedo quello che desidero, ma discussione con un giocatore no. Non so da dove esce questo… Io vedo che la squadra si allena bene ma vorrei che lo facesse ancora di più”

De Rossi e il contratto: come lo ha trovato al rientro dalla nazionale?

Bene, come sempre”

Ipotesi mercato. Che identikit prevede per un eventuale sostituto di Burdisso? Giovane o esperto?

“Hai parlato di ipotesi. E’ solo un’ipotesi”

Quando deve rientrare Totti lo decidete insieme?

“NO, lo decido io. Io parlo sempre con i giocatori, come faccio anche con Francesco, ma poi decido io”

Tornando a Burdisso…

“Lui è uno che sarà sempre vicino a noi, è un leader. Penso che sarà lui ad aiutare la squadra. Ne sono certo”

Con il Lecce non sarà facile?

“No, lo credo. Se non facciamo la nostra parte, possiamo anche perdere. Non possiamo giocare al 50 % per vincere. Un allenatore deve pensare sempre cosa dobbiamo fare di buono per vincere, ma già dico che se non giocheremo al 100% sarà difficile”

LEGGI ANCHE  Migliori e peggiori in Inter-Roma: Zaniolo sempre ago della bilancia

Ancora non avete avuto calci di rigore? Da cosa dipende?

“Non lo so, siamo spesso vicino l’area ma forse manca un po’ di profondità. Ma noi dobbiamo pensare bene a cosa fare per fare gol. Mi danno sempre le statistiche e non sono malvagi, manca ancora tantissimo ma mi da fiducia”

Pjanic come sta dopo la sconfitta della sua nazionale?

Sta bene. E’ tornato e anche se aveva un giorno libero è venuto qui a Trigoria per i massaggi. Non è felicissimo per la sua nazionale ma psicologicamente sta bene.”

Bertolacci può far parte del futuro della Roma?

Certo. E’ bravo e ha qualità. E’ molto interessante. Spero che domani non giochi bene (ride)”

Photo Credits | Getty Images


34 commenti su “Luis Enrique afferma che Totti è pronto”

  1. Squadra Primavera grandissima!.Migliori in campo, oltre il solito Viviani,sono stati Piscitella,Ciciretti,e,anche se ha giocato poco,Politano.Non male il primo tempo di Ceccarelli,ma tutta la squadra è stata magnifica.Molti di questi ragazzi,se le cose andranno come devono,saranno il futuro della Roma.C’è ancora un De Rossi che rispetto:è il grande Alberto,grande allenatore e maestro di calcio.E sabato prossimo c’è il derby…

    Rispondi
  2. Mamma miaa! Ancora Viviani, ancora tripletta.. Ancora una punizione stupenda… FENOMENALE
    Altro che thiago alcantara… Qui secondo me, ne abbiamo uno superiore..
    Da sottolineare anche la prestazione di ciciretti… Un mio pupillo 🙂

    Rispondi
    • Finchè la nostra dirigenza e la nostra organizzazione non valorizzarà il nostro vivaio, hai voglia a comprare roba a suon di milioni e di rincorrere il modello Barça.

      Rispondi
      • Il progetto barca si BASA sul vivaio.. Ben diverso dal comprare campioni come Real e city
        Al momento dobbiamo comprare giovani promettenti con una buona esperienza( vedi pjanic lamela…) ma per il futuro il nostro serbatoio sara la nostra squadra B Made at rome

  3. sto seguendo la Primavera, lasciamo stare i vari scarti d’Europa Diarra, Granero e gli sconosciuti brasiliani (ki è Paulihno?!?!), Viviani sta facendo il fenomeno, invece di buttare i soldi su presunti campioni stranieri xké x una volta nn guardiamo a casa nostra?

    Rispondi
  4. “Ha visto l’imitazione di Borriello?”
    forse di Fiorello 😉
    mi fa piacere inoltre leggere ke qualcuno abbia sottolineato il fatto ke nn abbiamo avuto ancora rigori a favore, la verità è ke manca un certo giocatore ke l’hanno scorso ne ha presi a palate

    Rispondi
  5. Abbiamo la primavera più forte del mondo dopo Ajax e Barcellona, forse solo dopo il Barcellona. Speriamo che il progetto di farli giocare in Lega Pro si avveri al più presto.

    Rispondi
  6. ma antei alla fine tornera a roma,tranquilli,ma nn penso che antei ora come ora ci risolveva i problemi della difesa,sia lui che crescenzi.
    Anche perche per me la roma nn ha problemi di difesa presa come reparto(ora un po si con l’infortunio di nico),ma secondo me aveva problemi nella fase difensiva,ossia si saliva con troppi giocatori ci allungavamo ,e beccavamo troppi contropiedi,o rimanevamo con pochi uomini in difesa,cosi gli avversari trovano sempre i buchi giusti per purgarci.

    Rispondi
  7. Io sarei curioso di vedere lamela trequartista con totti-bojan davanti.

    Dico bojan accanto a totti, perchè bojan è rapido e si inserisce bene. Le coppie totti-osvaldo o totti-borriello (per quanto di livello) sarebbero troppo “pesanti”.

    P.S. cmq credo che nulla vieti di potr richiamare i giocatori in prestito (antei).

    Rispondi
  8. Tocca vede se bojan,o lamela o osvaldo so pronti a fa panchina per totti.
    Decidera il campo,tanto de punti ne abiamo persi tanti uno in piu o in meno n cambia nulla.
    Io sono dell’idea che bisogna provare al piu presto la formazione della svolta:
    con lamela ddr pjanic a centrocampo(pjanic e lamela le mezz’ali interne) e osvaldo totti bojan davanti.
    Formazione rischiosa,ma tanto in difesa si balla uguale anche se fai un centrocampo piu incontrista con gago,tanto vale ballare bene allora,pero si ballerebbe bene e meglio sicuramente anche in attacco con quel potenziale(pensate a lamela che si inserisci negli spazi alla perrotta che danni che puo fare…

    Rispondi
      • Per me sarebbe l’ultimo esperimento della svolta,dopo 13 formazioni,sarebbe quella giusta,è un rischio da correre,tanto nn abbiamo nulla da perdere..se va male,si ritorna ad n centrocampo piu incontrista e si va avanti cosi,punto in meno punto in piu,siamo ancora alla 11 esima giornata,cè tempo per fare un ultimo esperimento penso,il piu sensato almeno da un pnto di vista tecnico e di nomi e valori che metti in campo.

    • secondo me non è stato un errore,hanno preferito far fare esperienza a dei giovani promettentissimi, che avrebbero stagnato in primavera(sono di un’altro livello) e sicuramnete con una rosa del genere nn avrebberp mai trovato spazio!! Certo con nico rotto e juan che puo fare al max 15 partite fino a fine stagione, kjaer non informissima e un modulo spregiudicato dietro si balla!!! ma quando cominceranno ad arrivare i goal con continuita vedrete che ci divertiremo!! Magari non faremo un campionato di prima fascia ma sarebbe un’ottima partenza. se vedete ci sono 3-4/11 della vecchia roma in campo di media!!!Se dopo 3 mesi giochiamo cosi abbiamo ampissimi margini di miglioramento!!!

      Rispondi
  9. Subito il Capitano in campo!!!Voglio vedere il trio delle meraviglie Totti-Osvaldo(Bojan)-Lamela.
    Era ora!!! Zio Tom ha comprato un terreno sull’Aurelia (a 15 min da casa mia peraltro 😉 ),lo stadio si farà entro il 2015!!!GRAZIE ZIO TOM!!!

    Rispondi

Lascia un commento